Lavori pubblici ad Auronzo/Misurina: illuminazione e pulizia lago

E’ partita il 27 giugno 2013 la pulizia della sponda sinistra del lago di Auronzo, dall’Hotel Juventus alla spiaggia del Bucintoro. Il lavoro fa parte di una più ampia serie di interventi di manutenzione e sistemazioni delle zone rurali nell’intero Comune, cofinanziate grazie alla misura 216 per il recupero naturalistico di spazi aperti montani nell’ambito del “Piano di sviluppo rurale 2007-2013”.

Il Comune di Auronzo ha ottenuto in totale €93.000,00 di finanziamento, di cui circa €8.000,00 per un primo intervento in Val Da Rin nei pressi del cosidetto “Cason del Comun” e altri €85.000,00 per due interventi tra cui il disboscamento e la sistemazione della sponda sinistra del lago.

Quest’opera di pulizia verrà svolta dalla Cooperativa Sociale del Cadore ed impiegherà 4 persone senza lavoro che hanno fatto al richiesta al comune per partecipare a lavori socialmente utili ed il cui costo verrà cofinanziato con fondi regionali e fondi comunali.

Il consigliere Silvio Pomarè con delega ai Lavori Pubblici: “Sono questi interventi che comportano vari vantaggi per il nostro paese: infatti, ci permetterano di migliorare notevolmente l’ambiente e l’immagine di Auronzo, incrementandone l’attrattività turistica, rivalutando tanti angoli e sentieri ora nascosti”.

Questo lavoro di sistemazione permetterà la visione del lago a chi passa sul percorso ciclopedonale posto tra il lago ed il centro urbano, esattamente come già succede nell’altro versante.

Misurina
A partire dal 26 giugno 2013 e per una durata di 60 gg circa e con sospensione dei lavori durante il mese di agosto per non disturbare il consueto transito turistico, prenderà il via l’installazione dell’illuminazione pubblica a Misurina nei pressi del Col S.Angelo.

L’installazione prevede la sostituzione dei vecchi pali e lampioni e la stesura di 42 punti luce (pali + corpi illuminanti) a led con dimmerazione per massimizzare il risparmio energetico: in pratica, man mano che aumenta l’oscurità della notte, la potenza dei corpi illuminanti diminuisce fino ad un livello ottimale di rapporto luce/buio evitando sprechi inutili di energia elettrica.
Il design dei corpi illuminati è stato deciso in base ai vincoli stabiliti dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici.

L’intero lavoro viene eseguito dalla ditta “Costruzioni Elettriche Gazzi Ugo & C. s.n.c.” di Santa Giustina (BL).
IL costo dell’intera opera è finanziato con €100.000 provenienti dal contributo regionale di cui alla DRGV n. 1580 del 31.07.2012 relativa al “Sostegno finanziario per LL.PP. di interesse locale di importo fino a € 200.000,00 – Anno 2012 – Primo programma di riparto” e con € 50.000,00 con fondi del Bilancio Comunale per un totale di €150.000,00.

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su