PDA

Visualizza Versione Completa : Giovani cadorini indisciplinati o manca educazione civica?



giovanni
11-11-2010, 08:45 PM
SI legge e si stralegge sui quotidiani locali di sabati sera folli ,di danneggiamenti al decoro urbano nei vari comuni a gente trovata semiassiderata al limite del coma etilico tutti giovani cadorini e gran parte minorenni ...
domanda uno; pensate che manchi dagli stessi giovani o che ci sia qualcosa di sbagliato a monte ? ossia scuola. istituzioni .genitori?

domanda 2; pensate che certi genitori non siano più capaci di educare certi figli? una colpa viene anche da loro?

domanda tre: pensate che i minorenni abbiano troppi permessi ,troppa libertà di uscire di notte di bere ecc?

domanda quattro; spesso e volentieri si vedono ragazzi studenti minorenni il sabato sera spendere euro come un adulto e forse anche di più da dove arrivano certe cifre se non lavorano? solo prese dai genitori o che qualcuno si procuri i soldi con altri mezzi ? pensate che sia giusto cosi?

Aurora
12-11-2010, 02:53 PM
leggo proprio oggi sul corriere delle alpi che è stata sospesa un'insagnante di un istituto commerciale in comelico a causa degli insulti rivolti alla classe, quali ad esempio "sei poco intelligente", "sembri un gay" oppure "ti vesti come una mignotta". Rimango perplessa.
Se c'è qualcosa che mi è rimasto della mia esperienza scolastica è il massimo rispetto nei confronti degli insegnanti (ritenuti un istituzione) e l'intelligenza di presentarsi in classe in maniera ordinata e decorosa.
le domande che ci poni tu, giovanni, sono sicuramente un punto di partenza per delle riflessioni dovute ma complesse, in quanto secondo me la colpa non è riconducibile solamente alle famiglie o alla scuola.
La disciplina parte dalla auto consapevolezza dei limiti, cosa che difficilmente si realizza tra i giovani.

giovanni
12-11-2010, 05:35 PM
SENZA FARE IL BACCHETTONE PERBENISTA Hò VISTO E SI VEDE SPESSO RAGaZZINE MINORENNI IL SABATO SERA CON DEI VESTITI CHE ONESTAMENTE LI Hò VISTI SOLO ADDOSSO A "CERTE" LAVORATRICI CHE LAVORANO SULLA PONTEBBANA DALLE 11 DI SERA IN POI! NON DITEMI MASCHILISTA..poi se le violentano perchè sono ubriache spolpe e con mini vestitini scatta la denuncia..e sui mass media si dipinge i casi come delle delle povere vittime del bruto di turno!! ma per favore....!

la disciplina parte dalla autocosapevolezza? si daccordo ! ma ricordarsi anche che le buone maniere o il senso civico se nessuno te lo insegna da chi lo impari? devi diventare un autodidatta?

allora visto e considerato che ai giovani di oggi (o comunque alla maggior parte.. ) non glie ne frega di niente e di nessuno nè tantomeno rispetto per alcuno neanche per sè stessi...cosa dobbiamo pensare che manca la auto consapevolezza ?
allora la siyuazione non è solo grave è disperata!!

quando andavo a scuola io altro che 4 paroline dai professori !!
urla e bacchetta
o per punizione dietro alla lavagna o dal direttore!!


non parliamo di 50 anni fà ma degli anni 86/87!!

ma una delle tante domande dall'interrogativo infinito ! ma quando escono di casa i genitori non vedono le proprie figlie vestite come delle escort?
o escono col pigiama e poi si cambiano in una gabina telefonica come wonder woman?

linda canali
12-11-2010, 08:03 PM
SENZA FARE IL BACCHETTONE PERBENISTA Hò VISTO E SI VEDE SPESSO RAGaZZINE MINORENNI IL SABATO SERA CON DEI VESTITI CHE ONESTAMENTE LI Hò VISTI SOLO ADDOSSO A "CERTE" LAVORATRICI CHE LAVORANO SULLA PONTEBBANA DALLE 11 DI SERA IN POI! NON DITEMI MASCHILISTA..poi se le violentano perchè sono ubriache spolpe e con mini vestitini scatta la denuncia..e sui mass media si dipinge i casi come delle delle povere vittime del bruto di turno!! ma per favore....!

