Continua con il secondo fine settimana la ricca programmazione del SanVito Blues&Soul Festival

barbara belloni2Dopo il grande successo dell’apertura di sabato 4 luglio a Vinigo, l’appuntamento in quota a 1600 mt al rifugio Scotter a San Vito e la proiezione del primo film in cartello: A Better Place, giovedì 9, la manifestazione prepara i motori per il secondo fine settimana.

Venerdì 9 luglio a San Vito di Cadore, presso il Ristorante Paradiso alle ore 21,30 il concerto di Dani De Zan & Alberto Visentin. Dani de Zan, è già in lavorazione con il suo secondo LP di brani originali. Dimostrazione di gran determinazione, creatività e dedizione. Folk, rock, country e blues sono le musiche che propone, con semplicità e passione. Alberto Visentin è un chitarrista e cantante Ha suonato in svariate formazioni spaziando dal rock al funk, dal reggae al blues. Musicista di talento che lascia il segno in quanto ad emozione e feeling. A disposizione di tutti, ovviamente la rinomata e garantita cucina del Paradiso.

Sabato 11 luglio a Borca presso la struttura polivalente in logalità Laguna, sarà la volta di una delle migliori formazioni funky in circolazione: I Funky Pit, sul palco, 12 musicisti provenienti da collaborazioni ed esperienze prestigiose, con una sezione fiati di ben sei elementi, per un concerto davvero infuocato, un misto di funky & soul spaziando nei miti della musica, da James Brown ai Doobie Brothers, Stevie Wonder, Maceo Parker, Tower Of Power, e tanti altri. Una serata durante la quale stare fermi sarà assolutamente impossibile. Dalle ore 18, presso l’Happy Park, sempre in località Laguna, l’aperitivo sarà accompagnato dalla musica di un grande musicista Lorenzo Risi. Anche a Borca ci sarà a disposizione un fornito stand eno-gastronomico con una porchettata.

Domenica 12 luglio, la manifestazione esordisce a Valle di Cadore, presso La Tappa, il centro polivalente situato sulla ciclabile delle Dolomiti. Protagonisti della serata la Barbara Belloni Band, con il loro tributo al grande cantautore americano Jim Croce, scomparso prematuramente, all’apice del successo, a soli 30 anni. Non si tratta di un banale “copia/incolla” ma di una rilettura e rivisitazione dei maggiori successi dello sfortunato cantautore. Un progetto intriso di folk, blues e country con la calda e suadente voce di Barbara Belloni a cavalcare la musica di quattro grandi musicisti.

Come di consueto, tutto il programma è consultabile sul sito www.sanvitobluesandsoul.it .

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su