PDA

Visualizza Versione Completa : La mia contestazione a Bruno Vespa (a Cortina)



ecko
03-01-2011, 10:50 AM
Ieri, mentre passeggiavo per le strade di Cortina D’Ampezzo, ho incontrato per caso Bruno Vespa. Non ho resistito e l’ho avvicinato per esprimergli il mio dissenso e dirgli un paio di cose.

Purtroppo la qualità video e soprattutto audio non è delle migliori (ripresa con un telefonino), ma ho aggiunto i sottotitoli.

La televisione che fa Bruno Vespa è trash, pura spazzatura, immondizia catodica. Sono personaggi come lui, come Emilio Fede e co. i servi dell’informazione in Italia, gli zerbini, quelli che gestiscono le armi di disTrazione di massa e che hanno letteralmente rincoglionito decine di milioni di Italiani, e continuano a farlo.
Questi signori devono andarsene a casa! Bisogna contestarli, sempre, ovunque… finchè non lo capiscono.
Buona visione.

18375055

deryls82
03-01-2011, 03:53 PM
Grande Matteo sei un idolo:e025:

Enrico Tabacchi
03-01-2011, 10:42 PM
fico fico!

NONO DE PAE
04-01-2011, 11:27 AM
magnifico Matteo, Vespa coda di paglia e reale vergogna a non confrontarsi, strano vederlo girare da solo no?:3507b4i:

Iside
05-01-2011, 08:07 PM
Vedo una persona molto piena di sé in questo video.
E non è Bruno vespa.
Vedo anche una persona che si vanta di aver insultato un'altra.
E non è Bruno Vespa.

Io poi ho lavorato a Cortina, ho avuto modo di parlare con Bruno Vespa e l'ho trovato veramente educato. Sarei curiosa di vedere come reagirebbe Gracis se lo si pedinasse durante una sua vacanza per commentare il suo lavoro con una tale falsa educazione.
Ma sono certa che ora Gracis si sente una persona migliore.

Frisol
06-01-2011, 12:38 PM
Iside.......... :mccsad5ow5fbgv7:

Matteo il video me lo sono andato a guardare ieri sera dopo che un paio di amici della mia compagnia me ne hanno parlato.All'inizio non avevo capito che eri tu poi quando hanno tirato fuori nuovo cadore ho immaginato :)
Oh mega! quelli della mia compagnia erano gasatissimi! gli hai detto le cose che vorremmo dirgli tutti a quel ZERBINO di Vespa!

Stone Nihilist
06-01-2011, 01:57 PM
Vespa non mi piace ma fa solo il suo lavoro. Non obbliga nessuno a rincoglionirsi e credere alle minchiate che spara. Se qualcuno ha una colpa, è della gente che lo segue.

ecko
06-01-2011, 03:26 PM
Vespa non mi piace ma fa solo il suo lavoro. Non obbliga nessuno a rincoglionirsi e credere alle minchiate che spara. Se qualcuno ha una colpa, è della gente che lo segue.

Rispetto il tuo parere ma non la penso così.
Il giornalista ha delle grandi responsabilità, enormi nel caso si gestisca una trasmissione di approfondimento politico su un canale visto da milioni di persone.


Sarei curiosa di vedere come reagirebbe Gracis se lo si pedinasse durante una sua vacanza per commentare il suo lavoro con una tale falsa educazione.
Ma sono certa che ora Gracis si sente una persona migliore.

Mi spiace deluderti ma non mi sento mai migliore o peggiore, al massimo, ogni tanto, in base alle nuove esperienze che vivo, mi sento DIVERSO.
(certo che se un giorno riuscissi a cantargliele anche a Fede, bhè oddio... mi sa che a quel punto un po' migliore mi sentirei! :roflmao: )

Riguardo pedinamenti e commenti sul mio lavoro, ben vengano: sono un libro aperto! Per pedinarmi ti facilito il lavoro: mandami un'email e ti dico i miei spostamenti della settimana. Per commenti e critiche puoi scrivere qui, commentare i miei articoli sul mio blog, scrivermi quello che vuoi sulla mia bacheca facebook.

