Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

Discussione: Rilancio Valle del Boite

  1. #11
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Ma come hai già cambiato idea?
    Prima parla di piloni,poi dici che l'idea del trenino ti piacerebbe,poi torni con i piloni,alberi abbattuti ecc.ecc.
    Il treno,come dici tu porta turisti ed è un mezzo di trasporto.
    Cos'altro è se non questo? Non ti capisco.
    Non capisco poi il nesso con gli ambientalisti.
    Ribadisco,il treno è Musica!
    Ciao Ciao

    P.s. mi raccomando di contraddirmi,ma subito!!

  2. #12
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SuperAnima Visualizza Messaggio
    Ma come hai già cambiato idea?
    Prima parla di piloni,poi dici che l'idea del trenino ti piacerebbe,poi torni con i piloni,alberi abbattuti ecc.ecc.
    Il treno,come dici tu porta turisti ed è un mezzo di trasporto.
    Cos'altro è se non questo? Non ti capisco.
    Non capisco poi il nesso con gli ambientalisti.
    Ribadisco,il treno è Musica!
    Ciao Ciao

    P.s. mi raccomando di contraddirmi,ma subito!!
    Non si tratta di contraddirti, non mi interessa, voglio solo capire perchè abbattere alberi o costruire piloni o qualsiasi cosa che serva per realizzare questo treno considerando anche la sua "musica"... tu come ambientalista mi devi spiegare perchè in questo caso non si deturba l'ambiente ma con un comprensorio ( anche questo porta turismo) si, neanche deturba, ma si distrugge l'ambiente, poi ribadisco che non la considero una brutta idea, ciò non toglie che per realizzare questa opera danneggi l'ambiente o ne deturba il paesaggio, tutto qua. Il nesso con gli ambientalisti, sbaglio o sei uno dei contro i "comprensori" dei "go-kart" e delle "motoslitte" facendone una questione ambientale.

  3. #13
    Senior Member L'avatar di blacksheep
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    207

    Predefinito

    Le idee ci sono e anche quella di Marco è stata brillante e da prendere in considerazione. Dal mio punto di vista e per quel poco che so di economia, adesso come adesso ce lo possiamo scordare un investimento del genere! Voi che dite?

  4. #14
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da blacksheep Visualizza Messaggio
    Le idee ci sono e anche quella di Marco è stata brillante e da prendere in considerazione. Dal mio punto di vista e per quel poco che so di economia, adesso come adesso ce lo possiamo scordare un investimento del genere! Voi che dite?
    Una metropolitana??? dai siamo realisti, è complicato fare un treno figuriamoci una metro..... riguardo i costi, insostenibili, si continua a paragonare il treno del T.A. che per carità, bellissimo, nulla da dire, ma con la conformità del nostro territorio non è fattibile, almeno per il discorso giro degli impianti. Poi ammesso e concesso che si troverebbero i fondi per questo treno che dico io parte da Sappada per passare dal Comelico, Auronzo, Faloria,Tofana,Cortina e via via fino in Pusteria, una struttura del genere non altera il territorio??? mi spiego, per il comprensorio no perchè si rischia di perdere una piccola zona dichiarata unesco, ma per il treno??? chi se ne frega dell'unesco??? questo non capisco, non credo che l'unesco dica, si si, fate pure perchè non altera il territorio. Questo significa che chi fosse favorevole al treno e allo stesso tempo contrario agli impianti in nome del unesco, o in nome dell'ambientalismo, in realtà a questa gente che si dichiara ambientalista non gliene frega nulla di tutto questo ma è solo una questione di ciò che piace o no. Riguardo il treno, secondo me impossibile a livello economico e anche se si trovassero i fondi, quanto potrebbe costare una tratta tipo Auronzo-Cortina?? 5 euro, 10?? o di più??? 4 amici una macchina 3 euro a testa?? quanti userebbero il treno? parlo di aspetto economico, poi la comodità è tutta da verificare.

