In questi giorni in cui la politica e la pseudopolitica invade ogni tipo di trasmissione Tv e riempie i giornali e la rete, vorrei ricordare un luogo che ora non c'è più: il Bar da Giotti in località Lacuna (comelico superiore).

Al di là e al di sopra della fede politica del formidabile Giotti, ritengo che quel locale sia stato uno spaccato di un Cadore e di una Italia che non esiste più e mi piacerebbe leggere il vostro parere o le vostre testimonianze in merito. Inizio io:
Poteva essere l'88 o giù di lì, era estate e nel bar entrò un villeggiante anzianotto ed chiese "un bicchiere di vino rosso". Giotti lo guardò imperturbabile e non accennò a servirlo. Il villeggiante confuso, iniziò a guardarsi attorno e si corresse prontamente dicendo: vino nero!.