CADORE terra magica

CADORE terra magica <3

Posted by NuovoCadore on Venerdì 15 maggio 2015

(se non visualizzi il video qui sopra guardalo su YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=2nSD2P7F-8I)

SCOPRI IL CADORE…

Come arrivare | Itinerari tematici | PaesiDolomiti | Escursioni | Ciaspe | CiclabileLago | Tiziano VecellioEventi

Lago Centro Cadore

La leggenda narra di una terra magica
Dove sport estremi convivono con quelli alla portata di tutti, dove regine e papi trovarono quiete e serenità, dove le case conservano tradizioni antiche e i grandi pittori vissero, per ispirare la propria arte. La leggenda narra di una natura grandiosa e incontaminata, dove le più belle montagne del mondo dominano l’orizzonte, dove acque termali sgorgano pure e cristalline, dove l’uomo può riscoprire la propria essenza. E’ in questa terra che le notti sono infinite, ma allo stesso tempo trionfa il relax.
La leggenda narra di una terra magica… una terra che esiste davvero!

Dolomiti

Il riconoscimento dell’Unesco ha collocato il Cadore con le sue Dolomiti sul trampolino di lancio per una nuova stagione turistica. La possibilità di illuminare l’immagine di un comprensorio dolomitico storicamente vocato ad un turismo che punta allo star bene, alla cultura e alla gastronomia, all’aria sana e alle passeggiate tranquille ma anche all’escursionismo impegnato e sportivo, estivo ed invernale, a piedi, con la mountain bike, con gli sci e all’alpinismo di qualità, passa necessariamente attraverso una comunicazione nuova, fresca ed effervescente della realtà cadorina.

Ecco il motivo per cui diamo il benvenuto al progetto “CADORE terra magica” che segue la tradizione delle pagine stampate ed illustrate e contemporaneamente arriva in rete per incontrare il crescente popolo dell’online.

L’idea di NuovoCadore.it di irradiare su più piattaforme messaggi informativi diversificati per adattarli ad un pubblico turistico sempre più variegato interseca idealmente la ricca offerta turistica del Cadore.

COPERTINA GUIDA CADORE_1000La guida, nella sua intelligente semplicità, rappresenta un allettante invito a visitare, conoscere e vivere il Cadore evidenziandone una integrità culturale, paesaggistica e naturalistica che si impone come soggetto unico sulla scena turistica. Ed è su questa unicità che la guida articola il suo racconto proponendo il bello e il piacevole che parte dal lago di Centro Cadore, da Lagole e dai passi antichi del grande Tiziano Vecellio, tocca le pendici di re Antelao, i murales e il monte Rite, arriva ad ognuno dei rifugi alpini, assapora le leggende dei misteriosi abitanti degli Spalti di Toro, delle Marmarole e di Pian dei Buoi e giunge a Sappada e in Comelico sui luoghi della Grande Guerra, in Popera e sulle Tre Cime di Lavaredo che si specchiano sul lago di Santa Caterina.

arrow bluSCARICA LA GUIDA (formato pdf) | arrow bluSFOGLIA LA GUIDA ONLINE