Regolamento 24h SkiAlp San Vito di Cadore

san vito ski alpSi terrà a San Vito di Cadore il 27-28 febbraio 2015 il prossimo appuntamento del 24 Ore SkiAlp a squadre e ironman con l’inizio gara alle ore 17.00 di venerdi 17 e fine gara alle ore 17.00 di sabato 18

REGOLAMENTO 24 ORE SKI ALP A SQUADRE

La Partecipazione è riservata a squadre composte da 2 a 4 atleti. Nel caso di partecipanti minorenni sarà necessario allegare una dichiarazione dei genitori che esentano l’organizzazione da ogni responsabilità in caso di incidente. Non è possibile essere iscritti a più squadre. Non verrano accettate iscrizioni di atleti squalificati per doping.
La quota comprende la possibilità di usufruire dei punti di ristoro distribuiti lungo il tracciato di gara, di 1 buono pasto a testa da consumare presso il tendone, gadget e assistenza per tutta la durata della competizione. Al ritiro pettorali sara richiesta una cauzione di euro 50.
Sostituzioni: eventuali richieste di sostituzioni riguardanti la composizione della squadra andranno comunicate al ritiro dei pettorali. L’organizzazione cercherà di soddisfare le richieste nell’ambito del possibile e saranno richiesti euro 15 per spese di segreteria.
Cronometraggio: verrà fornito ad ogni squadra numero 1 chip per atleta iscritto, consegnato con il pettorale corrispondente. I chip non vanno scambiati pena l’assegnazione di 2 giri di penalità. Andranno riconsegnati entro 2 ore dal termine della gara. Per ogni chip mancante dovrà essere corrisposta all’organizzazione la somma di euro 35 cadauno.
Numeri: obbligatorio rispettare la corrispondenza numero-atleta come nell’elenco consegnato dall’organizzazione al ritiro dei pettorali.
Professionisti: per ogni squadra è concesso schierare massimo due professionisti (per professionisti si intende atleti che partecipano ai circuiti sci alpinismo di coppa del mondo e coppa europa)
Cambi:
1 – Ogni partecipante è libero di cambiare quando e con che ordine vuole
2 – I cambi devono avvenire all’interno della zona cambi
3 – Il cambio viene dato toccando con la mano il proprio compagno di squadra
4 – All’interno della zona cambi potrà essere presente solo l’atleta che deve effettuare il cambio. Nel caso fossero presenti più atleti della stessa squadra verranno assegnati 2 giri di penalità
Circolazione: una volta entrato nel percorso l’atleta dovrà effettuare almeno un giro. La presenza di 2 o più atleti della stessa squadra nel circuito di gara sarà punita con 2 giri di penalità. Durante la competizione è fatto obbligo ai partecipanti di indossare il casco. Dalle ore 17:00 alle ore 08:00 è obbligatorio l’uso della frontale accesa, nel caso in cui mancasse l’atleta non verrà fatto entrare nel circuito. È obbligatorio che la squadra abbia sempre un concorrente presente all’interno del circuito di gara.
Categorie: unica maschile e unica femminile.
Classifiche: vince la squadra che alla fine delle 24 ore ha compiuto più giri. Nel caso di squadre a parità di giri, si terrà conto del passaggio sul traguardo alla fine delle 24 ore. Le squadre miste verranno inserite nella classifica maschile.
Premi: verranno premiate le prime tre squadre maschili e femminili. Il giro più veloce assoluto maschile e femminile.
Reclami: i reclami vanno presentati entro 2 ore dalla pubblicazione delle classifiche ufficiali, accompagnati dalla cauzione di 50 euro che saranno restituiti nel caso in cui il reclamo venisse accolto.
Materiali: per quanto riguarda i materiali da usare in gara si fa riferimento alle normative fisi riguardanti lo sci alpinismo.
Condizioni di partecipazione: i partecipanti iscrivendosi alla competizione prendono atto del fatto che l’organizzazione non risponde di perdite, incidenti o altri eventi imprevisti prima, durante e dopo la manifestazione. Rinunciano espressamente a tutte le pretese giuridiche nei confronti dell’organizzazione e confermano con l’iscrizione di essere fisicamente sani e sufficientemente allenati per questo tipo di competizione. Età minima per la gara individuale 18 anni, per la gara a squadre 16 anni. Il comitato organizzatore si riserva di modificare il percorso nel caso di maltempo o di eventi imprevisti e di disdire o interrompere la gara nel caso in cui sia messa a rischio l’incolumità dei partecipanti. Le spese d’iscrizione ed eventuali altre spese non potranno essere in alcun caso rimborsate, neanche parzialmente.

REGOLAMENTO 24 ORE SKI ALP IRONMAN

Partecipazione: riservata a concorrenti singoli. Non verrano accettate iscrizioni di atleti squalificati per doping.
Quota iscrizione: la quota comprende la possibilità di usufruire dei punti di ristoro distribuiti lungo il tracciato di gara, di 1 buono pasto da consumare presso il tendone, gadget e assistenza per tutta la durata della competizione. Al ritiro pettorali sara richiesta una cauzione di euro 20.
Cronometraggio: verrà fornito ad ogni atleta numero 1 chip, consegnato con il pettorale corrispondente. I chip non vanno scambiati pena l’assegnazione di 2 giri di penalità. Andranno riconsegnati entro 2 ore dal termine della gara. Per ogni chip mancante dovrà essere corrisposta all’organizzazione la somma di euro 35 cadauno.
Numeri: obbligatorio rispettare la corrispondenza numero-atleta come nell’elenco consegnato dall’organizzazione al ritiro dei pettorali.
Circolazione:una volta entrato nel percorso l’atleta dovrà effettuare almeno un giro. Durante la competizione è fatto obbligo ai partecipanti di indossare il casco. Dalle ore 17:00 alle ore 08:00 è obbligatorio l’uso della frontale accesa, nel caso in cui mancasse l’atleta non verrà fatto entrare nel circuito. Non è obbligatorio che il concorrente sia sempre presente all’interno del circuito di gara.
Categorie: unica maschile e unica femminile
Classifiche: vince l’atleta che alla fine delle 24 ore ha compiuto più giri. Nel caso di atletiti a parità di giri, si terrà conto del passaggio sul traguardo alla fine delle 24 ore.
Premi: verranno premiati i primi tre atleti maschili, femminili. Il giro più veloce assoluto maschile e femminile.
Reclami: i reclami vanno presentati entro 2 ore dalla pubblicazione delle classifiche ufficiali, accompagnati dalla cauzione di 50 euro che saranno restituiti nel caso in cui il reclamo venisse accolto.
Materiali: per quanto riguarda i materiali da usare in gara si fa riferimento alle normative fisi riguardanti lo sci alpinismo.
Condizioni di partecipazione: i partecipanti iscrivendosi alla competizione prendono atto del fatto che l’organizzazione non risponde di perdite, incidenti o altri eventi imprevisti prima, durante e dopo la manifestazione. Rinunciano espressamente a tutte le pretese giuridiche nei confronti dell’organizzazione e confermano con l’iscrizione di essere fisicamente sani e sufficientemente allenati per questo tipo di competizione. Età minima per la gara individuale 18 anni, per la gara a squadre 16 anni. Il comitato organizzatore si riserva di modificare il percorso nel caso di maltempo o di eventi imprevisti e di disdire o interrompere la gara nel caso in cui sia messa a rischio l’incolumità dei partecipanti. Le spese d’iscrizione ed eventuali altre spese non potranno essere in alcun caso rimborsate, neanche parzialmente.

www.skialp24.com

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su