PDA

Visualizza Versione Completa : Notizie sul gatto delle nevi di Calalzo?



ecko
12-12-2010, 04:03 PM
Se non sbaglio l'anno scorso il Comune di Calalzo aveva acquistato un gatto per battere i sentieri e i percorsi dedicati a gite con gli sci o le ciaspe.
Ora ho cercato notizie in giro ma non ho trovato nulla a riguardo.

E' stata recentemente presentata la guida "Dolomiti del Cadore: regno delle ciaspe (http://www.nuovocadore.it/2010/12/08/ciaspe-dolomiti-cadore/)", una bellissima pubblicazione che riassume tutti gli itinerari e i rifugi aperti.

Da quello che ho sentito però a quanto pare il gatto delle nevi di Calalzo non è adatto allo scopo quindi per battere i percorsi ne utilizzeranno un altro.
Qualcuno sa niente a riguardo? Qualche informazione?

SuperAnima
12-12-2010, 05:55 PM
Da quello che so sembra sia stato fatto un acquisto sbagliato.
Pare che il gatto non sia idoneo a battere percorsi x le ciaspe o x sci-alpinismo.
Se ne parla già da tempo.
Pare che stà volta il Sindaco abbia "cagnato".
Altrimenti avremmo visto il Nostro sulle prime pagine a cavallo del "felino".
M'informerò e vi darò al più presto notizie più dettagliate.

Enrico Tabacchi
12-12-2010, 06:31 PM
non ero a conoscenza di tale acquisto...

ecko
13-12-2010, 12:09 PM
L'ideale sarebbe che qualcuno dell'amministrazione comunale di Calalzo intervenisse in questo topic per chiarire le cose. Lo spazio del forum è aperto e a loro disposizione. Sono i benvenuti.

SuperAnima
14-12-2010, 05:45 PM
Da una mia personale indagine ho saputo che il gatto ha dei seri problemi meccanici.
Inoltre,sembra,non abbia il supporto x battere le piste.
Mi dicono che la riparazione,se possibile,potrebbe costare parecchio.
Insomma,concludendo,sembrerebbe che il Sindaco abbia fatto l'acquisto con un pò di leggerezza e incompetenza.
Aspettiamo smentite o eventuali chiarimenti.
Voglio anche chiarire che sarei felice se il gatto potesse questo inverno essere operativo affiancando il gatto che presto opererà in Cadore pagato,sembrerebbe,dal BIM.

mauritius
15-12-2010, 01:56 AM
A ben! bella questa.
potrebbero degnarsi di dare risposte pero'?tanto si sa che leggono.l'abbiamo visto!
tanto bravi a farsi pubblicita' per le cose piu' inutili e quando serve silenzio totale.

Frisol
15-12-2010, 05:20 PM
un'altra,ma perche' infatti nessuno risponde qui?!?!? IO VOGLIO RISPOSTE ANCORA DI PIU' DA CITTADINO DI CALALZO!

Tag
15-12-2010, 07:51 PM
Le risposte non arriveranno... l'importante è dire che un "felino" delle nevi c'è non che non viene usato, è così che si dimostra che il comune si muove, fa qualcosa, investe per il paese!! Non molti giorni fa sono andato a camminare con le ciaspe e AVREI VOLUTO partire da praciadelan per arrivare alla capanna degli alpini sperando che il nuovo "felino" delle nevi avesse tracciato uno dei percorsi tra i più noti per chiaspolare ma... sorpresa!! la strada per praciadelan era ricoperta da puro ghiaccio... non neve GHIACCIO! Risultato... lasciato la macchina a metà strada con la speranza di tornare a valle senza danni.... nessuna traccia ne di gatti delle nevi e tantomeno di manutenzione della strada per praciadelan.....

