Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Giovani veneti. 3% 11enni beve; 14% 15enni usa cannabis

  1. #1
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito Giovani veneti. 3% 11enni beve; 14% 15enni usa cannabis

    Secondo voi i giovani cadorini sono sopra o sotto queste medie?

    ""
    Il 3% degli undicenni veneti si avvicina una volta settimana all'alcol, addirittura il 30% a 15 anni. E' quanto emerge dal rapporto 'I giovani in Veneto', illustrato oggi nella sede dell'Ulss 20 a Verona e basato sui dati 2010 della ricerca 'Health Behaviour in School-aged Children' (HBSC) dell'Organizzazione Mondiale della Sanita'.
    L'uso di droghe viene indagato solo nei quindicenni: il 14% del campione regionale ha ammesso di aver fatto uso di cannabis nel corso della vita, il 3% di avere provato cocaina, Lsd o altri stupefacenti. I 13enni sono quelli che passano piu' tempo davanti alla tivu', pero' risultano anche essere, tra i giovani, quelli che praticano attivita' fisica in misura maggiore.
    Crescendo poi si predilige il computer e un 15enne veneto su quattro passa almeno tre ore al giorno su internet.
    Infine le abitudini alimentari: crescendo con l'eta' diminuisce l'abitudine a fare colazione quotidianamente, mentre aumenta la tendenza al consumo di dolci. Frutta e verdura rientrano nella dieta quotidiana, ma un terzo dei ragazzi veneti almeno una volta alla settimana frequenta i fast-food.
    'Diamo seguito a una direttiva dell'Oms. Abbiamo svolto tre studi e verifiche in questo senso e portiamo avanti la nostra programmazione nel campo della prevenzione': cosi' l'assessore alla sanita' del Veneto, Luca Coletto, commenta i risultati del rapporto. 'La Regione Veneto - ricorda - e' stata capofila per tutto il Nord, facendo fronte unico'.
    'I dati che emergono da questo studio - spiegato l'assessore - hanno monitorato gli stili di vita dei giovani. Considerato lo 'status quo', la nostra attenzione deve essere mirata soprattutto a prevenire ulteriormente sia per quanto riguarda le droghe, sia le abitudini dei ragazzi, per agevolare e migliorare i loro comportamenti quotidiani'. 'Cosi' quando i giovani di oggi avranno un'eta' adulta - conclude - potremo limitare quelle che sono le cronicita''.
    ""

    http://salute.aduc.it/notizia/giovan...bis_124064.php
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  2. #2
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Sinceramente a livello di percentuale non saprei, quello che posso dirti è che molti 14enni vengono dove lavoro e cercano di comprare birre e alcolici, dal vino ai super alcolici, poi passo io o qualche mio collega, li si chiede la carta di identità e scopri che hanno dai 13 ai 15 anni e quindi non li si da nulla..... Resto nell'idea che la percentuale dei ragazzi rispetto la media del veneto, sia molto maggiore, è una mia opinione, ma come ho detto prima non saprei...... il punto è per quale motivo si danno ad alcool o droghe, per come la vedo io ogni mondo è paese, quando io avevo 13-14 anni avevamo provato, ovviamente di nascosto a fumare le sigarette e già ci sembrava di fare una cosa estrema, oggi rispetto i miei tempi, la cannabis o altri tipi di droghe costano praticamente nulla e la maggiorparte dei ragazzi hanno i soldi per poterla acquistare. Sinceramente non credo che io ragazzo con i miei amici se pur avessimo avuto la disponibilità di poterla acquistare saremo arrivati a tanto, era molto più "tabù" eri considerato il "tossico" e già questo termine faceva paura. Oggi, come all'epoca mia o sei del gruppo o ne se fuori, probabilmente questa cosa fa paura al ragazzo e propende per il farne parte, il problema qua in Cadore rispetto ad esempio alle mie parti, che se decidi di essere fuori poi fai fatica ad intrare in un nuovo gruppo, magari di bravi ragazzi, da me era più facile, e comunque erano altri tempi. Poi c'è il discorso alcool, ma vi faccio io una domanda.... Il ragazzo 14enne che oggi resta al bar fino alle undici di sera e non ha altre prospettive che vedere altri ragazzi anche se più grandi di lui o comunque gente adulta e in alcuni casi pure suo babbo che se ne stanno per 3 ore appoggiati al bancone del bar a fare 6-7 giri di birra, che idee o prospettive si può porre se non quella che bere è parte fondamentale della vità????

  3. #3
    Junior Member L'avatar di Uwe
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    15

    Predefinito

    Sono perfettamente d'accordo con te Bosk, non è facile "evadere" quando si è isolati in certe piccole realtà montane (per quanto meravigliose da tanti punti di vista).

    C'e da dire che l'alcool è sempre più tollerato del resto! Soprattutto nelle nostra regione.

