Le canzoni dell’album “Fioi de chi che migra” a Pieve di Cadore

Sarà uno spettacolo speciale dedicato alla cultura e alla musica Ladina quello di che si terrà sabato pomeriggio 21 dicembre alle ore 18, nella Sala Consigliare della Magnifica Comunità, a Pieve di Cadore. organizzato dall’Union Ladina del Cadore de Medo, dall’Associazione Stampa Cadore, dall’Associazione Pro Loco Tiziano, con la collaborazione della Magnifica Comunità, si tratta di un evento speciale offerto alla popolazione del Centro Cadore per presentare con la partecipazione degli interpreti, il CD “Fioi de chi che migra” composto e musicato dal maestro Cosimo Mascolo ed interpretato da Deborah e Roberta Battaglia: “le Suò de Cialauz”. Il CD che raccoglie dieci canzoni in ladino del loro repertorio sull’emigrazione, è stato finanziato dall’Union Ladina del Cadore de Medo ed è completato con un libretto contenente i testi delle canzoni. La scelta della presentazione a Pieve, è nata dalla considerazione che in questo paese ha sede la Famiglia Emigranti ed Ex Emigranti del Cadore, alla quale fa riferimento l’Associazione Bellunesi nel Mondo, che sarà presente con il suo presidente Oscar De Bona. Le esecuzioni musicali delle sorelle Battaglia saranno intercalate dalla lettura di alcuni brani in italiano e ladino tratti dalla guida bilingue “Sui Sentieri della Redosola” che saranno letti da Maria Marinello, ex emigrante, nata a Parigi e poetessa di Valle di Cadore. Interverranno la vicepresidente della Federazione dei Ladini del Veneto, Francesca Larese Filon, il presidente dell’AEB Oscar De Bona, il presidente della Famiglia Emigranti, Ruggero Valmassoi, il fotografo Franco Oliveri (Frol) e gli autori dei testi e delle canzoni. Per maggiori informazioni consultare il sito www.parlaconbabbonatale.it

Il CD è scaricabile anche su Amazon

 

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su