Domenica 13 aprile Presidio/Volantinaggio in difesa della ferrovia bellunese

In occasione della Fiera del Treno delle Dolomiti, domenica 13 aprile dalle ore 11 presso Longarone Fiere, il comitato popolare Si-REG organizza un presidio/volantinaggio in difesa della ferrovia bellunese e contro la chiusura della tratta ferroviaria Ponte/Calalzo.

Il 22 marzo scorso, nella stazione ferroviaria a Ponte nelle Alpi si è costituito ufficialmente in Comitato popolare “SI-REG per il passaggio a Nord Est”. “Un sodalizio nato principalmente attorno all’idea di difendere la tratta ferroviaria Ponte nelle Alpi/Calalzo dalla chiusura definitiva e lottare per il suo prolungamento verso Cortina e Dobbiaco” spiegano dall’organizzazione. “Questo come obiettivo centrale dentro una riflessione più ampia sulla mobilità in cui necessitano ulteriori ragionamenti: il diritto ad un trasporto pubblico locale efficiente e intermodale, l’ipotesi di metropolitana di superficie in Valbelluna, l’Unico studenti, i progetti di permeabilità ciclistica del nostro territorio”. Attorno e in sostegno a queste nostre proposte si è acceso da subito un dibattito pubblico che ha coinvolto ampi settori della politica istituzionale e delle parti sociali, in particolar modo per quanto riguarda la difesa della ferrovia bellunese.

“Ora, però, non bastano le buone intenzioni, attendiamo risposte concrete, soprattutto da chi governa e gestisce le linee ferroviarie: Regione Veneto e RFI. Risposte che tardano ad arrivare, come ad esempio la riapertura della tratta fino a Longarone (non interessata da lavori di manutenzione) e che ci impongono di continuare nella mobilitazione, perché il rischio di una chiusura definitiva della tratta Ponte/Calalzo è sempre dietro l’angolo nonostante le rassicurazioni che abbiamo letto sui giornali accompagnate, però, dalle prime affermazioni che parlano di probabili ritardi sulla riapertura…Per questo non abbasseremo la guardia, anzi”.

Infatti già domenica 13 aprile ci si ritrova in presidio presso Longarone Fiere per un volantinaggio, in occasione della Fiera del Treno delle Dolomiti Bellunesi che cade nel 50° anniversario della chiusura della tratta ferroviaria Cortina/Calalzo.

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su