SuperAnima
15-12-2010, 08:09 PM
Ciao Tag,
purtroppo c'è stato un ritardo nella consegna del "vero gatto delle nevi" che batterà la strada ANCHE nel Comune di Calalzo. Arriverà a giorni!
A questo proposito vorrei anche ricordare che la persona che ha avuto l'idea di questo gatto e che è da due anni che si dà da fare per questo progetto è il Sig.Tabacchi Diego di Pieve di Cadore appartenente al Gruppo Ragni,Soccorso alpino.
A lui il merito.
Ha sempre operato con tenacia e discrezione.

fecaloma
15-12-2010, 10:03 PM
cavoli sarebbe davvero un peccato se il gatto delle nevi acquistato non fosse utilizzabile....! penso che costi parecchi soldi, speriamo si possa restituire indietro!
:016:

Tag
16-12-2010, 10:52 AM
Quel che è giusto è giusto, a lui il merito e sicuramente come idea è ottima e su questo non c'è niente da dire! Il mio messaggio voleva solo essere una polemica sul fatto che anche se il gatto delle nevi avesse battuto la strada per la capanna degli alpini a calalzo il problema era arrivare in praciadelan (ora potrebbe anche essere risolto parlo di qualche giorno fa), quindi con "solo" il gatto delle nevi si fa poco se non c'è una collaborazione da parte dei comuni! Ma sono convinto che il problema si risolverà quanto prima... :cheers:

SuperAnima
17-12-2010, 11:53 PM
Volevo annunciarvi l'arrivo del "gatto delle nevi" in Cadore.
E' pronto per battere le strade forestali già nei prossimi giorni.

Elisa
18-12-2010, 04:23 PM
penso però che sia inutile battere le piste dove andare con le ciaspe, sono fatte apposta per andare nella neve fresca. :cold: :)

ecko
19-12-2010, 08:44 PM
De Carlo ci risponde indirettamente, come è solito fare, e pubblica sulla sua pagina facebook una foto del gatto in funzione (la riporto qui in allegato), che commenta così:


Il gattino del Comune di Calalzo... piccolo, modesto ma utile sui terreni della Val d'Oten.

Il gatto è stato utilizzato questi giorni per battere la strada che porta in Val d'Oten (questo quanto scritto da De Carlo), insieme all'altro gatto più grande arrivato (probabilmente) dal BIM.
Non ci sono altre foto né ulteriori informazioni a riguardo quindi non si sanno i particolari (se effettivamente è operativo o se è stato tirato fuori giusto per fargli fare un giro e una foto ...non mi meraviglierei :) )

Naturalmente il Sindaco non perde occasione per metterci un po' di zizzania e scrive:


Contano i fatti... non il chiacchiericcio.

Proprio non ce la fa a lasciare stare le polemiche! Pazienza.

Sinceramente, a me fa piacere se il gatto funziona. Il percorso della Val d'Oten fa parte del circuito "Dolomiti del Cadore: regno delle ciaspe", una bellissima guida a cui abbiamo cercato anche noi di dare massima visibilità e supporto (leggi qui (http://www.nuovocadore.it/2010/12/18/nuovocadore-attiva-i-domini-ciaspe-it-e-ciaspedolomiti-it/)).

In questo topic io e altri abbiamo semplicemente fatto domande e chiesto spiegazioni, cose normalissime che fanno parte di un normale rapporto tra cittadini e amministrazioni.
Il Sindaco De Carlo dovrebbe iniziare ad accettare questa cosa, nella massima tranquillità.

Il gatto delle nevi di Calalzo, sembra che sia operativo: ottimo! E' un bene per tutto il Cadore.

SuperAnima
19-12-2010, 10:07 PM
Da quello che si può vedere dalla foto sembra più adatto a spostare neve più che a battere strade forestali.E inoltre mi sembra datato e senza il battipista posteriore.
Ad ogni modo se va e se può servire ,ben venga!

Armin Calligaro
20-12-2010, 07:43 PM
penso però che sia inutile battere le piste dove andare con le ciaspe, sono fatte apposta per andare nella neve fresca. :cold: :)

Infatti se uno deve andare su piste battute tanto vale che vada a piedi :sharlok:
Però se lo hanno comprato per battere le piste e giusto che lo usino,ma di sicuro io e te non andremo con gli sci su piste battute ;-)