Hockey – A Feltre passa il Pieve di Cadore

E’ stata una bella partita, un incontro tirato fino alla fine. Occasioni da entrambe le parti e due portieri che hanno difeso la propria gabbia tenedo in bilico il risultato fino allo scadere dei tre tempi. L’ha vinta il Pieve oppure l’ha persa il Feltre che non ha saputo bucare la gabbia di Valle Da Rin neanche in doppia superiorità numerica. Errori che si pagano, occasioni da non perdere. Il Pieve va in vantaggio nel primo tempo con un azione diDenis Soravia che sfrutta un errore della difesa ed insacca l’icolpevole Viale, il secondo periodo porta negli spogliatoi le squadre sul parziale di 0 a 0. Il Cassol Assicurazioni spreca tutto nel terzo tempo confezionando 8 minuti di penalità a zero ed un errore difensivo che porta al raddoppio degli ospiti con un tiro ravvicinato sotto la traversa di Soravia. I padroni di casa reagiscono e finalmente riescono ad insaccare Valle Da Rin con una bella azione collettiva concretizzata da Matteo Boschet, c’è coraggio e voglia di agguantare il pareggio ma la penalità di Zandegiacomo e quella di Bertoncin negli ultimi 3 minuti segano le gambe ai nostri che subiscono il definitivo 3 a 1 a 50″ dalla sirena con Stefano Vecellio. Davanti a circa 200 persone il Cassol Assicurazioni subisce la seconda sconfitta in due partite ma l’incontro di stasera ha visto un netto miglioramento rispetto l’esordio, manca Luca Savi e si vede, facciamo fatica a segnare e questo sarà un problema difficile da rispolvere.

Feltreghiaccio-Pieve di Cadore 1-3 (0-1, 0-0, 1-2)

(fonte:.hockeytime.net)

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su