Lorenzago Aperta: musica persiana e fumetto fra esposizioni ed eventi

Il contenitore d’arte varia cadorino, Lorenzago Aperta, vi invita ai due eventi principali del primo periodo di attività. Assieme agli oltre cinquanta espositori locali e stranieri, che si mettono in mostra con le loro opere artistiche passando dalla scultura alla pittura fino all’installazione e la fotografia; Lorenzago Aperta organizza anche per ogni serata degli eventi live. Dopo il successo del monologo della drag queen Cassandra Casbah, le performance proposte si caratterizzano per la ricercatezza e l’integrazione degli eventi con la mostra stessa.

Per i prossimi giorni gli eventi clou si terranno sabato 3 agosto con Positive Vibration. Dalle h.18 presso le Scuole Medie ci sarà un happening elettrico per pennelli-chitarra-voci-basso e percussioni a cura del gruppo 0,001 x mille formato da Asley, Eleonora, Gualtiero, Andrea e Giorgio. La serata prosegue poi dalle h. 21 con Fuad Ahmadvand e il suono del santur, strumento musicale di origine iraniana, che darà nuove vibrazioni alle opere esposte e che accompagnerà la visita alla mostra.

tavola di roberto vian

Il 7 ed 8 agosto presso le Scuole Medie si terrà invece un Corso di Fumetto aperto sia ai bambini piccoli che a quelli cresciuti, a cura di Roberto Vian, illustratore professionista veneziano che diventerà insegnante in esclusiva per Lorenzago Aperta. L’iperrealismo a grafite ha contraddistinto l’inizio del suo percorso da autodidatta, passando per il fumetto horror con l’Intrepido ed approdando al fumetto Disney nel 1992. I suoi lavori sono pubblicati ed esposti in diversi paesi europei, del Medio Oriente e Stati Uniti, Durante gli anni ’90 ha sviluppato illustrazioni per la Marvel UK, di personaggi della Bonelli editore per i tipi della Tornado Press, ed altre testate; anche diversi lavori in campo pubblicitario hanno accompagnato questo periodo.

Per il 13esimo anno consecutivo rivive la manifestazione artistica Lorenzago Aperta, curata da Vito Vecellio assieme a Francesca Casanova. Inaugurato domenica 28 luglio durerà fino a domenica 18 agosto nella Scuola Media a Lorenzago di Cadore ogni giorno dalle ore 18 alle 23.30. L’evento si caratterizza per tre settimane di intensa e variegata attività nelle quali si potranno visitare le esposizioni artistiche e partecipare ai numerosi incontri, laboratori ed anche spettacoli teatrali e dibattiti presso il Teatro dell’Oratorio. Il ricco programma nasce dall’intento dell’organizzazione di porre l’arte come via di comunicazione in una zona come il Cadore dove le occasioni di scambio, dialogo e di novità spesso mancano. L’arte diventa quindi un luogo d’incontro che apre spazi liberi a tutti, emblematico in questo è la varietà di artisti e di performance che si potranno seguire durante le tre settimane. Ogni giorno il calendario sarà arricchito da una selezione di artisti dediti alle arti più svariate.

È un inestimabile patrimonio da tutelare, promuovere, sostenere: Lorenzago Aperta è, e deve continuare ad essere” dichiara Matteo Gracis, ideatore e promotore del sito www.NuovoCadore.it e sono queste le motivazioni che spingono NuovoCadore, anche quest’anno per la seconda volta, a sostenere l’evento come media partner e main sponsor.

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su
Privacy Policy Cookie Policy