Gente di montagna: il nuovo progetto che valorizza Pozzale di Cadore

Passeggiare per le vie di Pozzale di Cadore tra le grandi fotografie sui muri delle case. Quando una comunità recupera con orgoglio il proprio passato significa che è pronta per costruire il proprio futuro. Pozzale, la più alta e graziosa frazione di Pieve di Cadore, ha messo in moto una iniziativa che, oltre ad abbellire il paese, punta proprio a far memoria.

Lungo un percorso che attraversa l’intero paese sono state esposte immagini che raccontano le genti delle montagne. La gente di Pozzale, quelle del Cadore ma anche le genti dell’Himalaya e di altre montagne del mondo. Il titolo, semplicissimo: Gente di montagna, è un programma che non ha bisogno di spiegazioni.

“L’idea – sostiene Susanna Da Cortà, ideatrice ed animatrice dell’originale progetto culturale – è quella di rendere gli abitanti delle montagne maggiormente protagonisti del loro vivere la montagna che potrebbe tradursi in nuovi modelli di vita da proporre ai giovani e a quanti nutrono il desiderio di venire a vivere in quota.”

Di sicuro le immagini affisse con maestria urbanistica alle pareti esterne delle case invitano al fermarsi, riflettere sul passato e sul presente. Sono fotografie di diverse dimensioni che raccontano le prime esperienze con gli sci, la dura stagione della fienagione, le tecniche per recuperare la preziosa risorsa dei tronchi. Ma ci sono anche le fotografie della gente montagne piemontesi, lombarde e friulane . E non mancano i montanari delle grandi montagne del Nepal, del Tibet, dell’Iran e del Vietnam del Nord incontrate e fotografate dalle nostre guide alpine.

“Grazie a questa globalizzazione umana – spiega Susanna Da Cortà – l’iniziativa, che è stata voluta e promossa con entusiasmo dagli abitanti di Pozzale, assume anche una valenza didattica sul piano delle responsabilità nei confronti della montagna che non può più essere considerato un mero bene di consumo ma un luogo dove coltivare la sostenibilità, il rispetto per la natura e la qualità della vita.”

Gente di Montagna è un’esposizione permanente ma non fissa. Con il passare del tempo, infatti, i promotori hanno prospettato di aggiungere nuove immagini per far diventare Pozzale un virtuale luogo d’incontro per le genti di tutte le montagne del mondo. Operazione che, i visitatori se ne sono già accorti, ha già iniziato a prender forma fin dalle sue prime battute.

Commenti

commenti

Author: NC staff

Condividi questi articoli su
Privacy Policy Cookie Policy