Le eccellenze delle Dolomiti del Cadore nell’evento del CAI Pieve di Cadore

Si parlerà del concorso “Vota il miglior rifugio alpino del Cadore” promosso dal nostro sito web e del sentiero misterioso che attraversa la base dell’Antelao da est a ovest nell’incontro organizzato dalla sezione di Pieve di Cadore del Club alpino italiano che si svolgerà sabato 14 marzo alle ore 18 in municipio a Valle di Cadore. L’iniziativa rientra tra quelle che il Cai di Pieve ha messo in calendario in preparazione dell’imminente stagione escursionistica estiva. Lo scopo è quello di richiamare l’attenzione sulle eccellenze delle Dolomiti Cadorine e di ricordare i 90 anni di attività del Cai di Pieve.

A testimoniarlo saranno le immagini di Francesco Cervo, operatore e regista delle Dolomiti, e le testimonianze di escursionisti esperti che racconteranno la storia di un sentiero che pochi conoscono e hanno percorso. Si tratta del sentiero che un tempo conduceva al Bivacco Brunetta, ai piedi di Re Antelao.

Ma l’incontro di sabato, oltre al Cai, avrà per protagonisti anche i rifugi alpini del Cadore che sono al centro di un fortunato concorso promosso dal nostro portale. L’anno scorso l’iniziativa ha registrato una partecipazione eccezionale. L’edizione 2015, che sarà presentata nel corso dell’incontro, ha in serbo parecchie novità.

Saranno infine presentate le attività del Cai di Pieve che quest’anno compie 90 anni e proprio per questo assumeranno una veste del tutto speciale. Assieme al calendario delle escursioni ci saranno infatti parecchi appuntamenti culturali e molte iniziative che puntano all’informazione e all’educazione che rappresentano bagagli indispensabili per quanti desiderano frequentare le Dolomiti del Cadore.

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su
Privacy Policy Cookie Policy