  4. #4
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    Non è solo nella nostra regione, ovunque vai pub, discoteche in altre regioni vedo molti giovani ciukkettoni che addirittura si portano il bere da casa e se lo nascondono sotto i divanetti, comunque sono del parere che proibire non è una soluzione perchè il proibito è piu ricercato.
    NuovoCadore Staff

  5. #5
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da deryls82 Visualizza Messaggio
    Non è solo nella nostra regione, ovunque vai pub, discoteche in altre regioni vedo molti giovani ciukkettoni che addirittura si portano il bere da casa e se lo nascondono sotto i divanetti, comunque sono del parere che proibire non è una soluzione perchè il proibito è piu ricercato.
    Nessuno ha mai detto di proibire, come dici tu gente che bene ne trovi ovunque, qualcuno cerca di dare la colpa alle discoteche, ai pub o comunque ai locali, fino a che la colpa la si da al contorno e non a chi abusa non si risolverà mai nulla, un esempio, il figlio torna a casa il sabato notte ubriaco fradicio e il babbo ti risponde.... ii ce vosto è sabo....complimenti, vorrei vedere se suo figlio in macchina ammazza qualcuno o viene ucciso da un ubriaco se risponderebbe cosi....

  6. #6
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    Non ci sono colpe o cause, se alla gente piace bere non ne possono nulla, cirrosi incidenti e vittime ce ne saranno sempre ed anche senza bere alcolici o assumere droghe, il buon senso di non mettersi al volante viene da noi stessi quindi o c'è o non c'è..... non servono ne campagne ne informazioni se uno ci vuole cascare lo fa di suo il problema è che piace cascarci.
    Cpmunque gli alcolici ai minori sono gia proibiti ma purtroppo è ancora lo sballo piu economico in circolazione.
    Tu la butti sul tragico ma negli ultimi tempi tra controlli con etilometro reati penali e patente a punti gli incidenti sono calati di gran numero, ormai le ciukke piu grandi se le fanno nel bar a 2 passi da casa oppure si trovano un luoghi "stanze" e si fanno le feste li.
    NuovoCadore Staff

  7. #7
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da deryls82 Visualizza Messaggio
    Non ci sono colpe o cause, se alla gente piace bere non ne possono nulla, cirrosi incidenti e vittime ce ne saranno sempre ed anche senza bere alcolici o assumere droghe, il buon senso di non mettersi al volante viene da noi stessi quindi o c'è o non c'è..... non servono ne campagne ne informazioni se uno ci vuole cascare lo fa di suo il problema è che piace cascarci.
    Cpmunque gli alcolici ai minori sono gia proibiti ma purtroppo è ancora lo sballo piu economico in circolazione.
    Tu la butti sul tragico ma negli ultimi tempi tra controlli con etilometro reati penali e patente a punti gli incidenti sono calati di gran numero, ormai le ciukke piu grandi se le fanno nel bar a 2 passi da casa oppure si trovano un luoghi "stanze" e si fanno le feste li.
    Non la butto sul tragico, è una realtà quotidiana, la differenza tra qua (il Cadore) rispetto le mie parti (la romagna) è che il più delle volte distruggi la macchina, giù da me fai una strage per il semplice fatto di numeri di veicoli sulla strada, se vieni giù da misurina il 99% delle volte vai contro un muro, se lo fai sulla Cervese o la Ravegnana il 99% delle volte ci scappa il morto.
    Come dici tu non servono campagne ma neppure genitori imbecilli che ridono sulla "balla" del figlio 18enne.

  8. #8
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    A mio parere noi veneti siamo comunque nella norma rispetto ad altre regioni ne + ne - il problema piu grande è che se andiamo avanti così, parlando in termini economici e di lavoro i ragazzini non avendo soldi cercheranno alternative piu nocive e pericolose per sballarsi poi vedrai che i genitori non rideranno più.
    NuovoCadore Staff

  9. #9
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da deryls82 Visualizza Messaggio
    A mio parere noi veneti siamo comunque nella norma rispetto ad altre regioni ne + ne - il problema piu grande è che se andiamo avanti così, parlando in termini economici e di lavoro i ragazzini non avendo soldi cercheranno alternative piu nocive e pericolose per sballarsi poi vedrai che i genitori non rideranno più.
    Più o meno delle altre regioni, non lo so, ciò non significa che se anche si è nella media nazionale, non si debba fare finta che il problema non esista. Non serve la carenza di lavoro, già molti ragazzini si procurano di tutto a partire dai compagni di classe o in qualsiasi locale, il vero problema è se si fermeranno a qualche canna o se andranno oltre, ma il problema più grande è che se anche vai da un genitore a dirgli che suo figlio si fa le canne o beve fino al non stare più in piedi, ti denuncia per calunnia perchè suo figlio non è come gli altri.

  10. #10

    Predefinito

    Personalmente non ci vedo tutto questo gran male nel bere finchè non ci si avvicina all'alcolismo vero e proprio. Ormai la gente ha imparato che se guidi, non ti bevi neanche una birra, quindi anche gli incidenti dovuti all'alcol sono abbastanza rari. Ovviamente un minorenne che si sbronza ogni sera con gli amici può preoccupare da un punto di vista salutistico, ma morte precoce per cirrosi a parte, se uno si diverte così e non crea danni a terzi, faccia pure.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy