Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: patrimonio unesco grande opprtunità o grande fregatura?

Visualizzazione Ibrida

  1. #1
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito patrimonio unesco grande opprtunità o grande fregatura?

    Si è fatto un gran osannare a riguardo che le nostre montagne siano patrimonio DELL'UNESCO .....grande opportunità o grande fregatura? A MIO modesto avviso il marchio UNESCO è un pò a grandi linee come la guida Michelin per i ristoranti (per carità associazione stimata e distinta nulla da dire ) ma cosa fanno in realtà? c'è una sorta di commissione o commissari che vanno per tutti i ristoranti d'italia e poi danno un giudizio per vari argomenti... e in base a quell giduzio mettono o non....il ristorante nella guida L'UNESCO non è un pò come una famosa guida per ristoranti a 5 stelle.....a grandi linee ? scusate una gran ...biiipppp?

    Cosa porta nelle tasche del cittadino Cadorino ,Cortinese ,o Comelicese? al lato pratico porta 100 euro "esempio.." in più al mese all'anno alle famiglie?
    Cosa davvero porta e quali opportunità porta sul lato pratico il simbolo dell' UNESCO?
    A mè sembra porti solo vincoli...e dunque una grande fregatura poi per carità i signori ambientalisti nè saranno solo che contenti ovviamente! no?

    Ultima modifica di giovanni; 08-03-2011 alle 08:29 AM
    giò73

  2. #2
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    Ulteriore considerazione : abbiamo già 1000 istituzioni di alcune di discutibile utilità che salvaguardano o (punti di vista ostacolano) le costruzioni ristrutturazioni sul territorio dei vari "fienili,immobili di vario genere,costruzioni accessorie e chi più ne hà più ne metta.."...regole, comuni con uffici tecnici ,comunità montane,provincia,...piano regolatore regionale belle arti veneziane ecc ecc ...con una marea di procedure e burocrazia che( solo chi si è inoltrato nel labirinto burocrate sà cosa significhi)
    Ci mancava anche l'unesco come una ciliegina sulla torta?
    Ultima modifica di giovanni; 08-03-2011 alle 08:30 AM
    giò73

  3. #3
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    ma al cittadino è stato per caso spiegato in parole povere da qualcuno o istituzione se il marchio o il patrimonio dell'unesco porta soldi ,finanziamenti ? cosa porta al cittadino al comune cadorino? porta soldi ..porta solo vincoli cosa fà questa fondazione unesco....che benefici porta (detto terra terra?) ...
    Io leggo quotidiani ogni giorno a mè personalemente non risulta che mai nessuno (istituzioni presidenti vari ,,,qualcuno) abbia mai scritto o spiegato tali vantaggi.....
    Magari forse come "troppo spesso accade" le istituzioni o chi di dovere si è scordato di informare il povero Montanaro Pantalon!...che spesso e volentieri paga sempre puntualmente tutto e troppo (tasse ,debiti,benzina,caro vita) ma che puntualmente chi di dovere si scorda di almeno informarlo adeguatamente su temi come il sopracitato...(quando si dice la semplice casualità...... o forse no ?)
    giò73

  4. #4
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Da quanto ne so, l'Unesco non aggiunge nessun vincolo ai siti che riconosce come Patrimonio dell'Umanità. Piuttosto sceglie i siti in base alle leggi nazionali e regionali, ovvero in base al livello di tutela già vigente. Quello che può fare l'Unesco è togliere il proprio riconoscimento se le norme di tutela non vengono rispettate.
    Quanto ai vantaggi che può portare sono innanzitutto il riconoscimento internazionale, che alla lunga genera un indotto in termini di turismo. Poi c'è anche un'attenzione scientifica, per cui i siti UNESCO godono di maggiore attenzione interini di studi e monitoraggi da parte di studiosi e ricercatori di tutto il mondo. Quanto alle finanze, per il momento c'è un budget annuale di 600.000 euro da destinare al mantenimento dei siti dolomitici.
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  5. #5
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    bha per i 600 milaeuro fanno anche comodo..ma francamente per il resto scusate a mè sembra una grande boiata...senza offesa per nessuno sia ben chiaro....guarda l'esempio banalissimo dei una famosa guida di ristoranti mi pare ....azzeccato!
    giò73

  6. #6
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    poi smara sti soldi dova vanno? divisi in varie provincie o comuni ?teoricamente? chiedo..eh
    giò73

  7. #7
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Veramente non saprei dirti. Esiste il sito della fondazione Dolomiti UNESCO, però è povero di informazioni:
    www.dolomitiunesco.it
    La fondazione ha la sede a Cortina. E' diventata operativa da poco tempo. Magari tra un po' ci diranno qualcosa di più.
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  8. #8
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    scusate ...secondo mè è come la corazzata potioncki..... nel film di Paolo Villaggio ricordate cosa disse fantozzi?....ecco prorio così!
    giò73

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy