Settimana contro il razzismo a Santo Stefano di Cadore

In occasione della XI Settimana d’Azione contro il Razzismo il Comune di Santo Stefano di Cadore organizza una serie di incontri per aderire all’iniziativa “accendi la mente spegni i pregiudizi”. Prendendo spunto dall’art. 3 della Costituzione Repubblicana, l’Amministrazione Comunale di S. Stefano di Cadore, in collaborazione con partner istituzionali e non, propone quattro momenti di riflessione ed approfondimento. “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

Programma SENZA DISTINZIONE

> SENZA DISTINZIONE DI CONDIZIONI PERSONALI E SOCIALI
Giovedì 19 marzo 2015, ore 20:30
S. Stefano di Cadore, Sala Consiliare
SIAMO TUTTI UGUALI? – Insieme Si Può
Una serata all’insegna della riflessione sulle differenze tra Nord e Sud del mondo, dove l’Associazione opera ormai da anni, al fine di comprendere se l’idea di uguaglianza trovi veramente lo spazio che merita nel mondo attuale.

> SENZA DISTINZIONE DI LINGUA
Venerdì 20 marzo 2015, ore 20:30
Campolongo di Cadore, Chiesa di S. Giacomo
CONCERTO – Coro “Sole Note”
Una serie di canti eseguiti in lingue diverse per accompagnare il pubblico alla scoperta di culture lontane, di idiomi forse incomprensibili, di storie di orgoglio e riscatto, di lotta al razzismo, di amore per la libertà.

> SENZA DISTINZIONE DI RAZZA
Sabato 21 marzo 2015, dalle ore 8:00
S. Stefano di Cadore, Scuola Primaria
MERENDA DAL MONDO
(iniziativa rivolta esclusivamente agli studenti)Attraverso l’incontro con alcune persone straniere residenti sul territorio comunale (provenienti da Est-Europa, Africa, Sud-America), gli studenti delle classi III, IV e V della scuola primaria saranno guidati alla scoperta di cibi provenienti da altre culture al fine di comprendere ed accettare mondi lontani. L’incontro si concluderà con un momento conviviale, affinché il cibo diventi momento concreto e tangibile di integrazione.

> SENZA DISTINZIONE DI SESSO
Domenica 22 marzo 2015, ore 20:30
S. Stefano di Cadore, Sala della Regola
LA COA VOITA – Gruppo Musicale di Costalta
Con lo spettacolo “La Coa Voita” il Gruppo Musicale affronta il tema della violenza sulle donne, a partire dai casi che toccano le persone e la realtà sociale dei nostri paesi di montagna, per spaziare sulle vicende legate alle guerre, alla tratta, all’umiliazione della parte più creatrice dell’umanità. Con canzoni, pieces teatrali, poesie, lo spettacolo coinvolge e rende omaggio alla femminilità.

razzismo santo stefano

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su
468 ad
Privacy Policy Cookie Policy