Partenza con il botto per il SanVito Blues&Soul Festival 2013

Grande successo per l’apertura del XII Blues&Soul Festival a Cibiana e Cortina, di cui NuovoCadore è media partner. Questo weekend le serate di Valle, Vodo e Borca di Cadore.

Tutto è pronto per il secondo weekend del San Vito Blues&Soul Festival 2013, partito riscuotendo un successo oltre ogni aspettativa sabato 6 luglio a Cibiana. Una serata inaugurale con il botto, tutta dedicata ai 35 anni della Blues Brothers Band celebrata dai The Old Beginners, che in una serata a tema hanno coinvolto ogni persona presente. E non erano poche: nella stretta e antica cornice di Cibiana di Sotto erano assembrate più di 600 persone che hanno potuto cenare, ballare, ascoltare, ma soprattutto divertirsi in allegria. Il giorno seguente la kermesse si è spostata all’Open Space di Cortina, dove protagonista è stata la Kris Blues Band che ha portato nella valle ampezzana una musica piena di cuore, sudore e passione: il Blues insomma. Ma non prima di avere fatto tappa a San Vito nel pomeriggio: presso l’Asilo Vecchio è stata inaugurata la collettiva d’arte contemporanea Fragilità e Forza, che resterà aperta sino al 28 luglio con l’orario 17.00 – 20.00.

L’11 luglio, invece, si torna a parlare di musica perché protagonista sarà questa volta il Comune di Valle di Cadore, tornato quest’anno a far parte del tour di concerti. Presso il Cinema Antelao del paese cadorino si esibirà il Marco Pandolfi Down Home Blues Trio a partire dalle ore 21.00.

Venerdì 12 sarà il turno di Vodo presso gli impianti sportivi Palada, dove sempre dalle 21.00 saremo allietati dai Four Fried Fish. Sempre a Vodo, poi, dalle 19.30 sarà aperto anche lo stand gastronomico che proporrà piatti ispirati all’arte culinaria di New Orleans.

Sabato, invece, l’appuntamento sarà a Borca presso la Conchiglia dell’Happy Park, dove suonerà la S.I.P. Band dalle 21.00 in poi. Dalle 19.30 lo stand gastronomico proporrà per quanti vorranno piatti tipici della cucina locale.

Anche questo weekend, dunque, la proposta musicale sarà variegata e di qualità, con l’intenzione di rendere il territorio della Val Boite la capitale della musica Blues & Soul ad alta quota.

Per tutti e tre gli appuntamenti l’ingresso sarà libero. Non resta altro da fare se non che ascoltare!

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su