Ah si... chissenefrega se Bruno Vespa è educato: io non l'ho mica avvicinato per dirgli che era un gran maleducato! Affari suoi quelli.
Gli ho rubato 1 minuto del suo tempo per dirgli nel modo più civile che potevo, che secondo me è una MERDA (professionalmente parlando).
Ops, ho detto una parolaccia. Mi scusino...

SuperAnima
07-01-2011, 01:19 AM
Iside ma cosa vuol dire che Vespa è educato?
Ma ti rendi conto cos'hai detto?
Lui è uno che fa disinformazione e diffamazione di massa!
Ha in mano un mezzo di potere,la TV,potentissimo con cui "educa"milioni di italiani.
Ma se sei qui a difendere questo viscido essere allora fai parte anche tu di questo milione!

Stone Nihilist
07-01-2011, 03:16 AM
Rispetto il tuo parere ma non la penso così.
Il giornalista ha delle grandi responsabilità, enormi nel caso si gestisca una trasmissione di approfondimento politico su un canale visto da milioni di persone.

Ma chi obbliga a vedere quel canale, quella trasmissione? E' la gente che accetta di sentirsi dire certe stronzate. Poi che un giornalista su un canale televisivo pubblico e pagato dagli utenti dovrebbe essere imparziale è una altro conto. Ma si sa che la Rai è uno strumento del governo, ed ora che è in carica B., Vespa fa il gioco che gli conviene. Ma è la gente che dovrebbe fare a meno di guardare certe cose e di dire basta. Se la sua trasmissione non facesse alcun ascolto, non conterebbe nulla.

mark
07-01-2011, 02:01 PM
...attento Ditch, potrebbero dire che siamo tutti in combutta!

ecko
07-01-2011, 02:17 PM
Il video della contestazione sta facendo il giro del web (oltre 2.000 visualizzazioni in 48 ore) ed è riportato da diversi siti d'informazione e blog.

Riporto di seguito il commento di un utente, riguardante il video, pubblicato sul sito Informare Per Resistere (http://informarexresistere.fr/crisi-occupazionale-euteliaagile-l’infinita-vergogna-di-un-paese-inquinato-da-ridicole-logiche-politiche-solo-l’asso-nella-manica-del-sindacato-puo-salvare-i-lavoratori-da-questa-ra-2.html).


Ottimo lavoro,Matteo,questo si chiama Giornalismo con la "G" Maiuscola!!!Vespa,come Fede,sono "vecchi quadri pubblicitari" da staccare dal muro perché ormai "bruciati"...Non possono più comunicare se non a menti prive di spirito critico.La gente che ha una Coscienza Evoluta ed Attiva è in piena saturazione della loro presenza...e oggi si ritrova con realtà ben distanti dal sentire insinuare,pubblicizzare,con libri e trasmissioni varie "tendenze di pensiero" (macché "pensiero",dai,ma dove...) che portano da nessuna parte,se non in un vortice di interessi privati per alimentare poteri dei "soliti noti" di tutte le tendenze partitiche (politiche no,la Politica è una cosa molto più seria)...e propaganda (trad. pubblicità a livello prettamente commerciale,trattandosi di mercanti) al loro servizio.
Pur ammettendo che il signor Vespa fosse stato "beccato" in piena vacanza e si fosse trovato a rispondere,preso un po' alla sprovvista,in contropiede,rispetto a quanto si sentiva dire,è stato molto emblematico lo sgusciare viscido verso il disimpegno dal dialogo scomodo....E credo che il signor Vespa sia stato portato ad un "rimurginare" la cosa sotto un certo malumore.
Però,in fondo...Non penso che tanto lui,che i suoi "simili",siano poi ancora molto tranquilli e convinti di quello che fanno...
Lo fanno per ora perché sono in ballo e devono portare a casa "la pagnotta" sul "prodotto" che stanno vendendo
(l' opinione),perché hanno preso un impegno - commerciale,naturalmente - ma non credo che ne siano più tanto sicuri,vista la reazione della massa nei loro confronti...e lo stato delle cose che sarà sempre più difficile da smentire,da mascherare come situazione "positiva".
La Realtà,la Verità producono un'azione inesorabile,anche se non eclatante e insieme al Tempo,stanno provocando le prime crepe nella facciata di lusso,rivelando sempre più un aspetto ben diverso della "costruzione immacolata" architettata da questi mercanti...E non è lontano il momento in cui crollerà rovinosamente,perché tra i vari "costruttori" nessuno si esporrà più per porre dei ripari,delle aggiustature,come strenuamente stanno cercando tuttora di fare,per timore di rimbrotti ed estromissioni,accuse...scaricabarili vari...compromissioni che li potessero mettere nei guai in un futuro meno favorevole alla loro categoria.
La Storia si ripete...Quando il polverone sollevato dal crollo si depositerà,speriamo di avere tutti le ossa a posto e tanta voglia di costruire qualcosa anche non di bellissimo,lussuoso aspetto,ma funzionale e rasserenante per tutti.
Intanto prendiamoci queste soddisfazioni come quelle che questo seppur breve filmato ci ha concesso...
Un doveroso grazie a chi ci ha portato questa preziosa finestra di speranza...

