PDA

Visualizza Versione Completa : Zuffa al Tiziano di Vittore Doro



Armin Calligaro
09-08-2010, 09:55 PM
PIEVE DI CADORE. Un acceso diverbio tra il gestore del Gran Caffè Tiziano e Rina Del Favero, l’imprenditrice cadorina co-titolare della Coletti SRL, azienda di componenti per occhiali, ha movimentato la notte tra venerdì e sabato nel centro di Pieve, degenerando quasi in una rissa tra i due, sotto gli occhi stupiti degli avventori che stavano ballando nel locale. Molto differenti i racconti dei due protagonisti.
«Sono stata picchiata dal gestore», afferma Rina Del Favero, arrivata verso le 23,30 al Caffè Tiziano, «ero appena uscita con un mio amico dal bar Progresso e non ero ubriaca perché ero di ritorno da un funerale e quindi non avevo nemmeno lo spirito per bere. Quando sono entrata al Tiziano avevo un coniglietto da compagnia in un cestino, che ho posato sul bancone; e, dopo aver ordinato due prosecchi, che abbiamo posato anch’essi sul bancone, ci siamo messi a ballare con la musica del locale. Dopo qualche minuto, quando siamo tornati al banco per bere, siamo stati urtati dal titolare del locale che ci ha fatto rovesciare i bicchieri all’interno del bancone, provocando disordine. In risposta alle mie rimostranze, mi sono sentita colpire con uno schaffo, al quale ho reagito. Ne è nato un parapiglia, durante il quale Stefano Pompanin, il gestore, ha iniziato a spingermi per farmi uscire dal locale. Non riuscendoci, anche perché ero caduta a terra, mi ha strattonato e poi mi ha preso per i capelli, trascinandomi fuori dal lato verso la strada. Subito dopo essere caduta a terra», prosegue la Del Favero, «sono svenuta e non sono più in grado di dire cos’è successo dopo. Quando sono rinvenuta, ero già al pronto soccorso. Qui sono stata visitata e rilasciata alle 2 del mattino con prognosi di dieci giorni. Ho saputo poi che al bar erano arrivati i carabinieri e la polizia locale che hanno redatto il verbale dell’accaduto».
Completamente differente la versione di Stefano Pompanin. «Devo subito dire che la persona con la quale ho avuto il diverbio ha bisogno di darsi una calmata... In quanto al fatto dell’altra sera, tutto è incominciato quando lei ha iniziato a rovesciare e a rompere i bicchieri sul banco, spargendo i pezzi di vetro e il loro contenuto addosso ai miei dipendenti. Alle mie rimostranze, mi sono sentito arrivare un ceffone che mi ha fatto cadere gli occhiali e mi ha fatto arrabbiare. Ho cercato di farla smettere, ma tutto è stato inutile. Allora, dopo che gli inviti ad andarsene erano stati vani, per non rovinare la serata, l’ho abbracciata cercando di farla uscire. Non ci sono riuscito: ho dovuto prenderla per i capelli e trascinarla fuori».
08 agosto 2010.

Armin Calligaro
09-08-2010, 10:07 PM
"Non avevo nemmeno lo spirito per bere."
Dice Rina Del Favero,ma subito dopo:
"...dopo aver ordinato due prosecchi...quando siamo tornati al banco per bere..."
Mhà..a me pare che ci siano delle contraddizioni in quello che Rina Del Favero dice..
Non aveva lo spirito per bere,perchè era appena stata a un funerale,ma per ballare però ce lo aveva lo spirito!
Perchè Stefano avrebbe dovuto colpirla?
A mio parere questa Rina Del Favero deve aver fatto qualcosa,altrimenti Stefano non avrebbe reagito così,ed è per questo che io credo più alla versione di Pompanin,per quanto io non avrei mai alzato un dito contro una donna,neanche se questa mi colpisse.

deryls82
09-08-2010, 10:50 PM
Rina ha fatto perdere le staffe a molta gente a causa del suo carattere provocatorio e attacca brighe, ma prenderla per i capelli e trascinarla non mi sembra un gesto molto professionale da parte del gestore, avrebbe dovuto invece avvisare le autorità competenti segnalando che questa persona recava disturbo al locale.

SuperAnima
09-08-2010, 11:48 PM
ma non avete altro a cui pensare?
E' triste vedere usare un forum x cazzate del genere!

ecko
10-08-2010, 09:11 AM
ma non avete altro a cui pensare?
E' triste vedere usare un forum x cazzate del genere!

Il forum è come una piazza, è normale discutere di qualsiasi argomento. E' anche normale che non si discuta solo di temi "impegnati" o particolarmente importanti. Questa è la stanza CADORELANDIA (Pettegolezzi e gossip cadorini) quindi questa discussione ci sta tutta. Ogni utente è libero di scegliere in quali discussioni intervenire e in quali no, quali leggere e quali evitare... quindi se a te questa non interessa, la eviti. Semplice.

SuperAnima
10-08-2010, 10:14 AM
ok.più che pettegolezzi e gossip cadorini questa è cronaca di basso livello che rigurda una questione personale tra due persone.
trovo deprimente che la "piazza" si presti a questo tipo di discussione.
Lascio la libertà di espressione a tutti ma ribadisco il mio punto di vista.

