L’architettura in Val Comelico: edifici sacri
Apr12

L’architettura in Val Comelico: edifici sacri

Le costruzioni in Val Comelico si possono distinguere in tre categorie: sacra, rurale e case padronali e in questo articolo vi porteremo a fare un viaggio nell‘architettura sacra. Nella vallata si contano ventisette edifici sacri di cui dieci rappresentati dalle chiese parrocchiali divenute tali nel corso dell’Ottocento e del Novecento, infatti prima di allora erano dipendenti dalla Pievania di Santo Stefano, eccetto la...

Read More
Viaggio nell’Oltrechiusa
Giu14

Viaggio nell’Oltrechiusa

In questo itinerario vi porteremo a conoscere i paesi più a ovest del Cadore lungo la strada dell’arte e delle curiosità storiche. Percorrendo la valle del torrente Boite si giunge in un territorio definito d’Oltrechiusa che comprende i comuni di Vodo, Borca e San Vito di Cadore. La chiusa è uno sbarramento naturale, fortificato in passato come postazione di difesa contro le incursioni nemiche, permetteva di bloccare la...

Read More

Domegge di Cadore

Il paese sorge sulle sponde del lago di Centro Cadore con gli Spalti di Toro, dei Monfalconi e le Marmarole che gli fanno da cornice. Percorrendone le vie si possono osservare le numerose case affrescate come Palazzo Valmassoni del XVI secolo in stile gotico, casa Barnabò, casa Cian e casa Teza. La parrocchia è intestata a S. Giorgio e l’antica chiesa, distrutta da un incendio nel XIX secolo, venne subito restaurata. Al 1861...

Read More

Borca di Cadore

Borca di Cadore è situata ai piedi del monte Antelao. E’ uno dei punti del Cadore da cui la visuale della magnifica cima del monte Pelmo è più completa ed appagante. Una delle mete più significative di Borca di Cadore è la chiesa dei Santi Simone e Giuda Taddeo Apostoli, già esistente nel 1331 ma completamente distrutta da una frana nel 1737 e ricostruita in altra sede, dove attualmente si trova, in località Fusineles. Nel 1791 la...

Read More