Renato G.

Armin Calligaro
07-01-2011, 08:58 PM
Perchè ti sei fatto filmare mentre esprimevi la tua opinione,Matteo?
Volevi dirgli quello che pensavi?
O volevi far vedere che dicevi quello che pensavi?
Quello che ti interessa è dire la tua per star bene con te stesso ed essere una persona seria che ha il coraggio di esprimersi?
O quello che ti interessa è che la gente parli di quello che hai fatto?

ecko
07-01-2011, 09:34 PM
Mi sono fatto filmare per puro caso. La cosa non era assolutamente organizzata (anche perchè altrimenti l'avrei organizzata meglio :) con un video migliore a livello qualitativo).
Ho voluto diffondere il video perchè secondo la mia opinione queste contestazioni devono servire da esempio, e sono la prova che non tutti subiamo a testa basta. E' importante che la gente veda che c'è un Italia diversa, che non accetta più le porcate che ci propinano questi servi del potere, questi professionisti delle armi di distRazione di massa.

Vespa viene sempre più contestato, alle presentazioni dei suoi libri, ad apparizioni pubbliche, a conferenze, ora... anche in vacanza a Cortina! Il video serve da testimonianza.

(riporto di seguito altre video di contestazioni a Vespa)

O8-ZxJLcPwc

DIP7INVWbE0

deryls82
08-01-2011, 01:28 AM
Secondo me è istruttivo vedere come sono certi personaggi nella realtà fuori dal palco. Vedere e sentire come reagiscono alle improvvisate senza avere un copione davanti, ascoltare le risposte senza un suggeritore....... anche su striscia la notizia e le iene fanno ste cose e se devo essere sincero è l'unico spicchio di libertà di informazione che abbiamo.
Bruno Vespa per quanto sia un personaggio famoso e "ritenuto" di grande cultura non ha saputo difendersi da un confronto verbale tra lui e uno che a confronto è un ragazzo.
Io ho notato questo perchè piu che guardare ascolto

Armin Calligaro
08-01-2011, 01:32 AM
Iside.......... :mccsad5ow5fbgv7:

Matteo il video me lo sono andato a guardare ieri sera dopo che un paio di amici della mia compagnia me ne hanno parlato.All'inizio non avevo capito che eri tu poi quando hanno tirato fuori nuovo cadore ho immaginato :)
Oh mega! quelli della mia compagnia erano gasatissimi! gli hai detto le cose che vorremmo dirgli tutti a quel ZERBINO di Vespa!

Iside,ma che cazzo stai a dì?...
Un'altra motivazione della mia ironia sul fatto che dovrebbero bannare te.

Elisa
08-01-2011, 01:37 AM
Vedo una persona molto piena di sé in questo video.
E non è Bruno vespa.
Vedo anche una persona che si vanta di aver insultato un'altra.
E non è Bruno Vespa.

Io poi ho lavorato a Cortina, ho avuto modo di parlare con Bruno Vespa e l'ho trovato veramente educato. Sarei curiosa di vedere come reagirebbe Gracis se lo si pedinasse durante una sua vacanza per commentare il suo lavoro con una tale falsa educazione.
Ma sono certa che ora Gracis si sente una persona migliore.

è possibile avere tue informazioni? tipo come ti chiami, dove abiti, quanti anni hai, cosa fai nella vita, conoscerti un pochino insomma visto che non ti sei presentata.. :)

Armin Calligaro
08-01-2011, 01:41 AM
è possibile avere tue informazioni? tipo come ti chiami, dove abiti, quanti anni hai, cosa fai nella vita, conoscerti un pochino insomma visto che non ti sei presentata.. :)

COncordo e sarebbe bello averle da tanti altri...

