Sono d'accordissimo sulle nuove forme di turismo su cui il cadore deve puntare, ma secondo me realizzare un piccolo campo scuola non ha costi così proibitivi. Il vecchio tracciato del monte Zucco andrebbe secondo me più che bene e con qualche contributo forse si potrebbe realizzare, ovvio che bisogna trovare anche qualche soldo privato! Inoltre lì c'è questo microclima molto freddo d'inverno dove la neve durerebbe meglio che a San Vito.