PDA

Visualizza Versione Completa : Giovinezza. Il bar da giotti.



longitudine 0
11-02-2011, 12:51 PM
In questi giorni in cui la politica e la pseudopolitica invade ogni tipo di trasmissione Tv e riempie i giornali e la rete, vorrei ricordare un luogo che ora non c'è più: il Bar da Giotti in località Lacuna (comelico superiore).

Al di là e al di sopra della fede politica del formidabile Giotti, ritengo che quel locale sia stato uno spaccato di un Cadore e di una Italia che non esiste più e mi piacerebbe leggere il vostro parere o le vostre testimonianze in merito. Inizio io:
Poteva essere l'88 o giù di lì, era estate e nel bar entrò un villeggiante anzianotto ed chiese "un bicchiere di vino rosso". Giotti lo guardò imperturbabile e non accennò a servirlo. Il villeggiante confuso, iniziò a guardarsi attorno e si corresse prontamente dicendo: vino nero!.

tony
11-02-2011, 03:07 PM
..quanti ricordi....

deryls82
11-02-2011, 03:22 PM
Poteva essere l'88 o giù di lì, era estate e nel bar entrò un villeggiante anzianotto ed chiese "un bicchiere di vino rosso". Giotti lo guardò imperturbabile e non accennò a servirlo. Il villeggiante confuso, iniziò a guardarsi attorno e si corresse prontamente dicendo: vino nero!.

Hahaha! bella questa..non la sapevo

alex
14-02-2011, 11:11 AM
In questi giorni in cui la politica e la pseudopolitica invade ogni tipo di trasmissione Tv e riempie i giornali e la rete, vorrei ricordare un luogo che ora non c'è più: il Bar da Giotti in località Lacuna (comelico superiore).

Al di là e al di sopra della fede politica del formidabile Giotti, ritengo che quel locale sia stato uno spaccato di un Cadore e di una Italia che non esiste più e mi piacerebbe leggere il vostro parere o le vostre testimonianze in merito. Inizio io:
Poteva essere l'88 o giù di lì, era estate e nel bar entrò un villeggiante anzianotto ed chiese "un bicchiere di vino rosso". Giotti lo guardò imperturbabile e non accennò a servirlo. Il villeggiante confuso, iniziò a guardarsi attorno e si corresse prontamente dicendo: vino nero!.


Ciao,
ricordo le prime uscite da dicciottenni in Comelico, Giotti era tappa fissa, sempre!!!Giocavamo sempre alla "mora" anche se in modo diverso dai ragazzi del Comelico...comunque l'ambiente era mitico e Giotti..ce ne vorrebbero tanti come lui!!!!!!!