  5. #15
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    si proponete alla regione veneto alla giunta zaia questo progetto come tutti gli altri ovviamente quelli passati finiti nel dimenticatoio...della politica ne citiamo alcuni? traforo ferroviario calalzo austria......autostrada venezia/ monaco un sogno che poteva diventare realtà ...ma molti citrulli si opposero...andemo avanti? ok circonvallazione longarone stanziati i soldi poi spariti chissà dove....un vero toccasana e la soluzione per "diluire" le famose colonne del week end del cadore ...evvia evvia cosi...metropolitana? certo un sogno bellissimo...peccato che (non faccio nomi ma posso dire che erano della giunta provinciale precedente a bottacin) e la giunta regionale prima di zaia...vennero a calalzo in stazione mangiando e bevendo raccontarono che;? ci sarebbe stato un treno moderno favoloso, un rilancio della ferrovia ,turismo ..insomma sembrava l'inizio di una nuova a chiacchere sapete il famoso minuetto che c'era a quella famosa presentazione a calalzo quant'è durato? 2 giorni! e poi...è ritornato il solito carro bestiame...siamo al 2012 e cosa e migliorato? hanno chiuso perfino la BIGLIETTERIA tolto la sala d'aspetto...e diminuito i treni (le corse roma calalzo) il mitico totò abile attore napoletano diceva ; MA MI FACCIA IL PIACERE..........!!!!
    l'anno scorso nel mese estivo hanno perfino tolto il servizio bike n'bus per la ciclabile una dell rare cose che incominciavano a funzionare...un pò! quando l'anno fatto andare ? l'ultimo periodo di agosto!! ma quale turismo,quali futuri progetti...ma non vedete che ogni anno che passa ti tolgono servizi vari,trasporti,ospedali,poste,uffici turistici,

    Questa gente politicante non solo ti mangiano una parte di stipendio in tasse (regione compresa)....ma vengono davanti a "casa tua " gozzovigliando e ti prendono anche per il culo !!!! scusate ma mi pare che l'ultima frase ci voleva tutta..ma quale turismo ,quale futuro!!!

    se per caso un giorno sento di persona..."di fronte a mè" un politico di qualsiasi schieramento o ente che mi parla di turismo in cadore giuro che lo prendo a pedate nel sedere!
    Ultima modifica di giovanni; 21-01-2012 alle 06:53 PM
    giò73

  6. #16
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    253

    Predefinito Jurassic mondeval park

    Citazione Originariamente Scritto da blacksheep Visualizza Messaggio
    Le idee ci sono e anche quella di Marco è stata brillante e da prendere in considerazione. Dal mio punto di vista e per quel poco che so di economia, adesso come adesso ce lo possiamo scordare un investimento del genere! Voi che dite?
    Un professore di economia al Politecnico di Milano (oggi vanno di moda i professori) ha rilasciato recentemente un'intervista a un giornale locale nella quale afferma che "la strada genera un fiume di risorse ogni anno alle casse dello stato, le ferrovie richiedono ampi sussidi. Questo ha un significato immediato: lo stato attraversa una forte crisi finanziaria, e per ciò deve fare scelte di priorità tra molti servizi sociali essenziali. Ogni soldo che va alle ferrovie (nel caso della Tav è il 100%) è sottratto ad altri servizi. Il significato più generale è che se un servizio richiede ampi sussidi è perchè gli utenti non sono disposti a pagarlo, e viceversa se genera soldi. C'è il ragionevole sospetto che i secondi siano più utili dei primi alla collettività. L'argomento ambientale è debolissimo: i vantaggi ottenibili costruendo più ferrovie sono modesti, a volte nulli, anche nella più ottimistica delle ipotesi". Comunque lasciando stare per un momento ipotesi futuristiche, qualche progetto concreto per il rilancio della valle del Boite è stato presentato di recente. Innanzitutto il nuovo comprensorio cadore-civetta, ma le Regole hanno detto di no. Poi a Borca c'era il progetto di trasformare l'ex colonia Eni in un mega centro congressi, ma sembra ci siano ostacoli ...di carattere burocratico (e poi oggi l'obiettivo primario sembra sia quello di abbattere le villette del villaggio ex Eni, che comunque, si augura qualcuno di Borca, verranno giù tutte insieme all'Antelao). Andando a ritroso mi sembra che i resti dell'uomo di mondeval siano stati rinvenuti nel territorio delle Regole di San Vito, ma il museo l'hanno fatto a Selva. A questo punto, considerato che ci sono tanti amanti della natura incontaminata, e che gli impianti non si possono fare, si potrebbe trasformare l'area del mondeval in una specie di jurassic park (ci sono già il sepolcro dell'uomo di mondeval e le impronte dei dinosauri sul pelmo). Basta trovare qualche tyrannosaurus rex da mettere lì con altre creaturine del genere e il successo sarebbe assicurato. E qualcuno da dare in pasto alle bestioline ce l'avrei.
    Ultima modifica di egon; 26-01-2012 alle 09:50 AM

  7. #17
    Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    87

    Predefinito

    Metropolitana? Forse per il 2312...
    Rilancio della ferrovia fino a Calalzo? Un parcheggio scambiatore a Pian di Vedoia per i non residenti e proseguimento in treno fino a Calalzo, poi navetta o autobus fino a destinazione, risultato: non ci sarebbero più file ogni weekend ed intasamenti vari, magari il turista sarebbe invogliato a fermarsi qualche giorno in più, magari il Cadore sarebbe visto come un meta ambìta e non come un luogo di passaggio verso le poche località che tirano, un ritorno al passato quando arrivarci dalla pianura era un'avventura e per questo al visitatore sembrava un paradiso...
    Un'idea strampalata, mah... perchè non pensarci, tanto peggio di così...poi col tempo magari anche dei treni navetta verso Cortina e Auronzo ( deturpano il paesaggio? Ma il percorso del vecchio trenino delle Dolomiti deturpa il paesaggio? Ma dove? Certo bisognerebbe pensarlo per bene...)

