Ca’Foscari a lezione fra i murales di Cibiana

Andranno a lezione di murales gli studenti del corso di laurea in Scienze Chimiche per la Conservazione e il Restauro che il prossimo 22 e 23 ottobre potranno partecipare a uno studio sul campo nel paese cadorino famoso per i suoi affreschi sui muri.

Gli studenti del II anno della Laurea magistrale in Scienze Chimiche per la Conservazione e il Restauro, con le docenti del corso di Materiali per l’arte contemporanea prof.ssa Elisabetta Zendri, e del Laboratorio di restauro IV, dott.ssa Francesca C. Izzo, saranno protagonisti di uno workshop sui murales di Cibiana di Cadore, Comune membro dell’Associazione Italiana Paesi Dipinti e noto per i murales prodotti da pittori italiani e stranieri che raccontano e descrivono la storia del paese.

Il workshop propone il tema della messa a punto di piani di manutenzione e di conservazione dei murales esposti all’azione dell’ambiente esterno, attraverso la caratterizzazione dei materiali impiegati, lo studio dei processi di degrado correlati alle specifiche condizioni ambientali, la proposta di materiali e metodi per il restauro e la predisposizione di piani di monitoraggio per il controllo dello stato di conservazione. Gli studenti avranno anche l’opportunità di dialogare con Vico Calabrò, Giovanni Sogne, Laura Ballis, prestigiosi autori di alcune delle opere e condividere la messa a punto di strategie di conservazione e di valorizzazione dei murales.

Il sindaco del Comune di Cibiana, Luciana Furlanis, ha accolto con entusiasmo l’iniziativa e ha messo a disposizione degli studenti il taulà dei Bos, una struttura del comune attrezzata con sala conferenze e spazi per lo svolgimento delle attività didattiche .

L’iniziativa è inoltre supportata dai Dipartimenti di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica e dal Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanositemi dell’Università Ca’Foscari di Venezia, dipartimenti da sempre attivi nelle ricerche nell’ambito delle scienze per i beni culturali.

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su
Privacy Policy Cookie Policy