Prime proposte della consulta dei giovani del Cadore

Venerdì sera nella sala “Coletti” di Tai si è tenuto il battesimo della consulta giovanile dell’alto-bellunese. Ancora non si è steso uno statuto e non si è deciso un nome. Certo è che la consulta giovanile si creerà. Venticinque i ragazzi che hanno partecipato al primo incontro operativo, in maggioranza dal Centro Cadore e dalla Val Boite, ma anche il Comelico aveva il suo rappresentante. Al vaglio l’ipotesi...

Read More