Concerto con la pianista Maria Gloria Ferrari a Pieve di Cadore

Ritorna all’Auditorium COS.MO di Pieve di Cadore la pianista Maria Gloria Ferrari con un concerto interamente dedicato a Franz Liszt nel bicentenario della nascita. Dopo il successo ottenuto in marzo con un concerto di W.A. Mozart accompagnata da Dolomiti Symphonia Orchestra di Belluno, la concertista era stata invitata dall’Assessore Coletti a ritornare a Pieve di Cadore per un altro concerto.

Ecco quindi accettato l’invito per il giovedì 10 novembre 2011 alle ore 21,00. Il titolo particolare di questo concerto e scelto da Maria Gloria Ferrari è “ L’anima che vola ” per sottolineare i brani scelti da Harmonies poétiques et religieuses e da Tristano e Isotta, tutti ricchi di significati extramusicali e spirituali, a cui si ispirava spesso il compositore.

A llieva della madre a sua volta allieva del Conservatorio di Mosca, Maria Gloria Ferrari si è diplomata in pianoforte all’età di 14 anni con lode del Ministro della Pubblica Istruzione e successivamente in Musica Corale e Direzione di Coro. La sua attività concertistica di solista si è svolta sia in recital che con orchestra in Germania, Belgio, Portogallo, Italia, Svizzera, Olanda, Francia, Polonia, Tunisia, Bulgaria, Romania, Cecoslovacchia (Auditorium Ravel di Lione, Salle Gaveau di Parigi, Victoria Hall di Ginevra, Sala Grande Verdi di Milano, GrosserTonhallesalle di Zurigo, Teatri Politeama di Palermo, Lecce, ecc…).

Fra le orchestre citiamo: Schleswig-Holsteinisches Sinfonie Orchester, Sinfonica della RTSI, Pomeriggi Musicali di Milano, Gli Archi di Zurigo, Sinfonica di Zurigo, Dolomiti Symphonia, Sinfonica di Adana, Filarmonica de stat IASI, Latvian Philarmonic Chamber Orchestra, Orchestre De Chambre De Lausanne, Sinfonica Abruzzese, Orchestra Sinfonica Siciliana, Orchestra della FOSI, Filarmonica di Cluj e di Timisoara, I Solisti di San Pietroburgo, ecc.

Il suo repertorio comprende più di quaranta conceri per pianoforte e orchestra. Il concerto, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Magnifico Comune di Pieve di Cadore, fa parte della stagione concertistica che si realizza in collaborazione con Dolomiti Symphonia e che prevede appuntamenti musicali da marzo a dicembre, sostenuta anche da sponsor privati sensibili alle attività culturali. L’ingresso è a pagamento € 10.

Commenti

commenti

Author: Erica

Condividi questi articoli su