Traversata del Cadore

L’escursionismo lungo i sentieri è sempre più praticato sulle Dolomiti
A piedi fino a Valle lungo antichi sentieri: costo 1,8 milioni
Anche Auronzo – se n’è parlato in Consiglio comunale in occasione della presentazione del bilancio in corso – ha aderito al progetto comunitario della “Traversata del Cadore” che dovrà unire il paese della Val d’Ansiei con quello di Valle. Si tratta di
un percorso pedonale molto spettacolare e suggestivo per antiche mulattiere e sentieri che si dipanerà lungo il territorio dei Comuni di Pieve, Calalzo, Domegge, Lozzo e appunto Auronzo. Il costo complessivo della realizzazione è previsto in un milione e 800 mila euro, cofinanziato attraverso un’iniziativa programmatica d’area. Il costo che dovrà sostenere Auronzo è valutato in 210 mila euro di cui 176 mila 500 di contributo e 33 mila 500 finanziato con l’accensione di un mutuo.
In tema di viabilità sostenibile non sono invece stati ancora risolti i problemi di finanziamento di due opere che sono ritenute prioritarie dall’Amministrazione civica di Bruno Zandegiacomo Orsolina e che da tempo attendono il completamento. La prima riguarda il completamento della ciclopedonale fra le località di Giralba e dell’Argentiera che prevede una spesa di 800 mila euro. Verrebbe così ad essere completato il tratto di circa 15 chilometri da Auronzo a Palus San Marco. In futuro l’idea caldeggiata dalla maggioranza e su cui concorda pure la minoranza, che spinge a considerarla una priorità assoluta, è quella di proseguire da Palus San Marco per Misurina e da qui fino a Carbonin per innestarsi nell’”anello del Cadore” tramite la ciclabile della Cortina-Dobbiaco e inoltre lungo la Valle della Drava fino a Lienz in Austria.
La seconda prevede la sistemazione e l’arredo urbano dell’area nei pressi del ponte di Transacqua sulle rive del lago di Auronzo. La speranza è quella di poter trovare le risorse necessarie nel fondo per i comuni confinanti con le province a statuto speciale. 

Gianfranco Giuseppini (fonte: Il Gazzettino di Belluno)

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su