la disciplina parte dalla autocosapevolezza? si daccordo ! ma ricordarsi anche che le buone maniere o il senso civico se nessuno te lo insegna da chi lo impari? devi diventare un autodidatta?

allora visto e considerato che ai giovani di oggi (o comunque alla maggior parte.. ) non glie ne frega di niente e di nessuno nè tantomeno rispetto per alcuno neanche per sè stessi...cosa dobbiamo pensare che manca la auto consapevolezza ?
allora la siyuazione non è solo grave è disperata!!

quando andavo a scuola io altro che 4 paroline dai professori !!
urla e bacchetta
o per punizione dietro alla lavagna o dal direttore!!


non parliamo di 50 anni fà ma degli anni 86/87!!

ma una delle tante domande dall'interrogativo infinito ! ma quando escono di casa i genitori non vedono le proprie figlie vestite come delle escort?
o escono col pigiama e poi si cambiano in una gabina telefonica come wonder woman?

Pensavo fosse una fissazione passeggera la tua....ma vedo che i tuoi
commenti o post battono sempre lo stesso chiodo....che stia diventando
una sindrome maniacale ?

giovanni
12-11-2010, 09:03 PM
no solo una questione di essere realisti o meno tutto qui! semplice mi pare ..la realtà come è o la si vuole vedere o si fà a meno per convenienza ,pigrizia ecc..scelte di per sè tutte comunque rispettabili

linda canali
12-11-2010, 09:51 PM
no solo una questione di essere realisti o meno tutto qui! semplice mi pare ..la realtà come è o la si vuole vedere o si fà a meno per convenienza ,pigrizia ecc..scelte di per sè tutte comunque rispettabili

Certo Giovanni , tutti chiudono gli occhi per pigrizia o convenienza , ma noi abbiamo Te , che ci insegni come fare i genitori.... a proposito hai figli ??
Se li hai , tanto di cappello perchè se insegni loro quanto vai cianciando qui ,
dovrebbero dirsi figli esemplari ... se invece non li hai , fattene subito uno...
poi ... a Diopiacendo fra quindici anni ci troveremo qui e mi dirai i risultati..

Mi raccomando non indicare a tuo figlio la Pontebbana , tantomeno l'orario
di apertura di lavoro delle signorine svestite , potrebbe chiederti come mai
sei così ferrato in materia....

giovanni
13-11-2010, 09:31 AM
cara linda di esempi se ne possono fare tanti non solo dai vestiti "succinti" si può spaziare dall'alcool al fumo alla droga ecc...ma noto come tu ti sia soffermata solo sul fatto (che era un banale esempio) che evidenzio come certe "figlie" minorenni escano di casa "svestite in un certo modo" se non dipende dai genitori da chi dipende ? dal mago zurlì? ...ma come ribadivo di esempi se ne possono fare a decine quando il genitore sente che suo figlio rincasa alle 3 di notte minorenne e "ogni sabato sera è cosi "e quando si alza a mezzogiorno quest'ultimo sà di fumo ...cosa gli diciamo? nulla?...o lo bacchettiamo (verbalmente?) suvvia lisa...non sviare delle domande ...perchè magari non sai come rispondere o ti danno fastidio...
Come mai sono cosi afferrato in materia di prostitute? ma è ovvio !ci vado tutti i venerdi e sabati sera ..guarda caso dalle 11 in poi .. pensa sono cosi un assiduo frequentatore che mi han dato perfino la tessera raccogli punti con tanto di catalogo premi...ti interessa per caso?...
Se avrò un figlio con mè starà in una botte di ferro appena crescerà e sarà un uomo ..(si spera non gay) saprò dirgli per filo e per segno tutto su come frequentare le donnine pensa che fortunato! oppure gli insegnerò quanti tipi di alcolici ci sono; dalla birra al vino ai superalcolici per non parlare poi dei coktalis!.... insomma una bella ciocca ogni santo fine settimana e via felici! tanto mi sembra che sia in buona compagnia. Invece se sarà una figlia appena compiuti i 16 anni sarà libera di mettersi ogni sera una minigonna nuova a filo linguine collant a rete tacchi vertiginosi e magliette strascollate a...e gli insegnerò pure a fumare però quello a 14 anni sennò poi con le compagne si sentirà esclusa!(suvvia siamo nel 2011) è giusto cosi nò? sarà in buona compagnia anche lei immagino...con tante sue amichette vestite uguali .
E allora che problema c'è? esite libertà per tutti ! un pò come ai tempi dei figli dei fiori no? alcool droga sesso e rock'nrool!! wauu!
a sai che avevi ragione sulla sindrome maniacale? è vero ! Hò notato che spesso vado a messa cattolica la domenica e non c'è quasi più nessuno ! tutti mi guardano con occhi sgranati come se fossi un lebbroso! e pure il sabato sera (quando non frequento la pontebbana ben inteso...) quando esco il sabato sera e in un locale ordino bibite analcoliche anche lì tutti a fissarmi! e che dire poi quando esco dai medesimi quasi tutti fumano e io nò! parliamo di canne o cannoni da fumare ? peggio ancora.Uffa devo proprio farmi curare ...devo stare al passo coi tempi!!! eeeh se avessi avuto dei genitori permissivi!! beata gioventù che invidia! loro si che sono fortunati!