Aurora
08-01-2011, 11:25 AM
Ma chi obbliga a vedere quel canale, quella trasmissione? E' la gente che accetta di sentirsi dire certe stronzate.

probabilmente la gente lo guarda perchè gli vengono affidati AMPI spazi in una rete PUBBLICA.
non è questione di imparzialità dell'informazione è questione che l'informazione è un'altra cosa. Dai plastici della location di un delitto...a me cittadino...cosa ne viene?? ho migliorato la mia conoscenza o sono stato per l'ennesima volta bombardato con informazioni inutili?

"non tutti subiamo a testa bassa". questo è il punto.
ben fatto Matteo!

Stone Nihilist
08-01-2011, 03:51 PM
probabilmente la gente lo guarda perchè gli vengono affidati AMPI spazi in una rete PUBBLICA.

Se gli vengono affidati quegli spazi è perchè fa ascolto, e se fa ascolto vuol dire che ad un numero sufficiente di persone interessa quello che dice.
Non ti piace? cambia canale.

ecko
08-01-2011, 04:40 PM
Non ti piace? cambia canale.

Potrei dirti la stessa cosa del mio video: non ti garba la contestazione a Vespa? Non guardarla. Di video in rete ce ne sono tanti.
( e anche di forum... ;) )

Stone Nihilist
08-01-2011, 07:38 PM
Potrei dirti la stessa cosa del mio video: non ti garba la contestazione a Vespa? Non guardarla. Di video in rete ce ne sono tanti.
( e anche di forum... ;) )

Non ho detto che non devi contestarlo. Se credi di dovergli dire qualcosa fai bene a farlo (finchè non diventi molesto e cominci a stalkeggiarlo). Tra l'altro ho già detto che Vespa non mi piace, pensiamo di lui la stessa cosa. Ma tanta gente gli va dietro e paga il canone Rai anche per poter sentire quello che ha da dire, e ha il diritto di farlo.

stefano_fiori
19-01-2011, 12:59 PM
Dopo il richiamo di Matteo, Vespa mostra un po' di coraggio :)

CL4sA3H9APM

ecko
21-01-2011, 12:03 PM
Chissà, Stefano, magari il mio "attacco" l'ha un po' influenzato ;) (ne dubito).

Sempre riguardo Vespa, sentite cosa ne pensa di lui Giorgio Bocca (uno dei più grandi giornalisti italiani viventi)...

REwhoa9SIfc

Frisol
21-01-2011, 05:42 PM
mitico Giorgio Bocca! "vespa non lo considero un giornalista, lo considero un servo del regime"
ha detto tutto.

ecko
14-06-2011, 09:22 PM
Sempre più disgustato dal personaggio...


Nella serata dei risultati dei referendum, sul primo canale del servizio pubblico va in onda l'approfondimento di 'Porta a porta'. L'argomento: la cronaca nera

http://tv.repubblica.it/copertina/e-vespa-parla-di-delitti-e-misteri/70700?video

sanvito25
15-06-2011, 09:27 AM
Una domanda ad Ecko, che mi sembra abbia i titoli e l'interesse per potermi rispondere con cognizione di causa.
Ma fuor di polemica, davvero :) ,anche perchè non ho mai visto Porta a Porta o se l'ho visto in passato non ne ho ricordo, mentre vedo regolarmente Floris e Santoro.

Al di là della statura dei giornalisti o dell'audience (che ovviamente non fa testo per questo tema) o della simpatia o antipatia, in che cosa Vespa è un giornalista asservito al potere, mentre Santoro (o anche Floris o anche Fazio, perchè Santoro è un caso troppo estremo) è un giornalista libero?
Non sono tutti asserviti alla loro ideologia (che è cosa diversa da essere aserviti al potere), manifesta e dichiarata e ben trasparente dai loro programmi?

E perchè anche la stampa se è di "sinistra" è libera e vera, se è di "destra" è asservita al potere?
Al di là del fatto che Repubblica è un ottimo giornale mentre Il Giornale è una caricatura di un quotidiano gossiparo (questa almeno è la mia opinione) perchè da sempre questa differenza di giudizi sulla lor libertà, quando i due editori in questione sono avversari dichiarati da più di 20 anni?

