Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 68

Discussione: Un bel sogno (treno Dolomiti-Venezia)

  1. #31
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da arams Visualizza Messaggio
    tanto per non parlare di aria fritta, mi faresti un paio di nomi di località turistiche invernali piene di turisti senza avere gli impianti di sci, ma solo "perchè valorizzano quello che hanno già"?
    Così giusto per non essere i primi al mondo che ci provano...
    quoto totalmente.....

  2. #32

    Predefinito

    Cari signori quelle amministrazioni sono anni che hanno puntato tutto sul turismo. Qui hanno puntato tutto sugli occhiali , ora la ferrovia la vedremo con il binocolo.
    Se cominciamo adesso a puntare sul turismo forse tra 10 anni si potrà vedere qualche cosa. Dunque accontentiamoci di continuare a leggere Cortina in Alto Adige. Del turismo in cadore nessuno sa nulla. SVEGIAAAAAAAAAAAAAAAA

  3. #33
    Senior Member L'avatar di blacksheep
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    207

    Predefinito

    Stanno facendo il passo più lungo della gamba!! Si scervellano tanto nell'inventarsi nuovi progetti e nuove iniziative quando le fondamenta del nostro turismo stanno andando a rotoli....chissenefrega dei giri turistici in elicottero quando tra un po' non ci sarà più nemmeno il treno ad unirci al resto delle province!!! La ferrovia è sempre stata una nostra forza e l'attenzione ora dovrebbe andare in questo... MANIFESTIAMO??

  4. #34
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da blacksheep Visualizza Messaggio
    Stanno facendo il passo più lungo della gamba!! Si scervellano tanto nell'inventarsi nuovi progetti e nuove iniziative quando le fondamenta del nostro turismo stanno andando a rotoli....chissenefrega dei giri turistici in elicottero quando tra un po' non ci sarà più nemmeno il treno ad unirci al resto delle province!!! La ferrovia è sempre stata una nostra forza e l'attenzione ora dovrebbe andare in questo... MANIFESTIAMO??
    Non riesco a capire una cosa, ma secondo voi, se ci fossero tutti questi turisti che verrebbero in treno, pensate che le FS non aumenterebbero le corse almeno nel periodo delle feste? ci guadagnerebbero anche loro, o no? il giro in elicottero non va bene, i go-kart non vanno bene, le motoslitte inquinano, gli impianti non servono, allora??? cosa ci viene a fare un turista? a guardare il panorama??? anche, e poi??? i paesi cosa fanno??? nulla, assolutamente nulla, dopo le 20 in paese a parte i soliti 3 locali aperti non c'è nulla, deserto totale, il turista che vuol farsi 2 passi dopo cena non ha nulla a disposizione.

  5. #35
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da arams Visualizza Messaggio
    Tanto per non parlare di aria fritta, mi faresti un paio di nomi di località turistiche invernali piene di turisti senza avere gli impianti di sci, ma solo "perchè valorizzano quello che hanno già"?
    Così giusto per non essere i primi al mondo che ci provano...
    No, se permetti ti rigiro la domanda: per fare turismo sono necessari gli impianti di sci?

    Musei, 2 comprensori sciistici attivi, Terme naturali, Decine di rifugi con percorsi per ciaspe e mountain bike, Una delle ciclabili più belle del mondo, Località ad alto valore storico/culturale e sopratutto le DOLOMITI... sono troppo poco per fare un po' di turismo decente?!!!

    Fammi sapere altre località che hanno le nostre attrazioni e non vivono di turismo...
    NuovoCadore staff
    > matteogracis.it

  6. #36
    Senior Member L'avatar di blacksheep
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    207

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bosk Visualizza Messaggio
    Non riesco a capire una cosa, ma secondo voi, se ci fossero tutti questi turisti che verrebbero in treno, pensate che le FS non aumenterebbero le corse almeno nel periodo delle feste? ci guadagnerebbero anche loro, o no? il giro in elicottero non va bene, i go-kart non vanno bene, le motoslitte inquinano, gli impianti non servono, allora??? cosa ci viene a fare un turista? a guardare il panorama??? anche, e poi??? i paesi cosa fanno??? nulla, assolutamente nulla, dopo le 20 in paese a parte i soliti 3 locali aperti non c'è nulla, deserto totale, il turista che vuol farsi 2 passi dopo cena non ha nulla a disposizione.
    Io sto parlando di priorità!! Non dico che non vadano bene le iniziative ma trovo sicuramente inutile come dicevo qui sopra, concentrarsi in nuovi progetti quando nemmeno quelli vecchi sono stabili!