linda canali
13-11-2010, 09:50 AM
Caro Giovanni , ribadisco....prima di fare il censore dall'alto del tuo scranno,
sii prima genitore , poi potrai pontificare....non prima !
E a dirla tutta ero convinta di non ricevere una qualsiasi risposta da parte tua,
sicura che avresti recepito che il guardare in casa d'altri senza una qualsiasi cognizione di causa , ti avrebbe fatto riflettere.
Vedo che hai i paraocchi e i paraorecchie....che vuoi che ti dica...
continua a giudicare.....è molto più facile !

giovanni
13-11-2010, 07:40 PM
guardare in casa di chi? d'altri? no guarda stai pescando un granchio ..confondi il giudicare ,dall'osservare tutte e due le parole finiscono per ..are..ma c'è una sostanza assai diversa... io osservo giornalmente e personalmente ..non per sentito dire ecc...o le solite frasi demagociche hanno detto che...;mi pare di aver sentito che ..ecc ecc poi cara linda non sempre occorre essere genitori per vedere come è messa la gioventù , magari basta anche fare un lavoro che ti porta ogni giorno a contatto con essi e credimi sulle righe sopracitate sono andato ancora leggero sapessi il resto ...adirittura cose che non si potrebbero neppure scrivere.....rimmarresti sorpresa pure tè pensa...... a riguardo poi sulle riflessioni che accennavi sopra...si hai ragione giornalmente rifletto ma non su quello che scrivo ma su quello che vedo e sento soppratutto il il sabato sera ...

linda canali
13-11-2010, 08:21 PM
Tu osservi , giudichi , pontifichi.....rileggiti quanto hai scritto finora....e non mi interessa sapere cosa vedi tu in giro nè quello che non puoi scrivere....
( ANCHE SE TI PIACEREBBE DA MATTI !) .
Ammetto che si possa essere schifati da alcune cose viste in giro e commentare le tal cose , ma queste non possono essere messe al centro
di un'attenzione morbosa come la tua.
Trovati un hobby creativo....ne hai bisogno !
Arrivederci a mai più !

giovanni
14-11-2010, 09:01 AM
linda spiace tù la prenda cosi agressivamente ..peccato tù non sia un pò più costruttiva nelle risposte comunque hai dato delle risposte chiarissime a riguardo di quest'argomento spinoso ..i lettori di nuovo cadore ..."liberi di leggere " se ne faranno un opinione...come sempre al popolo l'ardua sentenza...
Se scrivere la realtà quotidiana com'è si viene perfino spacciati per maniaci morbosi francamente.... a mè sembra ecessivo!
Mi ricollego a questo ricordando degli episodi che in più di un occasione mi sono accaduti ;dei giovani del cadore presi ubriachi spolpi minorenni e chiamando i genitori che se li vengano a prendere gli stessi erano scocciati per tale accaduto dando la colpa al sottoscritto per aver fatto tanto clamore e aggiungevano che per certi danni causati dai loro figli era imposibbile fossero stati loro!
facciamo finta di niente? va bene....
ognuno faccia le sue riflessioni!
qualcuno ha detto..................;(l'omertà non è nata in sicilia ma in cadore!)forse aveva ragione..

