Un saluto a tutti lettori.

Se è vero che il Cadore offre notevoli opportunità per praticare queste discipline, è altrettanto vero che finora questa "risorsa" è state poco (o per niente) utilizzata per offrire ai turisti nuove "proposte di vacanza".

Le Dolomiti patrimonio UNESCO sono una "miniera d'oro" che noi cadorini teniamo ben nascosta :-) e che, credo, sia arrivato il momento di "portare a valore".

Per creare valore non basta solo "possedere il bene" ma è necessario trasformarlo in un "prodotto attraente" da proporre al mercato.

Questa trasformazione può essere fatta solo dalle persone.
Persone che creano, inventano, organizzano, accolgono... e guadagnano da questo lavoro.

C'è qualcuno tra i lettori di questo forum che per passione, interesse o ambizione sia interessato a collaborare per mettere a frutto una nuova opportunità turistica legate alla "vacanza in bicicletta"?

Chi lo è batta un colpo!

Claudio