Dolomiti Unesco, arrivano i tabelloni

Saranno collocati entro l’estate i tabelloni promozionali Dolomiti Unesco, anche nella provincia di Belluno. La conferma viene da Emanuela Milan, sub commissario prefettizio della provincia di Belluno (con deleghe ad ambiente e territorio, lavori pubblici, viabilità e trasporti, turismo, sviluppo economico, sociale e culturale) nonché Presidente pro tempore della Fondazione Dolomiti Unesco.

A seguito dell’assegnazione di un contributo straordinario di 93.150 euro da parte della Regione Veneto, per lo sviluppo di piani promozionali turistici in ambito locale, la Provincia di Belluno ha ritenuto opportuno dare seguito alla necessità legata alla promozione delle Dolomiti Bene Patrimonio dell’Umanità.
Così, nell’ambito dei lavori del Comitato Tecnico della Fondazione Dolomiti Unesco sono stati condivisi sia la struttura sia i contenuti dei pannelli che le Province di Trento e di Bolzano stanno già realizzando e posizionando e si è convenuto di procedere mutuando lo stesso format anche nelle altre Province.

Si tratta di strutture di dimensioni considerevoli (302 x 332 cm) che necessitano, per la loro installazione, di una progettazione specifica, nonché dell’espletamento di pratiche edilizie che coinvolgono diversi enti (Comuni, Veneto Strade, Soprintendenza Beni Cultuali e Ambientali ecc.). Per procedere nell’individuazione definitiva dei punti dove posizionare questi tabelloni e per eseguire le pratiche conseguenti, l’Amministrazione Provinciale fa sapere che lo scorso gennaio ha incaricato, in seguito ad un’indagine di mercato, il geometra Fabio Degan di Feltre di eseguire la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, oltre che la direzione lavori, per l’installazione di circa 20 tabelloni.

Quindi sono stati individuati in linea di massima i siti in cui saranno installati i tabelloni ed ora la progettazione preliminare è già in essere, mentre sono in corso i colloqui con i vari enti coinvolti, per poter procedere rapidamente con la progettazione in loco, le autorizzazioni conseguenti e l’appalto dei lavori.

In Provincia prevedono di redigere e approvare il progetto definitivo a seguito dei sopralluoghi sul posto, che saranno però possibili per la maggior parte di questi solo a seguito dello scioglimento della neve caduta, fortunatamente per gli operatori turistici, copiosa durante questo inverno.
Quindi il programma dell’intervento prevede l’approvazione del progetto definitivo entro la fine di aprile o inizio maggio; poi seguirà la Conferenza di Servizi per l’ottenimento delle autorizzazioni necessarie all’installazione dei tabelloni.

La procedura di appalto dei lavori dovrebbe essere esperita entro l’inizio dell’estate e l’esecuzione dei lavori di installazione dei tabelloni avverrà nel corso della prossima estate. Quello che mostriamo in anteprima, dunque, è un bozzetto e le immagini verranno scelte, sito per sito, valorizzando le montagne presenti nei diversi siti Unesco interessati.

di Stefano Vietina – fonte: Corrierealpi.gelocal.it

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su
Privacy Policy Cookie Policy