Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Comune Unico in Cadore: meglio o peggio?

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Aurora
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Nebbiù di Cadore
    Messaggi
    136

    Predefinito Comune Unico in Cadore: meglio o peggio?

    Un argomento di cui sento molto parlare è questo: un unico comune in Cadore gioverebbe ai cadorini?
    Mi sono documentata leggendo qualche intervista, delle quali vi faccio una sintesi, così da avere un punto di partenza sul quale confrontarci.

    F. Larese Filon,Presidente dell’Union Ladina Cador de Medo:

    • Unificare i comuni del Cadore in un unico sembra una soluzione controproducente per il territorio e inutile per il risparmio, perché non ci sono dati certi che affermano che il costo dei comuni più piccoli sia maggiore di quelli più grandi (intendendo come costo quello pro-capite, a parità di servizi).
    • Bisognerebbe comprendere il rapporto dipendenti per abitante per capire dove questo numero è troppo elevato.
    • Piccolo è bello e permette a tutti di verificare il funzionamento di un servizio e di intervenire se questo non viene svolto propriamente con un controllo sociale che è il segreto del benessere del nostro territorio.
    • I Comuni svolgono un ruolo importante di aggregazione e di appartenenza per gli abitanti, bisogna preservarne il valore. Questo favorisce le iniziative di volontariato che altrimenti verrebbero a mancare. La gente riconosce il Sindaco come riferimento e consigliere. Esiste ancora oggi un orgoglio che è legato al proprio territorio che deve essere alimentato e non cancellato.
    • Un unico comune avrebbe la conseguenza di prolificare la burocrazia con la conseguenza di avere meno servizi e alla fine più costi.
    • La ricetta è lasciare il Comune e consorziare alcuni servizi che vengono ottimizzati da una struttura sovra-comunale.
    M. Manfreda, Sindaco di Lozzo di Cadore:
    • I bilanci comunali sono sempre più poveri (negli ultimi anni i trasferimenti statali sono diminuti del 20/25%), quindi diventa difficile gestire i servizi (raccolta rifiuti, istruzione,…) con un buon grado di qualità.
    • Il Comune unico risolverebbe il problema della gestione delle risorse, ma minerebbe il grande valore della vicinanza ai cittadini.
    • Una “Federazione dei Comuni” potrebbe essere una buona idea (ndr: si tratterebbe di un Comune amministrato dai Sindaci dei Comuni che compongono la Federazione). Questo viene in parte già fatto dalla Comunità Montana, ma è indispensabile “aumentare il ritmo”.
    • Il punto di partenza potrebbe essere la riorganizzazione delle Comunità Montana, una per tutto il Cadore sarebbe meglio, in quanto avrebbe un peso politico importante, in grado di diventare autorevole sia nei confronti della Provincia che della Regione.
    • Importante il ruolo del Consorzio BIM, che è in grado di investire il sovra canone derivante dal settore energetico concorrendo alla promozione territoriale. Potrebbe essere un ente in grado di affiancare la Federazione nella sua attività amministrativa.
    Voi cosa ne pensate?
    NuovoCadore Staff

  2. #2
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Alcuni mesi fa avevamo pubblicato sul portale questo articolo: Il Cadore dei fatti e il comune unico

    Lo riporto per completezza di informazioni.

  3. #3
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    A me piacerebbe capire cosa si guadagna o cosa si perde in tutti e due i casi.
    NuovoCadore Staff

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Armin Calligaro
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vallesella
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ecko Visualizza Messaggio
    Alcuni mesi fa avevamo pubblicato sul portale questo articolo: Il Cadore dei fatti e il comune unico

    Lo riporto per completezza di informazioni.
    Non ho ancora chiare le idee sui vantaggi che si avrebbero e mi passa la voglia di averle quando vedo che è Davide Milan a mandare avanti il progetto...e dice:"“Noi non siamo di destra, di sinistra o di centro… Noi siamo Cadorini!”quando in facebook è pieno di foto con stemmi del PDL alle sue spalle...
    Ecco,solo nel vedere quelle foto mi viene il voltastomaco a pensare che una persona del PDL mandi avanti un progetto così importante.
    Non ho niente contro Davide Milan,ma sono contro alla sua idea politica e sono convinto che una mente del PDL non vada bene per mandare avanti un progetto,come ho già detto,così importante.
    Comunque sia potrebbe avere almeno la decenza di non sponsorizzare quel partito su facebook quando dice:"“Noi non siamo di destra, di sinistra o di centro… Noi siamo Cadorini!”,
    è vero ,"il Cadore dei fatti" non è di destra di sinistra etc etc,ma è di sicuro influenzato da quello che manda avanti il progetto e quindi....
    "Spararle grosse a proprio modo,è quasi meglio che dir la verità al modo altrui;nel primo caso sei uomo,nel secondo sei solo un pappagallo!"

