Travolti da una frana sul Pelmo durante il salvataggio

Tragedia sulle Dolomiti. Le vittime sono Alberto “Magico” Bonafede (nella foto), 43 anni, e Aldo Giustina, entrambi di San Vito di Cadore.

I due del Soccorso alpino della stazione di San Vito sono morti, dopo essere stati investiti da una frana di grandi dimensioni, mentre si stavano calando dalla cima del Pelmo per raggiungere gli alpinisti tedeschi feriti ieri dai sassi sulla via Simon-Rossi. Al momento due elicotteri stanno sorvolando la zona per cercare i corpi, mentre continuano distacchi di materiale dall’alto. Il resto della squadra, salita nella notte sotto la pioggia, sta rientrando dalla normale.

I due alpinisti, che erano stati feriti da una scarica di sassi e si trovano su una cengia, verranno recuperati appena la condizioni di sicurezza lo permetteranno. L’incidente è accaduto alle 5.17, mentre i due soccorritori si stavano avvicinando agli scalatori, a circa 2.900 metri di altitudine. La massa di pietre e sassi li ha centrati e strappati dalla parete. Gli accessi al Pelmo sono stati fatti chiudere da ordinanze dei sindaci competenti. Una sessantina di tecnici del Soccorso alpino di diverse Stazioni bellunesi è sul posto.

fonte: Corriere delle Alpi

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su