Torna la Pedalonga in Val Comelico

Tutti in MTB, sabato 6 agosto 2016 si correrà La Pedalonga. Dopo qualche anno di pausa ritornano 356 squadre che si daranno battaglia lungo i sentieri del vulcano spento “Quaternà”. Lungo i sentieri della Val Comelico (BL) che uniscono Sega Digon al “Quaternà” sabato 6 agosto riprenderà vita La Pedalonga, gara di mountain bike a coppie che prevede 55 chilometri con 2500 metri di dislivello.

pedalongaLo Spiquy Team, sodalizio della Val Comelico, cuore pulsante dell’organizzazione de La Pedalonga riprende i lavori così come erano stati lasciati nell’estate del 2009. Si riparte dall’evento che ha fatto di fatto nascere l’associazione sportiva, con un livello professionale aumentato grazie al bagaglio tecnico e all’esperienza maturata in questi anni organizzando manifestazioni dal carattere internazionale come la Pitturina Ski Race ISMF World Cup. Gli obiettivi, quando si sono aperte le iscrizioni nello scorso settembre, erano due: raggiungere il numero di 356 coppie, una coppia in più rispetto al numero di iscritti alla memorabile edizione del 2009 e farlo in 100 giorni.

Obiettivi raggiunti e superati, con un nuovo traguardo: le 400 coppie. Per il momento le iscrizioni online sono chiuse ma il comitato organizzatore conferma la possibilità ai top-bikers di entrare in gioco anche in questa fase (per info iscrizioni@lapedalonga.it). Un importante riconoscimento di stima è arrivato dagli organizzatori della 3Epic, gara di mountain bike che si correrà all’ombra delle Tre Cime di Lavaredo il 3 settembre. Il comitato 3Epic permetterà a coloro che parteciperanno a La Pedalonga di entrare nelle griglie di merito della propria gara.

Dal punto di vista prettamente tecnico saranno percorribili due tracciati: lo Special Marathon, e il Classic. La Marathon avrà una lunghezza di 55 chilometri e un dislivello di 2500 metri. Il GPM di questo percorso sarà a quota 2379 metri sulla sella del Quaternà, dove si potrà godere di una spettacolare vista su tutto il Comelico e sulla Val Pusteria. Il percorso Classic conta 38 chilometri di lunghezza e un dislivello di 1500 metri. In questo caso il GPM sarà a Monte Zovo. Entrambi i tracciati avranno dei divertenti tratti in single track e molti chilometri di sterrato. Partenza e arrivo saranno a Sega Digon di Comelico, tra Dolomiti e Alpi Carniche. Tra tutti gli atleti iscritti verranno estratti inoltre due fortunati che si porteranno a casa un telaio alluminio “scandium RDR made in Italy” del valore di 1.700€. Un premio ambito e di valore offerto da uno dei main sponsor, premio che sicuramente stuzzicherà i sogni di tutti i concorrenti.

A.S.D Spiquy Team
Via Marangona 16
Santo Stefano di Cadore, BL 32045
Italy

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su