Armin Calligaro
10-08-2010, 10:28 PM
ok.più che pettegolezzi e gossip cadorini questa è cronaca di basso livello che rigurda una questione personale tra due persone.
trovo deprimente che la "piazza" si presti a questo tipo di discussione.
Lascio la libertà di espressione a tutti ma ribadisco il mio punto di vista.

1)Non ho condiviso questo articolo del Corriere Delle Alpi perchè io sia interessato all'argomento,ma per contribuire a NuovoCadore con un pettegolezzo, visto che questa è la pagina dedicata a quest'ultimi,altrimenti la pagina non esisterebbe se nessuno scrivesse "cazzate" simili.

2)Ogni pettegolezzo è una cronaca di basso livello,comunque questa "questione personale" è stata resa pubblica dal Corriere Delle Alpi,di conseguenza la "piazza" ne parla.

3)Se ti interessano discorsi più interessanti ho pubblicato "Cadore e Natura" sulla pagina "territorio" ,speravo tu partecipassi a quella discussione invece che a questa "cronaca di basso livello".

SuperAnima
11-08-2010, 12:26 AM
1) Se come dici non sei interessato all'argomento perchè lo tratti allora.Solo x riempire di "cazzate" la pagina non mi sembra di grande interesse!
2)Che la notizia sia stata pubblicata dal Corriere delle Alpi non me ne frega niente.Tanto hanno quotidianamente il problema di non sapere come riempire le loro pagine.
3) Proprio perchè ho letto e apprezzato le tue considerazioni sul pezzo scritto "Cadore e Natura" son rimasto sorpreso da questo tuo interesse per un argomento di bassa lega.

ecko
11-08-2010, 09:21 AM
2)Che la notizia sia stata pubblicata dal Corriere delle Alpi non me ne frega niente.Tanto hanno quotidianamente il problema di non sapere come riempire le loro pagine.

@ Andreatai: la notizia è stata pubblicata in grande anche su Il Gazzettino di Belluno e le Radio Locali ne hanno parlato: il Tiziano è un posto storico e al centro della vita mondana cadorina, in più in questo caso era coinvolto in prima persona il gestore, conosciuto dai più in zona. La gente voleva sapere soprattutto (e giustamente) come erano andate le cose, e capire di chi era la ragione. Quindi penso sia normalissimo che la piazza (e quindi anche un forum come questo) ne parli. Stai facendo molto più "rumore" tu con queste critiche gratuite. Saluti.

SuperAnima
11-08-2010, 09:57 AM
non sapevo che il forum fosse presieduto da un censore!
se queste sono le regole imposte sinceramente mi asterrò da intervenire in futuro.
Sapere che che ci sia qualcuno che giudica se sto facendo molto più "rumore" con le mie critiche che vengono considerate gratuite la trovo una imposizione intimidatoria di stampo antidemocratico.
Ma allora dov'è stà la libertà d'espressione ?
Non capisco e non accetto queste interferenze su un mio giudizio critico su una vicenda.

ecko
11-08-2010, 01:55 PM
No no, stai facendo una gran confusione.
Parli di libertà d'espressione dopo aver criticato qualcuno che ha inserito una notizia diciamo di "gossip" perchè secondo te non dovrebbe usare il forum per queste "cazzate". Ma come? Ma la libertà di espressione non è anche poter parlare di quello che si vuole, cazzate comprese?!
Qui non c'è nessun censore, ognuno è liberissimo di esprimere il proprio giudizio ed infatti è quello che ho fatto anch'io nei tuoi confronti. Se vuoi proseguire con questa polemica fai pure, nessuno qui censura. Ma come tu sei libero di criticare o giudicare, lo sono anch'io nei tuoi confronti e di quello che scrivi. Tutto qui.

SuperAnima
11-08-2010, 02:17 PM
Ora il concetto mi è ancora più chiaro.
L'"administrator" interviene in una discussione che di fatto è personale tra due persone dicendo cosa è giusto dire e cosa è sbagliato.
Questa è dialettica e basta.
Se devo essere "controllato" dall'alto ciò mi sa tanto di pura CENSURA.
Mi fermo e non entrerò più in questa "piazza"!
Ciao Ciao

ecko
11-08-2010, 02:28 PM
Mah, mi sembra tu stia esagerando alla grande però ciò che dovevo chiarire l'ho chiarito. Non so cos'altro dirti. Io sono intervenuto in questa discussione non come "admin" ma come utente normale e ho detto la mia. Punto. Le discussioni nel forum non sono mai private (per quello ci sono i messaggi privati) ma sono aperte a tutti. Per me una discussione sulla "Zuffa al Tiziano" ci poteva stare, era lecita e normale, per te no. Tu hai detto la tua, io ho detto la mia. Non ci trovo nulla di così scandaloso.