  8. #18
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    [QUOTE=adf;6293]
    Rilancio della ferrovia fino a Calalzo? Un parcheggio scambiatore a Pian di Vedoia per i non residenti e proseguimento in treno fino a Calalzo, poi navetta o autobus fino a destinazione, risultato: non ci sarebbero più file ogni weekend ed intasamenti vari, magari il turista sarebbe invogliato a fermarsi qualche giorno in più, QUOTE]


    Parcheggio a Pian di Vedoia??? cioè i turisti arrivano fino li con l'auto per poi lasciarla in un parcheggio??? custodito??? quindi a pagamento, poi treno, bus e navette se non ho capito male, ovviamente con bagagli a seguito e chi ha la 2 casa? obblighiamo anche lui a dover lasciare la macchina in un parcheggio???? una cosa è sicura, le file nei week non ci saranno più, non per le macchine in parcheggio, perchè quei pochi turisti che ancora vengono in Cadore se ne vanno tutti.

  9. #19
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Vedi Bosk,sei sempre poco informato! In Svizzera funziona così.L'auto viene lasciata in parcheggi e per raggiungere molte località turistiche si sale su un treno o su un trenino.
    Mi piacerebbe ,poi,conoscere il professorone del Politecnico che asserisce che “ la strada genera molte risorse ogni anno alle casse dello stato” mentre la ferrovia solo sussidi.
    Crediamo ancora ai professori? Anche Monti è un professore della Bocconi che ci ha incantato con la parola “equità”.Ti sembra che il suo programma sia basato sull'equità? Incominciamo ad aprire gli occhi e a pensare con la nostra testa! Se un professore dice che la merda è buona tu la mangi perchè l'ha detto un professore?
    Si è vero la strada genera risorse ma solo per i vari Benetton e company!
    Tutta Europa sta investendo sulla rotaia (Inghilterra in testa) e noi anzi facciamo di tutto per segare i rami secchi e non rimodernare le linee già esistenti (Calalzo docet!)
    Dopo la Val Venosta,dopo la Pusteria,anche la Valsugana ha il suo bel treno nuovo,moderno e funzionale ( ma questa è un'Italia per fortuna poco inquinata dalla politica romana,un'Italia che pensa,una eccezione)
    Il resto dell'Italia è sempre contro-corrente.
    In tutta Europa si cerca di lasciare le auto fuori delle grandi metropoli e a Milano stanno progettando mega-parcheggi sotterranei e non, al centro!
    I consumi crollano,il sistema sta implodendo,la crisi sta attanagliando l'Europa e non solo, e i “professori” o “tecnici” o “politici” pensano di spendere i ns.soldi in progetti folli ( non folli solo per chi incassa,ovviamente) in TAV,Ponte sullo stretto,Expò Milano.
    E noi,italiani a credere a tutto quello che ci propinano.
    Per quanto riguarda il Cadore ,quoto l'idea di adf.
    Un treno o trenino toglierebbe molte auto dalle strade e potrebbe rilanciare un certo turismo stanco di rumori, motori,aria inquinata ecc.ecc.
    Dobbiamo renderci conto che se saremmo in grado di mantenere il nostro ambiente integro questa sarà la vera risorsa per il futuro!
    Dobbiamo ripensare ad un turismo nuovo,diverso,alternativo!
    Il passato è passato,ora dobbiamo fare i conti col presente e soprattutto col futuro!

  10. #20
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Non avevo dubbi superanima, infatti paragonare il centro storico di milano o di altre città europee è proprio la stessa cosa con il Cadore, proprio uguale, poi fammi capire dove ti fa comodo bisogna ascoltare i professori o gli scienziati, per esempio il discorso delle temperature e mancanza neve, in questo caso perchè non rispecchia la tua idea non capisce nulla nessuno....


    Visto che parli di Svizzera, e non al 100% ma la conosco abbastanza bene, mio fratello è nato a Ruti e ho amici che ogni tanto vado a trovare, fammi 1 nome di una località turistica dove lasci l'auto a circa 70-80 volendo 100 km di distanza (paragonato a pian di vedoia) e la raggiungi solo con il treno o con navette, sono proprio curioso, oppure paragoni quelle zone dove per salire in cima al monte o al castello ci vai in cabivia???
    Ultima modifica di bosk; 09-02-2012 alle 03:56 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy