Successi per i giovani dell’Unione Sportiva Ghiaccio Pieve di Cadore

Unione Sportiva Ghiaccio Pieve di Cadore“Siamo partiti molto bene con la prima gara di stagione” dichiara soddisfatta l’Unione Sportiva Ghiaccio Pieve di Cadore che al 1°Trofeo Valcellina Shortt Track Open disputatosi a Claut ha piantato la bandiera più in alto conquistando il Trofeo come prima squadra classificata, grazie al piazzamento sul podio di sette atleti sui quattordici che hanno partecipato alla due giorni di gare. “Ma indubbiamente il merito va a tutti i nostri atleti che hanno combattuto nelle varie fasi eliminatorie per conquistarsi una posizione e quindi punti in più da portare alla squadra e così sono stati altrettanto prezioni i quarti, i quinti ed i sesti posti. Marco,M atilde, Virginia, Michele, Emily, Davide, e la piccola Veronica alla sua prima gara, hanno alzato felici le coppe sul podio azzurro di Claut dove, alla fine dalla premiazione,è salita tutta la squadra per ricevere il primo premio”.

Grandissima soddisfazione per allenatori e dirigenti, e per i genitori che sempre seguono i propri figli; in particolare le gare di Marco Belfi e Michele Tabacchi sono state molto combattute, tra partenze al cardiopalma e sorpassi azzardati, che alla fine hanno premiato il lavoro di settimane di allenamento. Matilde De Bettined Emily Tormen hanno confermato la forma strepitosa e la volontàdi acciaio di mantenere le posizioni,sotto la guida puntuale degli allenatori che dalla balaustra davano le indicazioni sulla tattica da seguire; peccato per Virginia e Davide che andavano alla ricerca dei tempi personali per accedere all’importante gara Internazionale StarClass, ma che hanno avuto la soddisfazione del primo gradino del podio.
“E che dire della piccola Veronica Bernardo che,appena compiuti gli 8 anni necessari per partecipare alle gare FISG ha centrato il terzo gradino e ha ottenuto la sua prima coppa, tanto desiderata?”

Buonissimi i piazzamenti al quarto posto di Vincenzo Iannuzzi e Kristian Porta, che hanno sfiorato il podio, conferma anche per loro dell’ottima forma. Una citazione anche per Arianna Tabacchi, anche lei alla sua prima gara, Luca Marcon, Massimo Forrer,Sheila De Rigo e Martina Tabacchi, che non hanno mai mollato e combattuto le proprie batterie fino alla fine. Ora si riprendono gli allenamenti in vista della 1° Prova di Coppa Italia alla fine del mese a Bormio; nel frattempo giovedì partiranno alla volta di Torino i 4 atleti che hanno realizzato i tempi di accesso alla Prima StarClass, gara internazionale di grande prestigio a cui per il primo anno l’USG parteciperà,in cui si troveranno a gareggiare con atleti provenienti da tutta Europa.
Grandissima emozione di tutti voglia di confronto a livello europeo per la nostra piccola squadra, una delle ultime due a praticare nel Veneto la disciplina dello short track, orgogliosa delle proprie storiche radici e di questo presente in cui l’impegno sportivo dei propri giovani è costante ed in crescita.

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su