Servizio ferroviario: Ponte nelle Alpi-Calalzo, riprende a metà novembre

VENEZIA – “Per la tratta ferroviaria Calalzo – Ponte nelle Alpi, Trenitalia ha finalmente comunicato che completerà le verifiche tecniche il 14 novembre prossimo. Se gli esiti saranno positivi il servizio riprenderà dal giorno successivo, lunedì 15 novembre. In ogni caso, il degrado del servizio sarà valutato alla luce degli accordi contrattuali con Trenitalia sia per quanto riguarda il calcolo dei corrispettivi sia per l’applicazione di eventuali penali”. Lo ha detto l’assessore alle politiche della mobilità del Veneto Renato Chisso, che ha anche scritto al vicepresidente del consiglio regionale Matteo Toscani, il quale gli aveva segnalato  il depotenziamento della linea ferroviaria Calalzo – Ponte nelle Alpi. A partire dal 28 agosto scorso, Trenitalia ha previsto sulla tratta in questione autobus sostitutivi dei convogli ferroviari, per poter provvedere rispetto ad un anomalo aumento dell’usura delle sale del materiale rotabile circolante. In sostanza, si tratta di determinare le cause che provocano un’anomala usura della parte delle ruote a diretto contatto con la rotaia, con conseguente compromissione della stabilità del treno.  “A questo riguardo – ha fatto presente Chisso – la Regione ha chiesto alla società ferroviaria di trasmettere un elenco dei materiali rotabili che operano sulla linea e di chiarire se il problema dell’usura riguarda tutti i tipi di materiale e se i problemi riscontrati incidono sulla sicurezza o creano solo problemi di circolazione. In ogni caso la comunicazione ufficiale delle corse sostitutive è stata tardiva e senza preventivo accordo con la Regione, mentre Trenitalia non è stata in grado fino ad oggi di comunicare la data del ripristino del normale esercizio”.

Fonte: Ufficio Stampa Regione Veneto

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su