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Armin Calligaro
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vallesella
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Comunque,penso banalmente e probabilmente ingenuamente che l'unione faccia la forza.
    "Spararle grosse a proprio modo,è quasi meglio che dir la verità al modo altrui;nel primo caso sei uomo,nel secondo sei solo un pappagallo!"

  6. #6
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    In teoria si! Ma dopo siamo sicuri che i comuni vengano gestiti in maniera equa e che i comuni piu piccoli non vengano lasciati indietro?
    NuovoCadore Staff

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Armin Calligaro
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vallesella
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da deryls82 Visualizza Messaggio
    In teoria si! Ma dopo siamo sicuri che i comuni vengano gestiti in maniera equa e che i comuni piu piccoli non vengano lasciati indietro?
    Io sono un pò scettico su questo progetto e sulla mentalità di chi lo ha "ideato",però credo che ora le cose non vadano per il verso giusto e quindi è bene provare un'altra strada.
    Prima di fare questi progetti bisognerebbe parlare con la gente e aiutarla a cambiare mentalità ,ad esempio sul "campanilismo"...

    Faccio un esempio,tanti anni fa,nel Cadore c'erano una decina di associazioni di pesca...le cose non andavano bene e qualcuno ha proposto di unirle e fare un'associazione unica per tutto il Cadore.
    Le singole associazioni non hanno voluto unirsi e hanno preferito tenere la proprio "identità".
    Ora in tutto il Cadore è rimasta un'associazione.
    Essere uniti era la soluzione.
    "Spararle grosse a proprio modo,è quasi meglio che dir la verità al modo altrui;nel primo caso sei uomo,nel secondo sei solo un pappagallo!"

  8. #8
    Senior Member L'avatar di Armin Calligaro
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vallesella
    Messaggi
    363

    Predefinito

    :"“Noi non siamo di destra, di sinistra o di centro… Noi siamo Cadorini!”,
    ho letto questa frase che tu hai detto a riguardo del CAdore dei fatti...Quello che tu dici non mi sembra coerente con le foto che metti in rete.... vero ,"il Cadore dei fatti" non è di destra di sinistra etc etc,ma è di sicuro influenzato da quello che manda avanti il progetto,cioè tu e quindi....
    Questo è un mio parere e Sarei felice di avere un tuo parere su quello che ti ho scritto."

    Questo è quello che ho scritto a Davide Milan pochi minuti fa,lui cosa ha fatto?
    Mi ha cancellato dai suoi amici,mi ha bloccato la sua bacheca e mi ha tolto la possibilità di inviargli messaggi,eppure sull'articolo riportato da NuovoCadore c'era scritto:

    "Milan ha saputo tener testa confrontandosi civilmente, cercando di capire quali siano i punti discordanti e tenendo in considerazione tutti coloro che volevano delucidazioni sul tema...."
    Ora scriverò sulla bacheca di "CAdore dei fatti" e vedremo se mi risponderà la almeno...
    "Spararle grosse a proprio modo,è quasi meglio che dir la verità al modo altrui;nel primo caso sei uomo,nel secondo sei solo un pappagallo!"

  9. #9
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    Sempre meglio.....Non so chi sia questo Davide Milan ma il gesto che hai descritto è decisamente immaturo. é bello sapere che chi ci rappresenta ha paura di commenti o critiche negative.
    NuovoCadore Staff

  10. #10
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    io sono favorevolissimo tant'è che uno degli ostacoli per realizzare in sinergia qualcosa è proprio il numero incredibilmente alto dei comuni troppo alto, troppa gente ,voci ,idee in contrasto tra loro... magari ma nessuno mollerà la poltrona se le decisioni non arriveranno dall'alto...
    giò73

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy