Wuer Kaixi da Auronzo a Dublino con Tatiana Pais Becher

Ricordate Wuer Kaixi,uno dei leader degli studenti della protesta cinese che culminò nella sanguinosa repressione del maggio 1989 di Tien An men? Kaixi l’anno scorso fu protagonista di due incontri organizzati dal Comune di Auronzo, nelle rassegne “Auronzo Attualità” e “Il Mondo è vostro potete cambiarlo”, quando raccontò la sua commovente storia di esiliato, visto che da 23 anni non può ritornare in Cina e da allora non riabbraccia i suoi genitori. Dalla sua visita è scaturito anche un bel legame di amicizia con l’ex assessore alla cultura Tatiana Pais Becher che, colpita dalla sua commovente storia, ha scritto a Dublino agli organizzatori dell’evento Electric Burma, durante il quale Bono ha consegnato il premio Award of Conscience di Amnesty a Aung San Suu Kyi, chiedendo se fosse possibile coinvolgere anche Kaixi. Bill Shipsey, presidente di Art for Amnesty e organizzatore dell’evento, ha immediatamente contattato Tatiana, già amica di lunga data degli U2 oggetto della sua tesi di laurea, invitando entrambi a partecipare all’evento e offrendo a Kaixi la possibilità di raccontare la sua storia tenendo un discorso dal palco del Board Energy Theatre di Dublino, davanti a personaggi del calibro dei Nobel Suu Kyi e Seamus Heaney, degli artisti Bono, Bob Geldof, Liam O’Maonlai e moltissimi altri.

Kaixi è così potuto salire sul palco per leggere una poesia “Lightenings” del Premio Nobel alla Letteratura Seamus Heaney, presente nel teatro e seduto a fianco di The Lady, e per raccontare al mondo la terribile violazione dei diritti umani che sta subendo con un discorso che ha particolarmente commosso i presenti. Oltre a rendere omaggio a Suu Kyi Kaixi ha voluto ricordare un amico premio Nobel per la Pace, Liu Xiaobo, che si trova ancora in prigione per scontare una condanna lunga 11 anni; Kaixi poi ha rivelato come negli ultimi 3 anni abbia cercato di consegnarsi più volte al regime cinese, essendo questo l’unico modo per fare ritorno in Cina, varcando la soglia delle ambasciate cinesi in varie parti del mondo, venendo sempre respinto sdegnosamente.

Alla fine della serata Wuer Kaixi ha incontrato e ricevuto i complimenti di Suu Kyi ed è finito così sulle pagine di quotidiani di mezzo mondo, mentre l’evento Electric Burma sarà presto disponibile in un dvd a diffusione planetaria.

(Nella foto Bill Shipsey, Tatiana Pais Becher,Wuer Kaixi)

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su