“Per un Cadore Più” coinvolti tutti i Comuni del Cadore

“Alla mobilitazione “Per un Cadore Più” in programma sabato 17 maggio 2014 dalle 8.30 alle 13 hanno aderito anche molti non cadorini” dichiara soddisfatta l’organizzazione. “Le adesioni all’iniziativa infatti sono arrivare anche da amici simpatizzanti e soprattutto da persone che in Cadore hanno la seconda casa. Segno che le sorti di questo territorio stanno a cuore ad un numero di persone che oltre i residenti“. E c’è ancora tempo per partecipare!

E’ stato calcolato che domani mattina saranno in azione 28 squadre di volontari che, muniti di guanti e sacchetti, riordineranno e ripuliranno le entrate dei paesi e gli angoli più suggestivi del territorio con lo scopo di rendere, sul piano dell’immagine, più accogliente il Cadore in vista della prossima stagione turistica.

L’iniziativa, promossa dalla Magnifica Comunità di Cadore e dall’Ascom della Provincia di Belluno, è stata accolta da quasi tutti i Comuni del Cadore e dalle Associaciazioni del volontariato a cominciare da Pro loco, Alpini, Cai, Protezione Civile. In prima fila il portale NuovoCadore, gli operatori turistici e i gestori degli esercizi pubblici che si sono resi disponibili a rifocillare quanti parteciperanno alla mobilitazione. In ogni Comune il punto di riferimento logistico ed operativo è il Municipio.

cadore pulito

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su