  7. #37
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Rispondo ad Arams e Bosk.
    Il mio treno "dei sogni" non dovrebbe essere solo un "treno della neve"( Cosa c'entrano gli impianti di Plan de Corones!) ma una linea funzionale che serva sia al turismo come ho già descritto ma anche a pendolari e studenti.
    Il treno è il mezzo di trasporto più sicuro,economico e meno inquinante.Ma vi capita mai di vedere i rientri di fine settimana da Cortina,Cadore,Comelico ecc. A volte ci sono 20/30 km.di coda.
    Inquinamento ( specie nelle gallerie trasformate in camere a gas),impossibilità per i residenti di scendere a valle durante il rientro,consumi di carburante alle stelle.
    In tutta Europa e nel mondo il treno si sta affermando come il mezzo del futuro mentre da noi per i soliti interessi delle lobby del trasporto su gomma pare sia un mezzo da eliminare.
    In Italia se non ci sono gli interessi personali,dei politici,degli imprenditori le cose più ovvie e convenienti non si fanno.Questo è il problema!
    Discutere dell'utilità per il Cadore di un treno è cosa talmente ovvia che è inutile neanche parlarne!
    Inoltre un treno funzionale ed efficiente porterebbe migliaia di cicloturisti a percorrere la più bella ciclabile di montagna al mondo: La Ciclabile delle Dolomiti,ancora tutta da valorizzare.
    Quindi vedete che molti sono gli argomenti validi per spingere per una linea ferroviaria moderna.
    Ad Arams vorrei fargli solo due esempi,come da sua richiesta,di due località turistiche invernali senza impianti o quasi:
    una piccola,la Villgratental in Austria nel Tirolo orientale a 6 Km da Sillian che vive su un turismo
    invernale di persone che cercano tranquillità e silenzi.Si pratica lo sci da fondo,le camminate con e senza ciaspe.Anni fa pensavano di costruire degli impianti per collegarsi a quelli già esistenti di Sillian ma la popolazione ripeto la popolazione si è opposta.Per questi motivi hanno sempre il tutto esaurito.Offrono però confort nelle strutture alberghiere,nelle zimmer,nei ristoranti.Ma soprattutto “vendono” un'ambiente integro,pace,tranquillità e silenzio.

    L'altra un po' più grande e più conosciuta,che è Seefeld,sempre in Austria,la regina dello sci-da fondo con i suoi 400km di piste e la sua immensa ragnatela di sentieri per camminare anche d'inverno.
    Anche qui bisogna prenotare mesi e mesi prima poiché è sempre tutto pieno.
    Ci sono anche un paio di impianti da discesa ma il fatturato lo fanno con lo sci da fondo e con gli amanti dell'ambiente tout court.
    Come vedete le alternative ci sono.

  8. #38
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Quello che dite non è sbagliato, ma resta il fatto che qua da noi c'è sempre meno turismo, in T.A. i turisti aumenteno, ci sarà un perchè o no......

    Tu superanima hai troppa presunzione, abbiamo la ciclabile di montagna più bella del mondo, chi lo dice tu? chissà forse avrai pure ragione, oppure noi siamo unesco, ma ti faccio notare che pure loro sono unesco e pure loro hanno una ciclabile stupenda, poi come dici tu che sia pubblicizzata male sono pienamente d'accordo. Come hai detto tu in Austria offrono più confort sia a livello alberghiero sia anche come servizi, noi non abbiamo i servizi che offrono loro di conseguanza bisogna iniziare ad attirare turisti in altra maniera e chissà che una volta attirati gli albergatori abbiano le disponibilità economiche per rinnovare le strutture e offrire confort migliori, ma allo stato attuale gli albergatori non credo abbiano i fondi per ristrutturarsi gli alberghi, e chi li ha visto che si continua a perdere turisti ci pensa su 50 volte prima di investirli nella ristrutturazione.

    Possiamo stare qua a discutere e fare paragoni fino a che volete, ma la realtà è che noi stiamo cadendo sempre più in basso e non credo che la causa sia dovuta al treno.

  9. #39
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Si può far turismo con poco,non serve ristrutturare Alberghi ecc.ecc.
    In Austria nelle piccole valli e località si fa turismo con le "zimmer" ma lì l'ospite è sacro! Non come da noi che va solo spennato!
    L'ospite torna perche si sente a casa,coccolato ,viziato da cibi genuini e "fatt in casa" e da un'atmosfera famigliare.Lì l'ospite TORNA!
    Smettiamola di pensare che solo i soldi possano fare turismo!
    Esiste anche il turismo dei cicloamatori,dei camminatori,dei ciaspisti,dei fondisti degli amanti della natura ( ed è un turismo in crescita esponenziale!!)
    A questa categoria non interessa nè gli impianti di sci,nè gli alberghi a 5 stelle,nè i parchi divertimento.

  10. #40

    Predefinito

    Da quel che si legge su vari quotidiani, sembrerebbe che in Italia si sia preferito investire nei treni merci , piuttosto che nei treni per passeggeri. Anche l'Alto Adige è stato penalizzato da questa politica a dir poco assurda, però gli altoatesini si sono già mobilitati con una raccolta firme:

    http://altoadige.gelocal.it/cronaca/...-firma-5398663

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy