Vivere Dolomiti UNESCO

«Corso di informazione di base sul patrimonio Dolomiti UNESCO»
Serie di incontri di informazione sul significato della candidatura a Patrimonio dell’Umanità delle Dolomiti

La Fondazione Giovanni Angelini – Centro Studi sulla Montagna, il CAI Veneto e il Coordinamento delle sezioni bellunesi del CAI, organizzano, con il sostegno della Provincia di Belluno e della Regione del Veneto, una serie di incontri di informazione sul significato della candidatura a Patrimonio dell’Umanità delle Dolomiti.
L’iniziativa “Vivere Dolomiti UNESCO” è
rivolta a tutti coloro che, come abitanti e rappresentanti del territorio dolomitico, hanno la curiosità e la sensibilità di cogliere i principi che hanno sostenuto la candidatura di Dolomiti UNESCO, per informarsi sulle opportunità di sviluppo e le ricadute socio-economiche ad essa conseguenti e le responsabilità che la tutela di tale patrimonio comporta.
Il progetto prevede che i partecipanti al corso diventino essi stessi fautori dell’informazione sul territorio, cercando di trasmettere a loro volta al resto della popolazione, secondo la propria sensibilità e con modalità diverse, quanto appreso.

Sedi e giorni degli incontri informativi di Vivere Dolomiti UNESCO:
> Agordo, sede CAI, il 21, 24 ed il 28 maggio;
> Auronzo, Palazzo Corte Metto, il 3, 10 ed il 17 maggio;
> Belluno, Sede Fondazione G. Angelini, il 3, 10 ed il 18 maggio;
> Comelico, Sede CAI di Casamazzagno, il 3, 10, ed il 17 maggio;
> Feltre, sede CAI, il 24, 28 ed il 31 maggio;
> Pieve d’Alpago, sala Comunale Placido Fabris, il 5, 12 ed il19 maggio;
> Pieve di Cadore, Magnifica Comunità, il 7, 14, ed il 21 maggio;
> San Vito/Ampezzo Sede CAI di San Vito 7, 14 ed il 21 maggio;
> Trichiana, saletta Cerimonie c/o Municipio, il 5, 12 ed il 19 maggio;
> Forno di Zoldo, Piódech Zoldan – Fornesighe, il 5, 12 ed il 19 maggio.

> SCARICA IL MODULO (pdf del modulo di adesione)

(fonte: provincia.belluno.it)

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su