Mountain Bike al chiaro di luna in Val Comelico

David Pomarè, diplomato Accompagnatore di Mountain Bike presso l’AMIBike, organizza gite in sella alla mountain bike nelle notti di luna piena, con sosta in rifugio per la cena. È questa l’idea che “dà un servizio in più sul nostro territorio che ha moltissimo da offrire” spiega David. “L’accompagnatore di mountain bike è un’attività che può sviluppare un turismo sostenibile, a basso impatto ambientale. La Val Comelico è una zona ancora incontaminata dal turismo di massa, bisogna quindi pensare ad uno sfruttamento che non impatti troppo sull’ambiente ma che al contempo ne valorizzi la zona”.

2804573707_3f7592e944_o

E le escursioni in sella alla bici non finiscono qui: durante il giorno ci sono tantissimi itinerari alla scoperta della Val Comelico che coniugano l’avventura della bicicletta con le illustrazioni a carattere naturalistico e geologico a cura dello stesso David, laureato in geologia all’Università di Trieste. Le escursioni proposte possono essere di diverse difficoltà: facile, medio, difficile, molto difficile ed estremo. Alcuni esempi delle tante proposte sono il giro delle malghe a Val Visdende con degustazione di prodotti di malga, il Tròi di Bacane (Sentiero dei Contadini) e Tròi dli Mascri (Sentiero delle Maschere) a Comelico Superiore, i Boschi e le Torbiere di Danta, la Cresta della Spina, la panoramica di Padola con visita all’Aga Puža (Sorgenti Solforose) ed anche il Single Track nei boschi del Comelico.

“Quest’ultimo itinerario è indirizzato ai più esperti che vogliono praticare o migliorare la tecnica di guida su passaggi al limite del possibile. Nel gergo della mountain bike il termine sta ad indicare sentieri sterrati a traccia singola che presentano spesso ostacoli ed insidie”. Per ogni partecipante viene attivata un’assicurazione personale, compresa nel prezzo “inoltre con me porto sempre il kit riparazioni, il kit pronto soccorso ed effettuo sempre il Bike-Check prima dell’inizio del tour.”

Perchè la montagna è bella solo se vissuta in sicurezza.
Tutte le info su www.mtbcomelico.altervista.org

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su