Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 64

Discussione: Auronzo ha scelto i motori.Ma dove sono gli ambientalisti?

  1. #41
    Senior Member L'avatar di Armin Calligaro
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vallesella
    Messaggi
    363

    Predefinito

    [QUOTE=bosk;3143]"contesto quella frase. NON IL SIGNIFICATO. "
    Di solito da una frase si ottiene un significato,non ci si limita ad osservare qualche parolina messa vicina e capire quello che si vuole o soffermarsi solo su una parte della frase.
    La frase e il significato sono legate indissolubilmente,la frase che io ho scritto quindi è legata al significato che le ho dato e che in questo caso ti ho spiegato più volte.
    Non ritengo di aver sbagliato a scrivere quella frase,perchè a mio parere se non ti limitavi a leggerla saresti giunto al significato non troppo difficile da raggiungere(magari ragionando).

    p.s

    Se ti senti più sereno non mi firmo più con "Mastro Armin" davanti.
    (almeno io mi firmo con il mio nome)
    "Spararle grosse a proprio modo,è quasi meglio che dir la verità al modo altrui;nel primo caso sei uomo,nel secondo sei solo un pappagallo!"

  2. #42
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Cerchiamo di lasciar da parte questa polemica personale che si è innescata e andiamo oltre. Torniamo in tema con l'argomento trattato nel topic.

  3. #43
    Senior Member L'avatar di Armin Calligaro
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vallesella
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Vabbè Boscherini,spero tu venga alla cena il 28 gennaio così ne parliamo a voce.
    "Spararle grosse a proprio modo,è quasi meglio che dir la verità al modo altrui;nel primo caso sei uomo,nel secondo sei solo un pappagallo!"

  4. #44

    Predefinito

    Ciao a tutti, tante ciacole per dire alla fine che gli ambientalisti non portano skei e ke se tutti andassero a piedi non ci sarebbe "giro" e quindi tutto andrebbe a morire come sta già accadendo da altre parti...se non ci fossero le motoslitte il rifugio Bosi potrebbe restar tranquillamente chiuso perchè salirebbe poca gente, loro non lavorerebbero e così neppure la zona di San Marco dove ci sono i kart..questo è il discorso di base...in questo modo si crea "giro", lavoro e girano i skei...già si stenta, così almeno qualcuno lavora e guadagna e dà lavoro...cosa credete, che ci guadagni solo chi gestisce la cosa??'pensate che il Comune non prenda il giusto affitto per le licenza etc etc???informarsi bene prima di sparlare....a buon intenditor poche parole!
    Ciao a tutti

  5. #45

    Predefinito

    poi bisogna dire anche che è facile fare i gay con il sedere degli altri ( non me ne vogliate), meglio sarebbe se ognuno pensasse alla propria stalla, bella o brutta che sia....se non ci fossero i kart e le motoslitte la gente direbbe " ma guarda quei gnokki di Auronzo, non sfruttano quello che hanno creando businness"....adesso che ci sono, tutti invidiosi a reclamare ambientalismo di stampa....quindi se fai qualcosa non va bene , se non fai niente non va bene ugualmente, quindi ogniuno pensi alla prorpia stalla e siamo felici e contenti!

  6. #46
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    E ci risiamo!
    Ma è possibile che non fate il minimo sforzo per vedere oltre il vs.naso?
    Mi piacerebbe sapere quante volte il Sig.Alex si è recato al Rif.Bosi !
    Domenica scorsa al Bosi sono state scaricate da vari viaggi di motoslitte un gruppo organizzato di una trentina di persone le quali si sono recate poi a piedi fino alla Piramide della Cima del M.Piana.
    Poi sono rientrate a Misurina chi con la slitta chi a piedi.
    Nessuna di queste 30 persone ha messo piede all’interno del Rifugio!
    Ero presente.
    Lungo il percorso tra a/r ho incontrato invece una cinquantina di persone a piedi e molte di loro hanno pranzato al Bosi.
    Ma perchè parlare sempre senza sapere!
    Alla domenica in Val Fiscalina ,interdetta ai mezzi a motore ,ci sono centinaia di persone che raggiungono i rifugi a piedi o con gli sci da fondo! Ripeto,ma li leggete i miei post, in Pusteria e Austria, il turismo non è fatto dai mezzi a motore.
    Vogliamo insegnare anche a loro a far turismo!
    Altra cosa è se il gestore del rifugio munito di motoslitta per fornire lo stesso fa servizio navetta per i clienti,altra cosa è vedere un parcheggio di motoslitte sui piani di Misurina a pochi metri dalla pista da fondo andare avanti indietro,a sinistra la pista da fondo a destra la pista di sci da discesa.
    Proprio un bel vedere e un bel sentire!
    Quest’anno con l’iniziativa “Dolomiti del Cadore Regno delle ciaspe” 9 rifugi hanno tenuto aperto.
    Chiedete ai gestori quante persone hanno usufruito di motoslitte e quante hanno raggiunto a piedi, ciaspe,sci gli stessi.
    INFORMATEVI!
    L’ultima domenica al Ciareido avrò incontrato una quarantina di persone che camminavano con le proprie gambe,e parliamo di una camminata di minimo 3 ore per la sola andata, con 1100mt di dislivello. Il Bosi si raggiunge al massimo in un’ora e mezza.E a differenza del Rif.Bosi ,dove l’accoglienza e la ristorazione sono discutibili,il Rif.Ciareido ha fatto sua la politica di un’eccellente cucina e di una squisita ospitalità.Per fortuna ci sono gestori che capiscono quello che potrebbe essere un turismo invernale senza impianti,senza rumori,senza inquinamento,senza l’abuso di mezzi a motore.
    Durante tutto ‘anno il traffico in Dolomiti è insopportabile! Vogliamo portarlo anche in alta montagna?
    E questo che volete! Sulla piana di Pian dei Buoi potremmo costruire una mega pista per go-kart!
    Ps. Mi attiverò nei prossimi giorni in una mia personale iniziativa riguardo questa tematica e poi riferirò i dati.
    Ultima modifica di SuperAnima; 20-01-2011 alle 12:49 PM

