Il Museo della storia dell’alpinismo sulle Dolomiti: un progetto della lista “Insieme per Auronzo”

La lista Insieme Per Auronzo, candidato Sindaco Tatiana Pais Becher, ha incontrato i cittadini di Misurina presentando il programma elettorale e un nuovo progetto per la Perla delle Dolomiti: il recupero di una delle due case cantoniere per la realizzazione del Museo della storia dell’alpinismo sulle Dolomiti.

Su queste crode si è scritta la storia dell’alpinismo, documentata dai racconti dei primi viaggiatori inglesi, dalle imprese alpinistiche di John Ball, Paul Grohmann, Emilio Comici per arrivare alle grandi guide auronzane e ampezzane . Nel 1877 il CAI ha tenuto il Congresso Nazionale proprio ad Auronzo.

Quale location migliore per un museo dedicato alla storia delle nostre montagne e degli uomini che hanno lasciato un’impronta indelebile sulla roccia dolomitica. Un progetto ambizioso che prevede anche la realizzazione di un nuovo ufficio turistico all’interno del museo, che garantirebbe un’apertura annuale, non più solo stagionale, oltre al posizionamento di uno sportello bancomat, servizio sempre più richiesto dai turisti che arrivano da tutto il mondo per ammirare la Perla delle dolomiti.

Gli incontri della lista Insieme Per Auronzo con candidato Sindaco Tatiana Pais Becher si concluderanno con la serata di venerdì 9 giugno, ore 20,30 al Caffé Venezia.

Commenti

commenti

Author: Orsola1

Condividi questi articoli su