ecko
14-11-2010, 05:11 PM
Non ho letto tutti i post di questa discussione ma vorrei intervenire ugualmente.
Il forum è come una piazza, all'interno della quale ci sono diverse discussioni a cui partecipano persone diverse con punti di vista diversi. Ognuno può scegliere la discussione a cui partecipare, in base all'argomento trattato e alle persone che ne stanno discutendo. E' normalissimo non trovarsi d'accordo con gli altri utenti, e avere punti di vista differenti, ci mancherebbe altro. Questo spazio serve anche a confrontarsi tra persone con non hanno le stesse idee e opinioni.
Ritengo sia sbagliato abbandonare un forum perchè non ci si trova d'accordo con una persona o all'interno di una discussione.
Spero quindi che il messaggio di Linda "arrivederci a mai più" non fosse riferito all'intero forum di NuovoCadore.

linda canali
14-11-2010, 08:24 PM
Non ho letto tutti i post di questa discussione ma vorrei intervenire ugualmente.
Il forum è come una piazza, all'interno della quale ci sono diverse discussioni a cui partecipano persone diverse con punti di vista diversi. Ognuno può scegliere la discussione a cui partecipare, in base all'argomento trattato e alle persone che ne stanno discutendo. E' normalissimo non trovarsi d'accordo con gli altri utenti, e avere punti di vista differenti, ci mancherebbe altro. Questo spazio serve anche a confrontarsi tra persone con non hanno le stesse idee e opinioni.
Ritengo sia sbagliato abbandonare un forum perchè non ci si trova d'accordo con una persona o all'interno di una discussione.
Spero quindi che il messaggio di Linda "arrivederci a mai più" non fosse riferito all'intero forum di NuovoCadore.

Ma no Admin , figurati se lascio l'intero forum.... è molto interessante e si trovano moltissime notizie che altrove non vedi....nemmeno se le cerchi !
Il mio saluto era rivolto ad una persona alla quale non era più possibile
interagire ( da parte mia )visto che la discussione non portava da nessuna parte , oltre alla mia convinzione che tale soggetto da alcuni commenti
rilevati sopra manca assolutamente di discrezione e di etica professionale....
Hai capito che lavoro fa?????????????
E' con questa persona che non intendo più commentare....non con altri,
ci mancherebbe !
Ciao Buona Serata !

giovanni
15-11-2010, 04:29 PM
chissà cosa avrò mai detto ...e questo il prezzo da pagare per dire le cose come stanno? ok ..mi sta bene ...in quanto alla sign ..linda spiace l'abbia presa cosi di petto etichettandomi per cose che non hò, nè mai fatto nè detto
(mancanza di discrezione ,di etica professionale dunque non sò fare il mio lavoro o comunque non sò come comportarmi,maniaco,ecc ecc ) non c'è che dire non manca nulla mi pare.... ma per caso a qualcuno deve interessare che lavoro faccio? non mi pare io abbia tirato in ballo la vita personale di nessuno .Qui la discussione era generale sù ;ruolo rapporto tra giovani/genitori/ e istituzioni(scuola ecc) tutto qui. E poi sono io quello che giudica e pontifica? ...però...vabbè inutile stare a ribattere .... visto che la mettiamo sul piano degli insulti personali (francamente poi non mi pare neppure di avere insultato nessuno ) ogni uno si tenga la sua idea ...peccato però era un argomento scottante e interessante di attualità valeva la pena di confrontarsi..ma.............pazienza se non altro abbiamo capito indelebilmente una cosa .... questo tipo di argomentazione non sà da fare..... in cadore...
In quanto alla volontà della scrivente sopracitata di non volere più interagire su questo sito con il sottoscritto...vedrò con coraggio di superare questo momentaccio così pieno di dispiacere e tristezza....brindando con un buon bicchiere di coca cola e limone..alla salute!