Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

Discussione: Ritorna l'eliturismo

  1. #1
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito Ritorna l'eliturismo

    a Dicembre e in specifico il 18 di dicembre ritorna dopo un discreto sucesso estivo e invernale l'escursione in elicottero con pranzo

    Un immancabile occasione per provare l'ebrezza del volo e del panorama davvero favoloso
    escursione in elicottero andata + ritorno al rifugio CIAREIDO con pranzo
    alla pendici della marmarole
    non lasciatevi scappare l'occasione di divertirvi in una immancabile giornata di felicità per tutti moglie bambini,cugini,morose ecc ecc

    Un esperienza unica sia per chi ama il volo se pur breve sia per una buonissima mangiata in alta quota con la simpatia e la buonissima cucina del gestore Dal Pont....
    purtroppo i prezzi sono un pò lievitati causa costo carburante.....
    Prezzi aggiornati costo solo elicottero andata più ritorno per persona 60 euro..con regolare ricevuta totale minuti di volo circa 7
    Prezzo rifugio Ciareido menù completo a partire da 20 euro (extra esclusi) " per extra si intende più grappe, doppio dolce, più vino, ecc"

    PER QUALSIASI INFORMAZIONE PRENOTAZIONE O CHIARIMENTO CONTATTATE
    MAIL; emilio.fedon@alice.it
    oppure cell emilio fedon 366 7009029
    Prenotazione obbligatoria in caso di maltempo si rinvierà il tutto alla domenica sucessiva
    Ultima modifica di giovanni; 04-12-2011 alle 12:08 PM
    giò73

  2. #2
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    .....se dimezza i prezzi......

  3. #3
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da Il Gazzettino di Belluno del 27 novembre 2011

    «No all’eliturismo e all’eliski, sono in contrasto con la natura»

    Il Gruppo Veneto del Club Alpino Italiano, il Soccorso Alpino Veneto ed il Collegio Regionale delle Guide Alpine, si uniscono all’appello del presidente generale del Club Alpino Italiano, contro il diffondersi della pratica sulle montagne dolomitiche della pratica dell’eliturismo ed dell’eliski.
    «Nell’apprezzamento e nella condivisione del contenuto», i tre presidenti ribadiscono la propria contrarietà al diffondersi di tali pratiche che, dicono, oltre ad essere contrastanti con la corretta fruizione della natura e delle bellezze di luoghi ed ambienti assurti a Patrimonio dell’Umanità, possono essere cause di una riduzione anche significativa delle norme di sicurezza del singolo o del gruppo.
    Auspicano la continuità della stretta vigilanza da parte delle sezioni del Cai e dei gestori dei rifugi e l’adozione da parte della Regione Veneto di specifiche norme che ne disciplinino l’attività per adeguarsi a quanto già in atto nelle regioni contermini.
    Restano, infine, a disposizione degli Enti Locali e della stessa Regione Veneto per ogni tipo e forma di collaborazione possibile nello specifico settore ed, in genere, in quello della valorizzazione compatibile del territorio montano e della sua promozione in sicurezza.
    La missiva porta la firma dei presidenti del Cai Veneto, Emilio Bertan, del Cnsas Veneto, Rodolfo Salentini, e delle Guide, Lio De Nes.
    Voi cosa ne pensate?


  4. #4
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Non entro in merito al discorso sicurezza, anche perchè non capisco in cosa, ma sul fatto che altera la corretta fruizione della natura, mi sembra una gran @@@@@@, è un pò come il discorso motoslitte Misurina o go-kart San Marco, poi ovvio che se ci fosser 20 elicotteri che fanno avanti e indietro tutto il giorno possano dare fastidio, ma non credo che 1 elicottero che fa 4 giri crei tutto questo problema alla natura.

  5. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Sicurezza vuol dire non provocare slavine o non restarci sotto!
    Vedo che i motori continuano a piacerti,non solo quelli delle motoslitte e go-kart ma anche quelli degli elicotteri!
    Ma vuoi trasformare il nostro ambiente in un parco divertimenti rumoroso e assordante e inquinato?
    Uno o due elicotteri va bene ........non cinque o sei!
    Vai tranquillo che fra poco la natura tornerà a riprendersi il suo silenzio!
    Ma perchè non vai a vivere in città,per es.Milano così potrai godere del casino,del rombo dei motori di vario genere e respirare a pieni polmoni la loro aria!

  6. #6
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SuperAnima Visualizza Messaggio
    Sicurezza vuol dire non provocare slavine o non restarci sotto!
    Vedo che i motori continuano a piacerti,non solo quelli delle motoslitte e go-kart ma anche quelli degli elicotteri!
    Ma vuoi trasformare il nostro ambiente in un parco divertimenti rumoroso e assordante e inquinato?
    Uno o due elicotteri va bene ........non cinque o sei!
    Vai tranquillo che fra poco la natura tornerà a riprendersi il suo silenzio!
    Ma perchè non vai a vivere in città,per es.Milano così potrai godere del casino,del rombo dei motori di vario genere e respirare a pieni polmoni la loro aria!
    Il giorno che un elicottero provocherà una slavina ti darò anche ragione, non sono i motori a piacermi è la prospettiva di avere varie offerte per attirare più turismo, tutto qua. Milano??? no non mi piace, ma se un giorno, grazie a gente come te il Cadore dovesse sprofondare a livello occupazionale, forse per tua gioia me ne andrò, probabilmente tornerò da dove sono venuto.

