Anche in Cadore “Giù le mani dall’articolo 138 della Costituzione”

Tema caldo del weekend, per il MoVimento Cinque Stelle, sarà l’articolo 138 della Costituzione per il quale tutto il movimento si sta organizzando per dire no alla sua modifica. Il 6 settembre infatti inizierà alla Camera la discussione sulla modifica di quest’articolo, fondamentale per la Carta Costituzionale, che il 9 settembre verrà poi votato per passare in discussione al Senato.
L’art 138 della Costituzione contempla il procedimento di revisione costituzionale e di formazione di leggi costituzionali e attualmente recita: “Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione [cfr. art. 72 c.4]. Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare [cfr. art. 87 c.6] quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali. La legge sottoposta a referendum non è promulgata [cfr. artt. 73 c.1, 87 c.5 ], se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi. Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti”

“I parlamentari M5S sono stati gli unici a fare l’impossibile per mettersi di traverso a questo scempio, comprese lunghe sedute notturne in aula, e sono riusciti almeno ad evitare che il 138 si facesse a pezzi furtivamente ad agosto” dichiara Beppe Grillo dal suo blog, ed incita gli attivisti a mobilitarsi per opporsi e a far sentire la propria voce coinvolgendo tutti i cittadini d’Italia. A questo proposito, per il weekend del 7 e 8 settembre, il M5S ha organizzato dei banchetti in tutto il Paese per la distribuzione di materiale informativo in merito alla difesa dell’art 138 della Costituzione. Anche in Cadore gli attivisti si sono organizzati ed è possibile reperire informazioni e far sentire la propria opinione a DOMEGGE DI CADORE – Via Roma (di fronte al municipio) – sabato dalle ore 9

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su