Turismo in Centro Cadore: “la traversata pronta a diventare realtà”

Decisivo passo in avanti per l’ambizioso progetto “La traversata del Centro Cadore”: la giunta regionale – su proposta degli assessori Maurizio Conte e Massimo Giorgetti – ha adottato il disciplinare tra Venezia e il comune di Lozzo di Cadore, soggetto capofila dell’intervento. In ballo c’è un contributo da un milione e 477 mila euro su una spesa complessiva di circa 1 milione e 830 mila.

A darne comunicazione è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond: “La Regione ha confermato la bontà del progetto e ha definito le linee entro cui i comuni del Centro Cadore dovranno muoversi per ottenere e poi rendicontare il contributo”.
L’operazione rientra nell’ambito dell’Intesa programmatica d’area “Dolomiti Venete” e mira al recupero e alla valorizzazione di itinerari a fondovalle e alla messa in rete di luoghi di eccellenza paesaggistica, storico-naturale e naturalistica.

Il cofinanziamento che spetta ai comuni interessati – che concorrono in parti uguali – è di 351 mila euro, circa 39 mila euro a testa.
Oltre al comune di Lozzo, sono interessati Auronzo, Calalzo, Domegge, Lorenzago, Perarolo, Pieve di Cadore, Valle e Vigo.

“Questo genere di accordi permette ai comuni di andare al di là dell’ordinaria amministrazione”, conclude Bond. “In un periodo di crisi per gli enti, è un segnale di fiducia, la dimostrazione che si può fare ancora programmazione a gurdare a progetti ambiziosi e davvero utili per il territorio”.

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su