In generale: io credo che ogni giornalista/editore cerchi di trarre il massimo dal pubblico che lo segue di norma. Al di là degli ideali, con i quali non si campa a lungo, anche fare giornalismo è fare impresa, dunque ognuno cerca di dare in pasto ai suoi lettori/ascoltatori quello che questi amano sentirsi dire.

Ergo io questa distinzione tra giornalismo libero, vero ed indipendente e giornalismo fazioso e asservito al potere non la vedo.

Non dico che non esista il giornalismo libero, vero ed indipendente (anche se ho in mente davvero pochi casi di testate giornalistiche non schierate), dico che si abusa, da una parte e dall'altra, di reciproci giudizi di faziosità.

Qualunque giornalista ha la sua idea: essa traspare nettamente da quel che dice o scrive. Ed è tanto più apprezzabile quanto meno si cammuffa dietro un'aura di imparzialità.

Ma dire che gli uni sono asserviti al potere e gli altri liberi ed indipendenti, mi sembra una forzatura, percò volevo capire perchè invece tu la pensi diversamente. :cheers:

ecko
15-06-2011, 01:24 PM
...ma io non la penso diversamente! :)

Proprio nel video infatti, rivolgendomi a Vespa, dico testuali parole:

"Non esistono in Rai e Mediaset le voci moderate. Lei fa parte di quel teatrino che è l'informazione in Italia di oggi. La disinformazione!"

Io la penso esattamente come il grande Giorgio Bocca (dal video qui sopra):

"Non si può essere considerati giornalisti se non si ha il coraggio di dire la verità. E la verità non è né di sinistra né di destra."

Chi ha mai detto che "la stampa se è di sinistra è libera e vera"?! Io no di certo.

Ci tengo infine a riportare questo testo, che ho pubblicato sul mio blog tempo fa e che chiarisce un po' il mio pensiero a riguardo:

Io posizioni non ne ho, non essendo assolutamente schierato politicamente, né a destra né a sinistra (tanto meno con i loro attuali rappresentanti italiani). Ho partecipato come candidato a delle provinciali, è vero, ma è anche vero che me ne sono poi tirato fuori immediatamente e ad oggi non ho alcuna tessera di partito. Tanto per chiarire!
Parlando di INFORMAZIONE, in Italia, quella libera NON ESISTE: non lo dico io, ma organizzazioni e associazioni internazionali (per Reporter Senza Frontiere siamo al 44° posto tra la Corea del Sud e la Rep. Ceca, per Freedom House al 61° posto insieme a Capo Verde e Israele e dal maggio 2009 siamo stati classificati “paese semi-libero”). Quindi, da noi (come in altri stati spesso del terzo mondo) tutti gli organi ufficiali d’informazione sono filtrati, pilotati, controllati: tg3, tg5, ansa e adnkronos per me sono SPAZZATURA. Sky tg 24 è già meglio, in quanto è un’emittente estera. Ma anche su questa, ce ne sarebbe da ridire...

Io leggo: Internazionale (una delle poche riviste italiane NON filtrate, che pubblica settimanalmente gli articoli dei migliori giornalisti mondiali, sia di destra che di sinistra, tradotti e non modificati), alcuni quotidiani locali (che godono ancora di un briciolo di libertà non attirando l’attenzione dell’opinione pubblica nazionale), ma soprattutto, BLOG e siti indipendenti e politicamente disinteressati (da italianidallestero.info a disinformazione.it, da indymedia.org a beppegrillo.it …si, a volte il “comico che non fa più ridere” caccia ancora notizie che nessun altro in Italia ha il coraggio di diffondere).
La TV non la guardo più, se non per vedere film o documentari (per l’informazione ci sono youTube e Current.com).

sanvito25
15-06-2011, 08:53 PM
Ok, allora siamo allineati. :yes:

Sono solo un po' dubbioso sulla frase di Bocca che, per quanto sia certamente vera, si avvicina all'utopia su certi temi. Se non all'utopia, al pio desiderio in Italia. E comunque che il giornalista possa avere la sua opinione mi sembra sacrosanto, l'importante è che non si dia da solo la patente di oggettività.

Ciao