Emilia Romagna chiama, Pieve di Cadore risponde

Il Comune di Pieve di Cadore a sostegno delle popolazioni terremotate dell’Emilia Romagna: deciso in Giunta ieri mattina di inviare due tecnici comunali per tre giorni in loco (sabato-domenica-lunedì) per aiutare i tecnici comunali dei Paesi colpiti dal sisma a rilevare la situazione statica degli edifici lesionati.

Apertura di un c/c bancario presso la Cassa Rurale e Artigiana di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti a favore del recupero della Scuola Media Giovanni XXIII di Galliera (BO), gravemente lesionata dal sisma e del tutto inagibile.
Il conto corrente bancario è il seguente: Sindaco di Pieve di Cadore pro Scuola Media Giovanni XXIII di Galliera
IBAN IT 70 X 08511 61230 000000025940
.

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su