  7. #7
    Senior Member L'avatar di sanvito25
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bologna - San Vito
    Messaggi
    402

    Predefinito

    possono essere cause di una riduzione anche significativa delle norme di sicurezza del singolo o del gruppo.
    Citazione Originariamente Scritto da SuperAnima Visualizza Messaggio
    Sicurezza vuol dire non provocare slavine o non restarci sotto!
    Non credo che intendesse quello ....
    Forse intendeva dire che porta il "merendero" in posti dove da solo non arriverebbe?
    E che chi ci arriva con le sue gambe di solito è più esperto, preparato e consapevole dell'ambiente montano?

    Che dire? Personalmente gli elicotteri che girano per valli e cime mi infastidiscono.
    Ma non si può sempre dire no a tutto. Anche se non credo sia l'heliski la panacea del Cadore.

    Boh, moderatamente contrario.

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Allora si, anche gli elicotteri possono provocare slavine (spostamento d'aria,rumore del motore ecc.)! Ma non è questo il problema principale di sicurezza.Il fatto che l'elicottero possa trasportare sciatori della domenica,inesperti e a volte incoscienti sulle cime o creste delle montagne e che questi scendano pendii innevati senza avere nessuna preparazione e competenze sulla stabilità del manto nevoso.......questo è il vero problema! Non solo possono restarci sotto loro,ma col loro comportamento irresponsabile fanno si che poi i componenti del Soccorso Alpino mettano a repentaglio la loro vita.E' chiaro adesso?
    Riguardo l'occupazione il Cadore è ancora un'isola felice nel contesto nazionale!
    Non lamentiamoci! Se poi andrà peggio sarà anche per molti errori nostri e per la miopia dei nostri amministratori e politici.
    E' il sistema del consumismo a tutti i costi che va cambiato e che inevitabilmente cambierà.
    Qui dobbiamo tutti correre ai ripari,facendoci il piccolo orto,consumando la legna dei boschi,sprecando meno energia,consumando cibi a km.0 insomma dobbiamo fare un passo indietro altro che motori!
    E' il sistema che abbiamo creato che è in default!

  9. #9
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SuperAnima Visualizza Messaggio
    Allora si, anche gli elicotteri possono provocare slavine (spostamento d'aria,rumore del motore ecc.)! Ma non è questo il problema principale di sicurezza.Il fatto che l'elicottero possa trasportare sciatori della domenica,inesperti e a volte incoscienti sulle cime o creste delle montagne e che questi scendano pendii innevati senza avere nessuna preparazione e competenze sulla stabilità del manto nevoso.......questo è il vero problema! Non solo possono restarci sotto loro,ma col loro comportamento irresponsabile fanno si che poi i componenti del Soccorso Alpino mettano a repentaglio la loro vita.E' chiaro adesso?
    Riguardo l'occupazione il Cadore è ancora un'isola felice nel contesto nazionale!
    Non lamentiamoci! Se poi andrà peggio sarà anche per molti errori nostri e per la miopia dei nostri amministratori e politici.
    E' il sistema del consumismo a tutti i costi che va cambiato e che inevitabilmente cambierà.
    Qui dobbiamo tutti correre ai ripari,facendoci il piccolo orto,consumando la legna dei boschi,sprecando meno energia,consumando cibi a km.0 insomma dobbiamo fare un passo indietro altro che motori!
    E' il sistema che abbiamo creato che è in default!
    Inanzi tutto si tratta di voli turistici e per portare turisti inesperti sulle vette servono permessi immagino, ti faccio anche notare che pure l'elicottero del suem provoca rumore e spostamento d'aria e non dirmi che interviene solo in caso di slavine già avvenute perchè non è vero, poi, questo penso io, credo che per fare voli turistici ci siano criteri di volo da rispettare e non credo che possano fare quello che vogliono, dobbiamo farci l'orto??? e poi? secondo te tutti hanno terreni da piantare patate??? bruciare la legna dei boschi??? per fare una pista da sci si rovina la natura, però possiamo abbatterli per riscaldarci....cosa intendi per sistema di consumismo? andare in ferie in montagna???

  10. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Per portare sciatori con l'Eli-Ski se il velivolo non atterra e opera in overing per sbarcare i passeggeri non servono particolari permessi.
    A meno che il Sindaco del comune non vieti tale pratica,è permesso.
    Per es.le guide di Cortina non potendo operare con l'elicottero nell'Ampezzano vengono a portare i loro clienti in Cadore (Antelao,Marmarole ecc.) dove non esiste divieto.
    L'elicottero del Suem è "un'auto-ambulanza" non puoi fare paragoni simili!!!!
    Il nostro territorio sta per essere soffocato dai boschi! non esiste più nè agricoltura nè pastorizia ( poche le eccezioni).Quindi dei tagli,non delle "ferite" come quelle per le piste,oculati e programmati per ricavarne legname sarebbero da auspicare.
    Quando parlo di farsi l'orto,riscaldarsi con la legna,tornare ad un sistema di vita essenziale lo dico perchè mi sembra che la crisi che ha colpito l'Europa e quindi anche noi ci porti in questa direzione.
    Siamo pieni di tutto e di più,anche di svaghi e passatempi.
    Ci vuole un ridimensionamento generale dei consumi.
    I ricchi c'erano e ci saranno sempre!
    Ma una famiglia normale ( genitori e un figlio) x una giornata sugli sci quanto potrà spendere? Dai 150€ in su!
    Non è da tutti! Bisogna indirizzare il ns.turismo verso obiettivi meno costosi e naturali.Abbiamo un ambiente fantastico e in buona parte integro.
    Corserviamolo così senza forzature motorizzate!
    Inoltre,vedi come è cominciata la stagione invernale,la neve si fa aspettare!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy