Immagini tridimensionali per vivere le Dolomiti da casa

Si chiama 3D e consente di percorrere le Dolomiti restando comodamente seduti in salotto. Si tratta di un programma che riproduce il territorio con tutte le sue particolarità. Le montagne vengono presentate tridimensionalmente. E con i rilievi anche i sentieri e le vie di roccia. Un programma che coinvolge l’escursionista e l’alpinista fino al punto di provare la sensazione di “toccare con mano” tutto ciò che caratterizza un ambiente.

L’innovativo supporto sarà presentato sabato 3 dicembre alle ore 17 nella sala della Magnifica Comunità di Cadore a Pieve di Cadore.

Allo scopo di illustrare l’innovativo programma tecnologico ed informatico saranno presentati tre percorsi speciali lungo i quali si svolgeranno altrettante iniziative ludico-sportive che richiameranno interesse e partecipazione a livello nazionale. Si tratta della oramai rinomata Pitturina, la gara di scialpinismo del Comelico, della Ciaspalonga delle Marmarole, la prima maratona con le ciaspe e dell’antico sentiero che dal lago di Centro Cadore conduce alla Porta del Sol sugli Spalti di Toro.

La presentazione di sabato 3 dicembre alle ore 17 in Magnifica a Pieve è organizzata dal Cai, dalle Guide alpine, dai Ragni di Pieve e dalla Stazione Dolomiti di Caralte di Perarolo.Presenterà la serata Bepi Casagrande.

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su