Armin Calligaro
11-08-2010, 09:16 PM
1) Se come dici non sei interessato all'argomento perchè lo tratti allora.Solo x riempire di "cazzate" la pagina non mi sembra di grande interesse!
2)Che la notizia sia stata pubblicata dal Corriere delle Alpi non me ne frega niente.Tanto hanno quotidianamente il problema di non sapere come riempire le loro pagine.
3) Proprio perchè ho letto e apprezzato le tue considerazioni sul pezzo scritto "Cadore e Natura" son rimasto sorpreso da questo tuo interesse per un argomento di bassa lega.

Ripeto che non ne sono interessato.
Visto che la pagina è dedicata a "cazzate" io ho deciso di contribuire con una "cazzata" così la gente che entra in questa pagina che quindi ha voglia di "cazzate" ha una "cazzata" in più di cui parlare.
Invece che alimentare un discorso serio come "Cadore e natura",hai deciso di alimentare una "cazzata".
Sono nuovo di questo sito e ho aggiunto due argomenti su cui parlare per vedere a cosa più la gente è interessata,con rammarico,noto che persone su cui contavo intervenissero in discorsi seri e quindi approfondire il discorso,hanno preferito intervenire in "cazzate";
Dunque,hai contribuito ad attirare l'attenzione su una "cazzata" invece che su un discorso serio.

deryls82
12-08-2010, 02:36 AM
se i tuoi discorsi meritavano censura non credo che la gente avrebbe letto cio che hai scritto, il fatto è successo in presenza di molte persone. Rispetto le tue ragioni, le tue idee e la libertà di parola ma credo che i lettori del forum si siano sentiti offesi dal tuo intervento. Cito una frase che mi accompagna da anni

La tua libertà finisce dove inizia la mia

SuperAnima
12-08-2010, 10:06 AM
forse Armin ti è sfuggito il motivo della mia discussione sul forum.
Delle "cazzate" ho parlato marginalmente.
Il problema sollevato da me è stato quello di sentirmi condizionato dall'esprimere una mia personale opinione riguardo un episodio.
Scusami ma non ero e non sono interessato a ciò che hai scritto.
Mi ha disturbato chi interveniva dicendomi cosa dovevo e cosa non dovevo fare.
Rileggiti la discussione e capirai.
A deryls82 chiedo una spiegazione al fatto che i lettori si siano sentiti offesi!

Armin Calligaro
12-08-2010, 08:47 PM
Io non mi sento offeso,anche perchè dell'argomento non ho interesse:ho già spiegato il motivo per cui ho messo un pettegolezzo in questa apposita pagina...
Spero,però,che il discorso "Cadore e Natura" si sviluppi....
Saluti.

deryls82
13-08-2010, 12:13 PM
Bhè! sei intervenuto in una sezione del forum che tratta di pettegolezzi dicendo di pensare ad altro invece di scrivere cazzate. Non c'è molto da spiegare

giovanni
09-09-2010, 07:09 PM
anche io dico la mia?.... massi dai ....per mè era e dovrebbe rimanere un fatto privato o comunque circonciso alla " frivolità" dell'accaduto se di dovessero raccontare le scaramuccie che accadono nei bar del cadore ogni sabato sera non sò se basterebbe un solo forum.....vi pare? per carità libertà di stampa e parola per tutti ma suvvia siamo in un tempo dove ci son ben altre cose a cui pensare molto ma molto più tristi e se vogliamo preoccupanti........no?:yes:

Gaudete Semper
10-09-2010, 04:45 PM
anche io dico la mia?.... massi dai ....per mè era e dovrebbe rimanere un fatto privato o comunque circonciso alla " frivolità" dell'accaduto se di dovessero raccontare le scaramuccie che accadono nei bar del cadore ogni sabato sera non sò se basterebbe un solo forum.....vi pare? per carità libertà di stampa e parola per tutti ma suvvia siamo in un tempo dove ci son ben altre cose a cui pensare molto ma molto più tristi e se vogliamo preoccupanti........no?:yes:

....come frivolità e circoncisioni....:icon_cry2:

giovanni
10-09-2010, 09:13 PM
e vabbè ma se guardiamo sempre se la ciambella esce col buco non ne usciamo più no? e che ci azzecca? hi hi hi

giovanni
10-09-2010, 09:15 PM
a ma si.....le mie solite gaf ....verbali ...si insomma recintate ,racchiuse quelle robe li ahhahah....

giovanni
10-09-2010, 09:16 PM
ma frivolità non si dice? hihhihihi

Gaudete Semper
10-09-2010, 09:37 PM
ma frivolità non si dice? hihhihihi

Devi scusare la mia pedanteria linguistica...è l'abitudine (anche i messaggi al cellulare non sfuggono) ad usare in modo corretto la lingua italiana. E noi cadorini,se vogliamo,ci sappiamo esprimere al meglio....appunto perchè un pò più in alto dei proverbiali scarponi..."teniamo" ancora un "cervello fino"...
Sane!

giovanni
11-09-2010, 07:50 PM
giuro dopo una giornata a pensarci hò capito !si dice circoscritto /a... evvai!! allora forse non sono ancora del tutto rimba....hihihihihi

deryls82
12-09-2010, 06:05 AM
Ma chi se ne frega...... l'importante è capire il senso della frase.....io non ci sono ancora arrivato!!!!