Disservizi Trenitalia in Cadore

E’ di oggi una nostra segnalazione e denuncia dell’ennesimo disservizio di Trenitalia in Cadore, inserita sulla nostra pagina facebook ufficiale che ha raccolto oltre 130 “adesioni” degli utenti e molti commenti concordi con i concetti da noi espressi. Di seguito la nota:

Il treno regionale 20775 di oggi (18 novembre) con partenza a Calalzo di Cadore alle ore 10.07 e arrivo a Mestre alle ore 12.30, è in ritardo di 30 minuti. Ciò significa che se qualcuno aveva delle coincidenze a Mestre per altre destinazioni, le perde. Ora, accettiamo che il treno stia 2 ore e mezza per percorrere 120 km (un’eternità!); accettiamo che a Calalzo abbiano tolto la biglietteria sostituendola con una macchina elettronica che a volte accetta pagamenti solo con bancomat e altre volte non va proprio; accettiamo che le partenze da Calalzo siano sempre meno e spesso a orari improponibili; accettiamo che la qualità dei treni sia pessima; e possiamo anche accettare il ritardo di un treno in ARRIVO. Ma che ci sia un ritardo di 30 minuti in PARTENZA, è INACCETTABILE e vergognoso!
Tutti i sindaci del Cadore dovrebbero alzare la voce e pretendere servizi migliori da parte di Trenitalia. Il danno a turisti e residenti è enorme. VOGLIAMO TRENI EFFICIENTI E PUNTUALI, altro che TAV…

 

 

 

 

 

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su