  7. #47
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Alex l'ultima tua battuta sui gay la trovo di pessimo gusto! Non basta dire "non me ne vogliate" PESSIMA!
    E ricordati che le Dolomiti e il Cadore sono "un'unica stalla",la nostra stalla!
    Io non parlo di ambientalismo di stampa ma di turismo ambientale!

  8. #48
    Senior Member L'avatar di Armin Calligaro
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vallesella
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bosk Visualizza Messaggio
    Come dici te Superanima,c'è chi preferisce andare a piedi,con ciaspe o con gli sci da fondo, ma c'è chi per pigrizia o per mancanza di allenamento o per qualsiasi altro motivo preferisce la motoslitta, e ritengo sia giusto dare ad entrambi la possibilità di scegliere. Possiamo stare qua a discutere in eterno, tu hai la tua veduta,io la mia. LA COSA CHE NON CAPISCO è PERCHè TI ACCANISCI CONTRO QUESTE 2 ATTIVITà QUANDO IN ESTATE CHE IL TURISMO è MAGGIORE NON HAI COMMENTATO O NON GRIDI ALLO SCEMPIO. PERCHè??? Prova ad andare al rifugio Auronzo e mettiti a contare tutte le auto,i pulman,le moto, sono a centinaia tutti i giorni. Se vuoi essere coerente fai un iniziativa anche su questo, cerca di bloccare tutto, poi però ( non succederà mai perchè penso che nessun consiglio comunale ti appoggi) quando la gente non verrà più perchè per andare in 3cime ci deve andare solo a piedi, NON LAMENTATEVI, perchè chi va in macchina al rifugio Auronzo non è un turismo cattivo o che non rispetta la natura, poi se un giorno dei turisti arrivano qua con l'intento di abbattere foresta, creare condomigni o qualsiasi cosa che altera o danneggia in maniera definitiva il territorio, ALLORA, IN QUEL CASO SARò AL TUO FIANCO A FARE PETIZIONI O QUANT'ALTRO.
    Appunto perchè d'estate c'è un caos di auto,i pulman,e moto dovremmo fare in modo che non ci sia anche d'inverno!
    A mio parere le motoslitte possono servire a chi non è in grado di camminare,perchè ha dei problemi,ma per quanto mi riguarda i pigri se ne possono stare a casa.
    La montagna è un premio che si ottiene con la fatica.
    Comunque io dico che non bisogna far turismo puntando su cosuccie come motoslitte e cose del genere,perchè è ridicolo;poi se uno,privato,si fa un giro in motoslitta non è una tragedia.
    La "tragedia"è il fatto che per attirare gente si punti sulle macchinine invece che sulla natura.
    "Spararle grosse a proprio modo,è quasi meglio che dir la verità al modo altrui;nel primo caso sei uomo,nel secondo sei solo un pappagallo!"

  9. #49
    Senior Member L'avatar di Armin Calligaro
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vallesella
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SuperAnima Visualizza Messaggio
    Alex l'ultima tua battuta sui gay la trovo di pessimo gusto! Non basta dire "non me ne vogliate" PESSIMA!
    E ricordati che le Dolomiti e il Cadore sono "un'unica stalla",la nostra stalla!
    Io non parlo di ambientalismo di stampa ma di turismo ambientale!
    Grande SuperAnima!
    La nostra stalla....
    "Spararle grosse a proprio modo,è quasi meglio che dir la verità al modo altrui;nel primo caso sei uomo,nel secondo sei solo un pappagallo!"

  10. #50

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SuperAnima Visualizza Messaggio
    Alex l'ultima tua battuta sui gay la trovo di pessimo gusto! Non basta dire "non me ne vogliate" PESSIMA!
    E ricordati che le Dolomiti e il Cadore sono "un'unica stalla",la nostra stalla!
    Io non parlo di ambientalismo di stampa ma di turismo ambientale!

    non era una battuta ma un esempio( così ho visto che è entarto in testa) per far capire il senso di ciò che volgio dire...comunque il discorso è sempre ( purtroppo) impostato sui skei...fossi tu ad aver preso l'appalto delle motoslitte non ti incazzeresti tanto...

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy