Stagione invernale 2015/16 ad Auronzo di Cadore

MONTE AGUDOAd Auronzo e Misurina è tempo di pensare all’inverno, con particolare attesa per l’apertura delle due aree sci della valle delle Tre Cime.

Misurina, dall’alto dei suoi 1.756 metri di quota, aprirà i battenti del Col de Varda già per il ponte dell’Immacolata: seggiovia in funzione dal 5 all’8 dicembre. Contestualmente verranno battuti gli anelli del centro fondo, per un’apertura di stagione che si annuncia molto promettente. Il 19 dicembre sarà la volta di Auronzo,con la prevista apertura delle due seggiovie e del campo scuola di Monte Agudo. Prima di Natale sarà al completo anche Misurina, con l’entrata in funzione dello skilift della Loita.
Per i Centri Fondo di Palùs San Marco e Lorenzago molto dipenderà dalle temperature a bassa quota: sperando nel freddo l’obiettivo è essere pronti per Natale.

La stagione, vista la Pasqua “bassa” (27 marzo), potrebbe essere lunga e produttiva: se per Misurina non è una novità tenere aperti gli impianti fino a Pasqua, si tenterà di approfittare della festività anche ad Auronzo, facendo di tutto per arrivare a fine marzo, cosa accaduta in tempi recenti solo nel 2008.

I prezzi rimarranno invariati rispetto allo scorso anno, con un rapporto tra qualità e costo del servizio molto buono nel panorama sciistico: basti pensare che il giornaliero adulti in alta stagione ad Auronzo costa solo 32,50€, in bassa addirittura 26€ (che sia abbassa rispettivamente a 28€ e 22€ in bassa stagione per i junior, nati dopo il 28.11.1999). La novità è l’inserimento della “media stagione” per le due settimane a cavallo di Carnevale (01-14 febbraio) con prezzi leggermente più alti rispetto alla bassa.

Per il terzo anno consecutivo verrà riproposta la promozione a vantaggio dei residenti dell’Unione Montana Centro Cadore. A partire dal 7 gennaio gli abitanti di Auronzo, Vigo, Lorenzago, Lozzo, Domegge, Calalzo, Pieve e Perarolo potranno sciare ad Auronzo e Misurina per soli 20€ al giorno. Nel 2015 hanno usufruito della scontistica più di 2.000 persone.

Altre attività promozionali si concentreranno sul mercato sloveno, tradizionale bacino per Auronzo e Misurina, che saranno presenti a Novo Mesto dal 20 al 22 novembre presso un grande centro commerciale e a Lubiana dal 26 al 29 novembre alla Fiera Neve organizzata dal locale Sci Club. A queste date si aggiungerà una campagna radio sulla principale emittente slovena a partire da gennaio. Lo scorso inverno furono registrate circa 5.400 presenze slovene, contro le 4.200 del 2013/14.

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su