In Cadore il Lattebusche Vertical Kilometer assegna i titoli italiani skyrunning

Condividiamo il comunicato stampa relativo alla gara podistica che si svolgerà domenica 11 giugno:

<<Ritorna tra le Dolomiti Bellunesi il Lattebusche Vertical Kilometer, evento podistico proposto dal Gruppo Marciatori Calalzo. L’appuntamento è per domenica 11 giugno a Domegge di Cadore: il via alle 10 verrà dato dal piazzale antistante il bar Henry a Vallesella mentre il traguardo è fissato a Monte Croda. Il percorso porterà gli atleti a salire di un chilometro percorrendo un tracciato che si sviluppa per 2,7 chilometri, tra asfalto (le prime decine di metri), strada bianca, sentieri nel bosco e piccoli salti di rocce. Non mancheranno scale e scalini. L’arrivo è posto ai 1750 metri di altitudine di Croda, un balcone dal quale si possono ammirare le Dolomiti a 360 gradi: le cime della Marmarole a nord, gli spalti di Toro e il lago di Centro Cadore a sud, l’Antelao a ovest.

In questo 2017 il Lattebusche vertical kilometro riveste un motivo di interesse in più: sui sentieri cadorini infatti verranno assegnati i titoli italiani della Federazione Italiana Skyrunning (F.I.Sky).

Le iscrizioni si raccolgono sul sito www.marciatoricalalzo.org

È da sottolineare come, grazie a un accordo con Elifriulia, nella mattinata di domenica sarà possibile portarsi in zona traguardo ed effettuare dei voli panoramici sulle Dolomiti in elicottero: le prenotazioni si riceveranno nella stessa mattinata di domenica all’ apposito stand allestito in zona partenza a Vallesella.

Il Lattebusche Vertical Kilometer offrirà, nella serata di sabato 10 giugno, una sorta di “prologo” dedicato ai più piccoli. Si tratta della VerticalFest, gara promozionale di staffetta su asfalto (due atleti) riservata agli Under 16 che si svolgerà a Grea, frazione di Domegge. I concorrenti saranno divisi in tre categorie, date dalla somma delle età dei due staffettisti: minori di 20 anni, che dovranno compiere un giro a testa; dai 21 ai 25 anni, che dovranno compiere due giri a testa; dai 26 ai 30 anni, che dovranno affrontare tre giri a testa. Sono previsti un riconoscimento di partecipazione a ogni concorrente più un premio alle prime tre squadre classificate di ogni categoria. Il via verrà dato alle 18.30.

Al termine della gara, cena e musica per tutti.>>

Commenti

commenti

Author: Orsola1

Condividi questi articoli su