Ospedale di Pieve: il Reparto Maternità è Attivo!

“Da tempo stiamo notando come giri sempre più spesso la voce che Ostetricia e Ginecologia, ed in particolare il Reparto Maternità del nostro Ospedale di Pieve di Cadore, sia chiuso e non accolga più le donne in gravidanza. Nulla di più falso!” tuonano i sindaci del Cadore in una lettera aperta denunciando voci tendenziose che starebbero girando in Cadore creando numerosi dubbi infondati.
“Il reparto funziona 24 ore su 24” rassicurano i sindaci “ed è l’unico punto di riferimento per il Cadore essendo dotato di serie professionalità che possono dare risposte non solo alle mamme in attesa e alle neo mamme, ma anche a tutte le donne in ogni fascia d’età.”

“Abbiamo ritenuto opportuno divulgare questo messaggio al fine di evitare che notizie false e tendenziose possano danneggiare ulteriormente questo servizio essenziale per l’Ospedale del Cadore e per il quale ci siamo battuti tanto per tenerlo aperto”

E la polemica non è nuova: infatti il 21 luglio scorso il sindaco di Pieve di Cadore, Maria Antonia Ciotti, con una lettera al direttore generale della Usl1, Pietro Paolo Faronato, e al direttore sanitario, il dottor Martello, chiedeva un incontro urgente alla presenza anche del primario che opera a scavalco negli ospedali di Pieve e Belluno e dei medici del reparto nell’ospedale del Cadore. Il motivo era che molti bambini, le cui madri potevano tranquillamente partorire a Pieve, venivano alla luce nel reparto di maternità dell’ospedale di Belluno. Una lettera nella quale la Ciotti chiedeva se quest’ultimo era un ulteriore tentativo di chiudere il reparto di Pieve, nonostante solo un mese prima la giunta regionale avesse emesso una delibera in base alla quale il centro maternità di Pieve sarebbe rimasto aperto anche a fronte della riorganizzazione e, soprattutto, anche in assenza dei numeri minimi previsti. Un documento che aveva tranquillizzato i cadorini, ma che ora viene messo in discussione da voci false e tendenziose creando paure e dubbi nelle famiglie in attesa di una nascita.

Per contattare il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale a Pieve di Cadore
Segreteria: 0435-341207
Capo ostetrica: 0435-341207
E-mail: uoa.ginecologia.pc@ulss.belluno.it
Ambulatori: Pap-test – Ecografia pelvica – visita Ginecologica
Prenotazioni: 800 890500

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su